Giugliano: "La proposta 2017 di Puccetti è molto interessante!"

Davide Giugliano si sta guardando attorno dopo l'addio ufficiale a Ducati. Ci sono proposte dalla Moto2 per il 2017, ma anche una allettante da parte di Manuel Puccetti per proseguire in Superbike con una Kawasaki.

Giugliano: "La proposta 2017 di Puccetti è molto interessante!"
Davide Giugliano, Aruba.it Racing - Ducati
Tom Sykes, Kawasaki Racing Team closely followed by Chaz Davies and Davide Giugliano, Aruba.it Racin
Davide Giugliano, Aruba.it Racing - Ducati
Davide Giugliano helmet
Davide Giugliano, Aruba.it Racing - Ducati
Davide Giugliano, Aruba.it Racing - Ducati
Davide Giugliano, Aruba.it Racing - Ducati
Davide Giugliano, Aruba.it Racing - Ducati
Davide Giugliano, Ducati Team

Poste le basi 2017, la Ducati ha deciso di puntare ancora per altre due stagioni su Chaz Davies e su un pilota esperto e talentuoso come Marco Melandri, chiudendo le porte di Borgo Panigale a Davide Giugliano.

Il centauro romano lascerà così la casa italiana dopo tre stagioni in cui ha raccolto podi e soddisfazioni, senza però riuscire a vincere una corsa. Dopo l'annuncio di Ducati, arrivato qualche settimana fa, Giugliano si è messo al lavoro per trovare il progetto migliore per proseguire la sua carriera nel mondo delle moto.

Le occasioni ci sono, e non solo in Superbike. La Moto2, per esempio, sembra poter essere un ottimo posto per proseguire nelle corse, soprattutto considerando che Giugliano è ancora molto giovane: ha appena 26 anni. Le porte della Superbike sono ancora aperte. I team di punta sono quasi tutti sistemati, ma ci potrebbe essere una bella opportunità firmata Kawasaki (privata).

"Ho diverse occasioni: ne ho alcune importanti per restare in Superbike e anche per cambiare categoria, in Moto2. Sono tutte valide e sto prendendo del tempo, non per valutare le opzioni, ma per capire quale sia la decisione migliore per la mia carriera. In questi giorni c’è stata un po’ di confusione mediatica su questo argomento, la verità è che sto parlando con tante persone, ma non c’è ancora niente di scritto e firmato", ha affermato Giugliano a WorldSBK.com.

"Il mio cuore è in Superbike per tanti motivi, ho iniziato qui che avevo 15 anni, ora ne ho 26 e sicuramente cambiare ambiente, abitudini e circuiti non è facile. Però alcune volte bisogna scommettere tanto su sé stessi e se si pensa che la cosa giusta sia cambiare, è giusto andare in quella direzione".

Recentemente Manuel Puccetti, boss dell'omonimo team di World Superbike, ha affermato a più riprese di avere intenzione di trattenere il romano nel mondiale delle derivate di serie proprio con la realtà messa in piedi da sé.

"Puccetti ha un team che è molto molto valido, ha vinto il campionato del mondo l’anno scorso in Supersport e sta provando a riconfermarsi quest’anno, dove attualmente è primo e secondo nella classifica mondiale, in una categoria che comunque è difficilissima. Ha un grande supporto da Kawasaki, stiamo parlando molto di questo", ha rivelato Davide.

"Manuel lo reputo una bravissima persona, con un grandissimo potenziale e ha un team veramente importante. È la proposta che attualmente mi piace di più e dove il cuore mi dice di andare. Chiaramente ci sono ancora dei dettagli da definire e vediamo cosa succederà nel breve periodo. La sua proposta e quello che vuole fare lui è per me molto interessante".

condivisioni
commenti
Conclusi i test di Misano per la Ducati con Meandri, Davies e Giugliano

Articolo precedente

Conclusi i test di Misano per la Ducati con Meandri, Davies e Giugliano

Prossimo Articolo

Ufficiale: Michael van der Mark nuovo pilota Yamaha dal 2017

Ufficiale: Michael van der Mark nuovo pilota Yamaha dal 2017
Carica commenti
Bassani ora brilla: è lui il futuro di Ducati in Superbike? Prime

Bassani ora brilla: è lui il futuro di Ducati in Superbike?

Axel Bassani ha sfiorato il podio in Argentina, dopo essere stato in lotta con i tre grandi protagonisti del mondiale. Un weekend incredibile quello del pilota del team Motocorsa, che conferma il grande cammino di crescita e fa pensare che un futuro roseo per Ducati possa essere proprio nelle sue mani.

WSBK
20 ott 2021
SBK: la lotta mondiale tra Rea e Toprak è diventata una guerra di nervi Prime

SBK: la lotta mondiale tra Rea e Toprak è diventata una guerra di nervi

La lotta mondiale fra Toprak Razgatlioglu e Jonathan Rea è sempre più intensa, con l'avvicinarsi della fine di questa stagione così avvincente i due sono molto vicini in classifica. Questa situazione di grande equilibrio, che a Portimao ha raggiunto il culmine, ci sta consegnando una vera e propria guerra di nervi fra i due contendenti al titolo.

WSBK
6 ott 2021
Doctor F1: "I giovani rider non sono soldati-bambini" Prime

Doctor F1: "I giovani rider non sono soldati-bambini"

Torna l'appuntamento del mercoledì mattina firmato Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano, oltre a quanto successo in Russia, il lutto vissuto dal mondo delle due ruote in quel di Jerez, che piange la perdita di Dean Berta Vinales

WSBK
29 set 2021
SBK: come la tragedia Vinales solleva il grido al cambiamento Prime

SBK: come la tragedia Vinales solleva il grido al cambiamento

La tragica scompare di Dean Berta Vinales nel sabato del round di Jerez ha scosso non solo il paddock della Superbike ma l'intero motociclismo. Insieme al dolore, sorgono però tanti interrogativi e il grido che si leva è quello dei piloti, che chiedono un cambiamento per una classe diventata troppo pericolosa.

WSBK
28 set 2021
SBK, Ducati da mondiale: il rammarico di una stagione incostante Prime

SBK, Ducati da mondiale: il rammarico di una stagione incostante

In una stagione così avvincente e con una classifica così corta, manca un po' all'appello Ducati, che vede assottigliarsi sempre di più la speranza di rivendicare il titolo a dieci anni dall'ultimo mondiale. Nonostante si mostri spesso efficace e nettamente superiore ai rivali, la Rossa di Borgo Panigale ha pagato l'incostanza in una stagione che non lascia margine di errore.

WSBK
23 set 2021
SBK: mondiale serrato, calendario incerto. Quanti punti in palio? Prime

SBK: mondiale serrato, calendario incerto. Quanti punti in palio?

La stagione 2021 del mondiale Superbike sta regalando una lotta iridata serratissima e senza sconti. Tuttavia, è difficile fare calcoli a causa di un calendario ancora incerto e con l'ultimo round ancora non confermato a due mesi dal termine del campionato. Con uno scenario così aperto, quanti sono dunque i punti in palio?

WSBK
16 set 2021
Caso Razgatlioglu: è ora di rivedere la regola dei track limits? Prime

Caso Razgatlioglu: è ora di rivedere la regola dei track limits?

La tripletta di Magny-Cours diventa una doppietta per Toprak Razgatlioglu, privato della vittoria in Superpole Race per aver superato i limiti della pista all’ultimo giro. Il caso Yamaha-Kawasaki riapre la questione dei track limits, considerati ormai un’esasperazione che condiziona fin troppo gli esiti delle gare.

WSBK
7 set 2021
Ducati brilla per incostanza, i piloti lamentano scarso sviluppo Prime

Ducati brilla per incostanza, i piloti lamentano scarso sviluppo

Al termine del round di Assen, i volti di Redding e Rinaldi sono tutt’altro che distesi. L’incostanza è il comune denominatore di una stagione che prende una piega sempre più ‘nipponica’, e i due portacolori ufficiali chiedono un maggiore sviluppo se vogliono continuare a lottare per il titolo.

WSBK
4 ago 2021