WRC, Adamo: "Vittoria frutto della reazione post Monte-Carlo"

Il team director di Hyundai è contento per la vittoria ottenuta al Rally Arctic Finland. Un'ottima reazione dopo il deludente Rallye Monte-Carlo. gara iniziale del WRC 2021.

WRC, Adamo: "Vittoria frutto della reazione post Monte-Carlo"

Dopo il Rallye Monte-Carlo, gara d'apertura del Mondiale Rally 2021, Hyundai Motorsport è stata richiamata immediatamente all'ordine dal suo team director, Andrea Adamo. Il terzo posto colto da Neuville e Wydaeghe è stato solo un magro bottino per il team 2 volte campione del mondo Costruttori in carica.

Ad Alzenau, nel corso dell'ultimo mese, la squadra ha lavorato per trovare risposte a quanto accaduto nel prologo del Mondiale e per evitare che cose del genere potessero accadere in futuro. La risposta è arrivata veemente al Rally Arctic Finland. In una delle gare in cui le Toyota sembravano dover recitare il ruolo di padrone di casa, Hyundai ha portato a casa la vittoria con Ott Tanak e Martin Jarveoja, senza contare il terzo posto di Thierry Neuville e Martijn Wydaeghe, che li proietta al secondo posto nel Mondiale Piloti, a 4 lunghezze da Kalle Rovanpera.

"Dopo Monte-Carlo avevo detto che solo una vittoria sarebbe stata buona per permetterci di tornare ai livelli a cui dobbiamo essere. Avevamo bisogno di essere più concentrati e preparati meglio. Il team ha fatto un lavoro fantastico, e il risultato riflette quanto abbiamo fatto. Vincere e finire primi sono due concetti molto differenti. Oggi, abbiamo vinto", ha dichiarato a fine gara Andrea Adamo, team director di Hyundai Motorsport.

Lo stesso Adamo ha avuto parole al miele per i suoi tre equipaggi, autori di gare differenti, ma dal risultato soddisfacente che riporta Hyundai in lotta per il Costruttori - 11 i punti di ritardo da Toyota - e vede Neuville come primo inseguitore del nuovo leader del Mondiale, Rovanpera, oggi arrivato secondo proprio tra le 2 i20 finite sul podio.

"Ott e Martin hanno fatto un lavoro incredibile dall'inizio alla fine, e la vittoria è stata davvero meritata. Thierry e Martijn, partendo terzi nelle speciali, non dobbiamo dimenticarlo, hanno lottato come pazzi per supportare i nostri sforzi e rientrare in gioco per il titolo Costruttori. Mi sarebbe piaciuto vedere Craig e Paul veloci per tutto il fine settimana, così come lo sono stati nella Power Stage, ma hanno chiuso quarti, che è ciò che avevamo chiesto loro per la giornata di oggi".

"Ringrazio gli organizzatori del Rally Arctic Finland per averci permesso di venire qui e di goderci un rally davvero bello, abbiamo mostrato ancora che il motorsport può reagire velocemente, anche in circostanze piuttosto difficili, e costruire show in maniera sicura e che possano intrattenere in questi momenti così difficili per tutti", ha concluso il manager italiano.

condivisioni
commenti
WRC: Tanak vince il Rally Arctic Finland. Rovanpera leader!
Articolo precedente

WRC: Tanak vince il Rally Arctic Finland. Rovanpera leader!

Prossimo Articolo

Fotogallery WRC: gli scatti più belli del Rally Arctic Finland

Fotogallery WRC: gli scatti più belli del Rally Arctic Finland
Carica commenti
Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC Prime

Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC

20 anni fa Richard Burns vinceva il primo e unico titolo iridato WRC della sua carriera, esattamente 4 anni prima di morire a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via il 25 novembre 2005. Ecco cosa lo ha reso un pilota speciale, anche contro mostri sacri del WRC quali McRae, Makinen, Sainz e Gronholm.

WRC
27 nov 2021
WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori Prime

WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori

Sébastien Ogier e Julien Ingrassia hanno vinto a Monza l'ottavo e ultimo titolo WRC assieme. Ecco qual è la loro eredità, al di là dei titoli, delle vittorie e del loro nome già nell'Olimpo dei più grandi del Motorsport.

WRC
25 nov 2021
Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione! Prime

Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione!

In questo nuovo video di Motorsport.com, Giacomo Rauli e Beatrice Frangione commentano le prestazioni dei protagonisti dell'ACI Rally Monza. Ecco i promossi e i bocciati dell'ultimo appuntamento del mondiale WRC 2021.

WRC
23 nov 2021
WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna? Prime

WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna?

Thierry Neuville ha dominato il Rally di Spagna, ma ha rischiato di perdere tutto a causa di un problema verificatosi prima della Power Stage. Ecco di cosa si tratta.

WRC
21 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021