Portogallo, PS4: è Latvala ad aver risposto per primo a Meeke

Jari-Matti Latvala riscatta un avvio di gara in sordina e vince la sua prima speciale nel Rally del Portogallo. Kris Meeke continua a volare ma si deve accontentare del secondo posto per appena due decimi di secondo.

Dopo due successi di stage consecutivi portati a casa da Kris Meeke al Rally del Portogallo, ci si attendeva una risposta di Sébastien Ogier. A vincere la Prova Speciale 4 "Viana do Castelo 1" di 18,70 chilometri è stata sì una Volkswagen Polo R WRC, ma non la numero 1, bensì quella di Jari-Matti Latvala, che è riuscito a fare meglio di due decimi rispetto al crono - comunque veloce - di Kris Meeke.

Questa volta il finnico è riuscito a sfruttare nel migliore dei modi la sua Polo, probabilmente perché il fondo della stage presentava un fondo pieno di ghiaia, che lo ha reso molto più scivoloso e simile a un terreno ghiacciato. Pane per i denti di Latvala, che non si è fatto pregare e ha messo tutti alle spalle.

Terzo crono per Daniel Sordo, tornato riferimento della Hyundai dopo una PS3 molto meno competitiva delle precedenti. Lo spagnolo ha chiuso la speciale ad appena 6 decimi di secondo dal finnico della Volkswagen, ma è riuscito a tenersi alle spalle un Ott Tanak scatenato. L'estone continua a migliorare al volante della sua Ford Fiesta RS WRC gommata DMACK, con l'azienda produttrice di pneumatici che ha portato nuove specifiche proprio per l'appuntamento lusitano. Tanak sembra non avere dubbi: "Queste gomme sono un bel passo avanti rispetto alle precedenti...".

Dopo aver patito una foratura nella PS3, Stéphane Lefebvre è tornato a spingere forte e il quarto tempo assoluto centrato al volante della sua DS3 WRC è stata prova lampante dei miglioramenti sensibili del francese. Ad appena 4 decimi di secondo ecco Thierry Neuville. Il belga si sta rivelando il secondo pilota più rapido di questa prima parte di gara. Se solo non avesse avuto troppa prudenza nella prima stage odierna avrebbe potuto lottare per le prime posizioni con Sordo.

Andreas Mikkelsen è a sua volta il secondo miglior pilota Volkswagen. Questa volta alle sue spalle non c'è Jari-Matti Latvala (che ha vinto la prova...), bensì Sébastien Ogier, questa volta meno rapido rispetto alle prime due speciali della mattinata. Hayden Paddon ha ottenuto appena il nono tempo, a 8"2 da Latvala. Il neozelandese ha finalmente scoperto da dove proviene il problema sulla sua Hyundai i20 WRC New Generation numero 3: ovvero dal differenziale.

Continua il calvario del team M-Sport, che vede i propri alfieri titolari proprio ai margini della Top Ten. Mads Ostberg ha centrato il decimo crono di speciale proprio davanti al compagno di squadra Eric Camilli, appena undicesimo.

Ora i piloti torneranno tutti al Parco Assistenza per il riordino. La prima tappa riprenderà questo pomeriggio con la Prova Speciale 5. La prima vettura, la Polo di Sébastien Ogier, entrerà in speciale alle 16:39.

Classifica generale dopo la PS4 - Rally del Portogallo

Posizione Pilota Vettura Tempo/distacco
1 Kris Meeke DS3 WRC 44'03”6
2 Sébastien Ogier Volkswagen Polo R WRC +11"5
3 Daniel Sordo Hyundai i20 WRC N.G. +14"6
4 Ott Tanak Ford Fiesta RS WRC +19"9
5 Jari-Matti Latvala Volkswagen Polo R WRC +19"9
6 Hayden Paddon Hyundai i20 WRC N.G. +22"9
7 Andreas Mikkelsen Volkswagen Polo R WRC +24"2
8 Thierry Neuville Hyundai i20 WRC N.G. +40"8
9 Stéphane Lefebvre DS3 WRC +48"9
10 Mads Ostberg Ford Fiesta RS WRC +54"7
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally del Portogallo
Articolo di tipo Prova speciale