WRC: le vetture ibride 2022 dovrebbero esordire entro maggio

Con 2 mesi a disposizione dei team prima del prossimo appuntamento del Mondiale Rally 2021, in queste settimane dovrebbero fare il proprio esordio le prime vetture Rally1 ibride per la prossima stagione.

WRC: le vetture ibride 2022 dovrebbero esordire entro maggio

Uno degli aspetti che interessa maggiormente appassionati e addetti ai lavori del WRC è rivolto al 2022, per la precisione alle vetture di nuova generazione, le Rally1 ibride, che prenderanno il posto delle attuali World Rally Car Plus a partire dal Rallye Monte-Carlo della prossima stagione.

Giunti a inizio marzo tutti e tre i team ufficiali che dovrebbero essere al via della prossima stagione - il condizionale va usato, perché Hyundai Motorsport ha affermato di non avere ancora chiari i programmi per la prossima stagione WRC - devono ancora far esordire le vetture della prossima stagione nei primi test di sviluppo.

Compact Dynamics, impresa che ha vinto il tender indetto dalla FIA per fornire ai team le componenti elettriche della propulsione ibrida 2022, dovrebbe aver consegnato i motori elettrici da 100 kW proprio in questi giorni, dunque le squadre dovrebbero essere in possesso di tutti gli elementi per poter mettere mettere in strada le nuove armi per il futuro triennio nel WRC.

Le prime indiscrezioni parlano di M-Sport quasi pronta a far esordire la propria vettura nel corso delle prossime settimane, ma anche Toyota è ormai pronta con la GR Yaris che, almeno dal punto di vista del telaio, ha uno sviluppo avanzato considerando i test fatti nei mesi scorsi sebbene il progetto Plus fosse naufragato nella prima parte del 2020 a causa della pandemia da COVID-19.

L'esordio delle vetture ibride sarà seguito con estremo interesse anche dalla Pirelli, perché dovrà lavorare per preparare ed eventualmente adeguare le gomme 2021 alle esigenze delle Rally1 del prossimo anno. Questo momento, considerando che tra il Rally Arctic Finland e il Rally di Croazia intercorreranno 2 mesi, dovrebbe essere propizio per i team per concentrarsi anche sulle nuove vetture e metterle finalmente in strada.

"E' interessante capire cosa potrebbe accadere con le vetture ibride. E' una domanda importante, ma i team continuano a non far esordire le nuove vetture. Più si va avanti, e più diventa difficile fare eventuali modifiche", ha dichiarato a Motorsport.com il rally activity manager di Pirelli, Terenzio Testoni.

"Credo però che entro maggio tutti i team proveranno le loro vetture ibride per il 2022. Forse si stanno nascondendo, non lo so, ma entro quel mese io credo proprio che dovranno forzatamente provare tutti anche per sviluppare le vetture in vista della prossima stagione. Secondo me si stanno nascondendo dai rivali. Però come inizierà il primo a provare, poi gli altri faranno di conseguenza e proveranno a loro volta".

Il punto interrogativo, al di là delle date degli esordi delle nuove vetture, è legato a Hyundai Motorsport. Il team diretto da Andrea Adamo non ha ancora ricevuto il nulla osta, né il budget per poter affermare di essere al via del Mondiale Rally 2022. Ecco perché le tempistiche d'esordio della nuova vettura - che dovrebbe essere ancora la i20, ma il nuovo modello uscito da pochi mesi su cui, per altro, è basata anche la Rally2 - sono ancora sconosciute.

condivisioni
commenti
WRC: la EKS JC ha preparato un'Audi A1 Quattro Rally2
Articolo precedente

WRC: la EKS JC ha preparato un'Audi A1 Quattro Rally2

Prossimo Articolo

WRC-ERC: ecco il nuovo sistema piramidale dei rally

WRC-ERC: ecco il nuovo sistema piramidale dei rally
Carica commenti
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
30 nov 2021
Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC Prime

Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC

20 anni fa Richard Burns vinceva il primo e unico titolo iridato WRC della sua carriera, esattamente 4 anni prima di morire a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via il 25 novembre 2005. Ecco cosa lo ha reso un pilota speciale, anche contro mostri sacri del WRC quali McRae, Makinen, Sainz e Gronholm.

WRC
27 nov 2021
WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori Prime

WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori

Sébastien Ogier e Julien Ingrassia hanno vinto a Monza l'ottavo e ultimo titolo WRC assieme. Ecco qual è la loro eredità, al di là dei titoli, delle vittorie e del loro nome già nell'Olimpo dei più grandi del Motorsport.

WRC
25 nov 2021
Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione! Prime

Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione!

In questo nuovo video di Motorsport.com, Giacomo Rauli e Beatrice Frangione commentano le prestazioni dei protagonisti dell'ACI Rally Monza. Ecco i promossi e i bocciati dell'ultimo appuntamento del mondiale WRC 2021.

WRC
23 nov 2021
WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna? Prime

WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna?

Thierry Neuville ha dominato il Rally di Spagna, ma ha rischiato di perdere tutto a causa di un problema verificatosi prima della Power Stage. Ecco di cosa si tratta.

WRC
21 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021