Portogallo, PS6: Kris Meeke riparte alla grande. Sordo e Ogier resistono

condivisioni
commenti
Portogallo, PS6: Kris Meeke riparte alla grande. Sordo e Ogier resistono
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
20 mag 2016, 16:35

Kris Meeke vince la PS6 dopo la ripartenza della prima tappa del Rally del Portogallo. Dani Sordo (Hyundai) e Sébastien Ogier (Volkswagen) provano a resistere. Bella rimonta di Thierry Neuville con la seconda i20 WRC in gara.

Andreas Mikkelsen, Anders Jäger, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Hayden Paddon, John Kennard, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Elfyn Evans, Craig Parry, M-Sport Ford Fiesta R5
Elfyn Evans, Craig Parry, M-Sport Ford Fiesta R5
Jari-Matti Latvala, Miikka Anttila, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Khalid Al Qassimi, Chris Patterson, Citroën World Rally Team
Daniel Sordo, Marc Marti, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport

Dopo lo spavento della PS5, il Rally del Portogallo è ripreso con la Prova Speciale 6, la "Caminha 2" di 18,03 chilometri, in cui è tornato a fare la voce grossa Kris Meeke. Il pilota del team Abu Dhabi continua a sfruttare nel migliore dei modi la sua posizione di partenza favorevole, ma il suo passo è davvero irresistibile.

Il pilota più vicino al passo dell'irlandese è lo spagnolo della Hyundai Daniel Sordo, che ha chiuso in seconda posizione l'ultima stage, staccato di 2 secondi e 8 decimi dal crono di riferimento del prossimo pilota ufficiale del team Citroen World Rally Team.

Tra i primi non manca mai Sébastien Ogier, che continua a essere il primo inseguitore di Meeke in questa prima tappa di oggi. Il francese della Volkswagen non sembra a proprio agio con l'assetto della sua vettura, ma paga anche una posiione di partenza certamente penalizzante rispetto ai diretti rivali per la vittoria di questo quinto appuntamento del Mondiale 2016.

Continua la risalita di Thierry Neuville, che, se non avesse subito un passivo di circa 26 secondi nella prima speciale di oggi, sarebbe in piena lotta con Meeke e Ogier per la vittoria. Il belga si è ripreso subito molto bene e sta conducendo una corsa attenta ma altrettanto veloce.

Andreas Mikkelsen è invece in un momento meno brillante della propria stagione. Il norvegese non sembra più possedere quello smalto che lo aveva portato a essere il secondo riferimento di Volkswagen nei primi rally dell'anno, ma occupa comunque una posizione nella Top Five della clasifica generale.

Dopo il K.O. di Ott Tanak, Mads Ostberg sembra deciso a prendere i galloni di portacolori della Ford e tenta la rimonta dopo una prima parte di giornata molto deludente. Il norvegese ha dovuto fare i conti anche con qualche problema di troppo al cambio della sua vettura nel corso delle prime speciali di oggi. E' andata molto peggio a Jari-Matti Latvala, che nella PS5 ha rotto il servosterzo dopo un urto contro una roccia e ora perde molto tempo a causa della fatica fisica nel pilotare la Polo R WRC.

Prossimo articolo WRC
Portogallo, PS5: botto di Paddon e la i20 va in fiamme. Stage sospesa!

Articolo precedente

Portogallo, PS5: botto di Paddon e la i20 va in fiamme. Stage sospesa!

Prossimo Articolo

Portogallo, PS7: Kris Meeke è implacabile. Calvario per le Hyundai

Portogallo, PS7: Kris Meeke è implacabile. Calvario per le Hyundai
Carica commenti

Su questo articolo

Serie WRC
Evento Rally del Portogallo
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Prova speciale