WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso

WRC: Ott Tanak è stato votato "Driver of the Year" del Mondiale 2017

condivisioni
commenti
WRC: Ott Tanak è stato votato "Driver of the Year" del Mondiale 2017
Di:
21 nov 2017, 10:38

L'estone ha vinto per il premio per il secondo anno di fila. Il suo navigatore, Martin Jarveoja, è il copilota dell'anno. M-Sport è stato votato miglior team della stagione, mentre Ogier rimane senza statuette.

I vincitori Thierry Neuville, Nicolas Gilsoul, Hyundai i20 Coupe WRC, Hyundai Motorsport
Martin Järveoja, Ford Fiesta WRC, M-Sport
Ott Tänak, Martin Järveoja, Ford Fiesta WRC, M-Sport
Kris Meeke, Citroën World Rally Team
Winners Elfyn Evans, Daniel Barritt, Ford Fiesta WRC, M-Sport
Esapekka Lappi, Toyota Racing
Esapekka Lappi, Janne Ferm, Toyota Yaris WRC, Toyota Racing
Hayden Paddon, Hyundai Motorsport
Sébastien Ogier, M-Sport

L'ascesa di Ott Tanak nel corso delle ultime stagioni è stata impressionante. Nel 2016 ha stupito in alcune gare, mostrando una velocità impressionante ma ancora troppo discontinua. Quest'anno è arrivata la consacrazione nella sua prima - e unica - stagione nel team ufficiale M-Sport.

Le 2 vittorie stagionali ottenute al Rally Italia Sardegna e al Rally di Germania (dunque trionfando sia su sterrato che su asfalto) lo hanno proiettato al terzo posto assoluto nel Mondiale Piloti. Questi risultati sono stati accompagnati da una continuità di rendimento mai vista prima.

Il cambio di navigatore è stato un fattore decisivo per l'estone. Martin Jarveoja sembra essere perfetto per il modo di guidare di Ott e i benefici si sono visti sin dalle prime uscite stagionali. Tanak ha tenuto testa con grande dignità a un campione, a una leggenda del calibro di Sébastien Ogier.

Per tutti questi motivi, Tanak ha ricevuto il "Driver of the Year 2017", ovvero il riconoscimento che viene assegnato al pilota più votato tra quelli che hanno corso nel WRC. Per lui è il secondo premio di fila, perché anche l'anno scorso riuscì a primeggiare proprio in questa particolare classifica.

Martin Jarveoja è invece stato premiato come "Co-driver of the Year", proprio per la meravigliosa stagione d'esordio nel WRC fatta quest'anno accanto a Tanak.

M-Sport il miglior team 2017, Ogier senza premi

La squadra diretta da Malcolm Wilson è risultata la migliore del 2017 vincendo il titolo mondiale dedicato ai costruttori, battendo le Case ufficiali presenti ovvero Hyundai, Toyota e Citroen. Kris Meekeha vinto il premio come "Magic Moment of the Season", grazie alla clamorosa vittoria ottenuta in Messico quando ha rischiato di perdere la corsa uscendo di strada a poche decine di metri dal traguardo e riguadagnando la via giusta dopo un'escursione in un parcheggio adibito per l'occasione.

Thierry Neuville, secondo nel Mondiale Piloti, ha vinto i premi per il pilota che ha vinto più stage, ma anche quello legato alla vittoria con il vantaggio più risicato della stagione. E' accaduto in Argentina, quando è riuscito a battere Elfyn Evans per appena 7 decimi di secondo (il terzo gap più piccolo di sempre nel WRC). Non ha portato a casa alcuna statuetta Sébastien Ogier, nonostante il quinto titolo mondiale consecutivo conquistato proprio nella stagione appena terminata.

Ecco i premi 2017

WRC Driver of the Year – Ott Tänak

WRC Co-driver of the Year – Martin Järveoja

Team of the Year – M-Sport World Rally Team

DJI Aerial Award – Elfyn Evans

WRC 7 Livery of the Year – M-Sport World Rally Team (Ott Tänak)

Michelin Magic Moment – Kris Meeke

OneBet Jump of the Year – Esapekka Lappi

Certina Timing Feat – Thierry Neuville

Most Stage Wins – Thierry Neuville

Lexar Photograph of the Year – François Baudin

News Item of the Year – Eric Bellegarde

Wrc.com Social Media Star of the Year – Hayden Paddon

Prossimo Articolo
Hyundai al lavoro per eliminare il sottosterzo dalle i20 in ottica 2018

Articolo precedente

Hyundai al lavoro per eliminare il sottosterzo dalle i20 in ottica 2018

Prossimo Articolo

Fotogallery: le emozioni del Rally d'Australia, ultimo atto del WRC 2017

Fotogallery: le emozioni del Rally d'Australia, ultimo atto del WRC 2017
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WRC
Autore Giacomo Rauli