WRC Corsica: la Direzione Gara dà ragione a Evans e lo riporta in testa alla corsa!

condivisioni
commenti
WRC Corsica: la Direzione Gara dà ragione a Evans e lo riporta in testa alla corsa!
Di:
29 mar 2019, 16:47

Dopo aver esaminato quanto accaduto nella PS6, con il tappo involontario di Meeke che aveva la vettura danneggiata, la Direzione Gara ha riportato Evans in testa davanti a Tanak e Neuville.

Dopo una riunione tra i Commissari di gara del Tour de Corse 2019, la Direzione Gara ha deciso di cambiare il risultato della Prova Speciale 6, l'ultima della prima tappa della gara isolana, restituendo a Elfyn Evans la vetta della classifica generale dandogli lo stesso tempo di stage fatto da Tanak.

Il pilota gallese del team M-Sport è stato rallentato - a quanto pare involontariamente - dalla Toyota Yaris WRC di Kris Meeke, che era entrato in prova prima di lui ma procedeva lentamente a causa della rottura di una sospensione verificatasi nella stage precedente.

Evans aveva raggiunto in breve tempo il nord-irlandese, ma non ha avuto modo di superarlo e così ha passato tanto tempo dietro di lui, perdendo inoltre la vetta della classifica generale della gara francese in favore di un altro pilota della Toyota: Ott Tanak.

Leggi anche:

Il pilota del team M-Sport ha anche perso per lo stesso motivo la seconda posizione, finita nelle mani di Thierry Neuville, ma con la decisione della Direzione Gara tutto è stato ripristinato. Ora Evans si trova in testa alla classifica generale del Tour de Corse con un vantaggio di 4"5 su Tanak e 9"8 su Neuville.

Chris Millener, team principal di M-Sport Ford, ha dichiarato: "A metà prova abbiamo parlato con i vertici della Toyota per capire se potessero avvertire Meeke dell'arrivo imminente di Evans, ma non è stato possibile. Il tracciato non favoriva sorpassi e sarebbe stato complicato anche avvertire Kris". Insomma, un'azione di disturbo fatta in buona fede, anche se piuttosto ottimistica.

Meeke aveva una sospensione danneggiata ed era chiaro che Evans lo avrebbe raggiunto. "Pensavamo che Evans partisse 3 minuti dopo di noi in prova, invece ci ha raggiunti velocemente. Non lo abbiamo frenato volutamente, ci spiace molto per lui", aveva detto Kris a fine prova. Per altro, il 40enne era anche sceso dalla sua Toyota per andarsi a scusare di persona con Evans una volta finita la stage.

La prima tappa del Tour de Corse 2019 termina qui. La gara riprenderà domattina con la Prova Speciale 7, la "Cap Corse 1" di 25,62 chilometri. La prima vettura entrerà in speciale alle 7:38 italiane. Domani sarà la giornata più lunga (in termini di chilometraggio) e impegnativa di tutto il fine settimana del WRC.

Tour de Corse - Classifica generale dopo la PS6

    Posizione Pilota/navigatore Vettura Tempo
1 Evans/Martin Ford Fiesta WRC 1.09'39”6
2 Tanak/Jarveoja Toyota Yaris WRC +4"5
3 Neuville/Gilsoul Hyundai i20 Coupé WRC +9"8
4 Sordo/Del Barrio Hyundai i20 Coupé WRC +26"1
5 Suninen/Salminen Ford Fiesta WRC +30"9
6 Ogier/Ingrassia Citroen C3 WRC +36"3
7 Lappi/Ferm Citroen C3 WRC +46"3
8 Loeb/Elena Hyundai i20 Coupé WRC +2'27"9
9 Camilli/Buresi Volkswagen Polo GTI R5 +2'46"4
10 Bonato/Boulloud Citroen C3 R5 +3'06"4
Prossimo Articolo
WRC: Meeke fa da tappo a Evans e regala la vetta del Tour de Corse a Tanak!

Articolo precedente

WRC: Meeke fa da tappo a Evans e regala la vetta del Tour de Corse a Tanak!

Prossimo Articolo

Fotogallery WRC: la prima giornata di gara del Tour de Corse 2019

Fotogallery WRC: la prima giornata di gara del Tour de Corse 2019
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WRC
Evento Rally di Francia
Sotto-evento Giorno 1
Autore Giacomo Rauli
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie