WRC-ERC: ecco il nuovo sistema piramidale dei rally

Il Consiglio Mondiale ha approvato le nuove categorie per le vetture, con le Rally1 del Mondiale che saranno sopra tutte le altre, suddivise anche in base alle età dei partecipanti.

WRC-ERC: ecco il nuovo sistema piramidale dei rally

Il Consiglio Mondiale FIA ha definito ufficialmente il sistema piramidale che riguarderà FIA World Rally Championship e FIA European Rally Championship a partire dal 2022.

Dopo la riunione di Ginevra svolta venerdì scorso, gli uomini della Federazione Internazionale hanno rivisto completamente la struttura che prevede il Mondiale sopra tutti, con dietro un numero di categorie e vetture che formano una graduale crescita verso il vertice.

Approvato il regolamento tecnico Rally1 del WRC (con aggiornamenti sul motore 1.6 turbo) e unico che ha l'assegnazione del titolo Costruttori, a seguire troviamo le varie Classi Rally2, Rally3, Rally4 e Rally5.

Le vetture Rally2 prenderanno parte alla prima divisione dell'ERC e al WRC2 (suddivise in Open e Junior Under 30), mentre le Rally3 sono per i concorrenti di WRC3 (Open e Junior Under 29) ed ERC3 (Open e Junior Under 28).

A seguire abbiamo la nuova Classe ERC4 per chi guiderà le auto Rally4 e Rally5, anche qui differenziata tra Open e Junior Under 27.

I limiti di età per le Classi Junior sono stati inseriti per dare più possibilità di partecipazione ai giovani. Se uno diventa Campione Junior, non potrà iscriversi nuovamente alla medesima categoria del campionato.

Tenendo conto della piramide, di fatto sparisce la Classe ERC2 che attualmente è riservata alle macchine Gruppo N e Rally2 Kit, le quali saranno incluse nella classifica generale, mentre le RGT avranno una graduatoria a parte.

Nel 2022 ci sarà anche il Rooki Award per chi non ha corso più di 3 gare WRC ed ERC, potendo anche rientrare in zona punti. Gli Over40 non potranno invece essere Prioritari FIA e verranno inseriti per il Masters Award.

Come detto sopra, la Classe WRC1 è l'unica riservata ai Costruttori ufficiali, mentre tutte le altre avranno un titolo riservato ai Team.

condivisioni
commenti
WRC: le vetture ibride 2022 dovrebbero esordire entro maggio

Articolo precedente

WRC: le vetture ibride 2022 dovrebbero esordire entro maggio

Prossimo Articolo

WRC, Testoni: "Rovanpera e Solberg? Opposti, ma talenti puri"

WRC, Testoni: "Rovanpera e Solberg? Opposti, ma talenti puri"
Carica commenti
Adamo: "Hyundai, ecco il presente e il futuro nel motorsport" Prime

Adamo: "Hyundai, ecco il presente e il futuro nel motorsport"

Abbiamo intervistato in esclusiva il Team Principal di Hyundai Motorsport, Andrea Adamo, in occasione della gara inaugurale a Vallelunga del campionato PURE ETCR dedicato alle vetture da turismo elettriche, in cui la casa coreana è impegnata con la Veloster N. In questa chiaccherata, emerge l'impegno di Hyundai nel futuro, dove vengono dissipate le nubi sulle voci che la vedono a Le Mans e nell'Endurance

WRC
21o
WRC: Evans la stella che legherà i regni di Ogier e Rovanpera Prime

WRC: Evans la stella che legherà i regni di Ogier e Rovanpera

Evans è l'avversario a oggi più credibile di Ogier nella lotta al titolo Piloti 2022. Toyota lo vede come numero 1 ideale per il passaggio di consegne tra il fenomenale francese e chi dovrebbe raccogliere la sua eredità a lungo termine: Kalle Ronvanpera.

WRC
11 giu 2021
WRC: essere il re dei venerdì può portare Ogier all'ottavo titolo Prime

WRC: essere il re dei venerdì può portare Ogier all'ottavo titolo

Sébastien Ogier sta letteralmente dominando la prima parte del Mondiale Rally 2021. Il campione della Toyota ha costruito le sue imprese nelle giornate più difficili, al venerdì, dove è spesso stato costretto ad aprire le speciali in condizioni sfavorevoli.

WRC
9 giu 2021
Pagelle WRC: Tanak, un 9 che fa male Prime

Pagelle WRC: Tanak, un 9 che fa male

Il Rally Italia Sardegna ha regalato, ancora una volta in questo Mondiale 2021, momenti difficili per alcuni e grandi occasioni per altri. Andiamo a scoprire le pagelle dell'appuntamento sardo, stilate e commentate da Beatrice Frangione e dal responsabile WRC di Motorsport.com, Giacomo Rauli.

WRC
8 giu 2021
WRC: la magia e le insidie del Rally Italia Sardegna Prime

WRC: la magia e le insidie del Rally Italia Sardegna

Dal 3 al 6 giugno torna il Rally Italia Sardegna, quinto appuntamento del WRC 2021. Scopriamo assieme il nuovo percorso della gara che avrà base a Olbia dopo 7 anni e le insidie di uno sterrato tutt'altro che facile, ma anche chi sono i favoriti alla vigilia.

WRC
2 giu 2021
WRC: ora le i20 volano. Hyundai deve capitalizzare Prime

WRC: ora le i20 volano. Hyundai deve capitalizzare

Le i20 hanno ormai raggiunto le Yaris in quanto a prestazioni, ma ora Hyundai deve capitalizzare tutto il lavoro fatto in questi mesi. Gli errori fatti in Portogallo non potranno più ripetersi, altrimenti per vincere i titoli 2021 sarà dura.

WRC
26 mag 2021
Pagelle WRC: Tanak e Neuville bocciati. Toyota non eccelle Prime

Pagelle WRC: Tanak e Neuville bocciati. Toyota non eccelle

Per il quarto appuntamento stagionale, il WRC fa tappa sullo sterrato lusitano, per il Rally del Portogallo. Andiamo a scoprire i promossi e i bocciati con le pagelle stilate e commentate da Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
25 mag 2021
WRC: le 6 domande che pone il Rally del Portogallo Prime

WRC: le 6 domande che pone il Rally del Portogallo

Dal 20 al 23 maggio torna il WRC 2021 con il Rally del Portogallo. Proviamo ad analizzare i 6 interrogativi principali che si pongono alla vigilia del primo rally su terra della stagione corrente.

WRC
19 mag 2021