Polonia, PS13: Tanak continua a volare. Lefebvre incanta

Ott Tanak vince anche la PS13, terzo scratch consecutivo di giornata, ed è sempre più primo. Impressionante prestazione di Stéphane Lefebvre (DS3), mentre Mikkelsen e Neuville continuano a convincere.

"Le mie gomme lavorano molto bene su queste superfici dure. Guidare così è fantastico". Parole e musica di Ott Tanak, con un'ode alle gomme DMACK che gli stanno consentendo di dominare il Rally di Polonia. L'estone ha centrato la vittoria anche nella Prova Speciale 13, la Babki 1 di 21,02 chilometri, per il terzo successo di stage di fila in questa seconda tappa.

Grazie a questo scratch Ott è riuscito ad ampliare ulteriormente il suo vantaggio da Andreas Mikkelsen, ovvero il primo degli inseguitori. Ora però dovrà essere bravo a condurre la gara più difficile: quella contro eventuali errori che potrebbero far crollare con un sospiro il meraviglioso castello di carte costruito in questi due giorni.

Al termine della PS13 si è avvertito un boato nella hospitality del team Abu Dhabi. Tutto merito di un Stéphane Lefebvre sempre più convincente, capace di issarsi al secondo posto nella stage. Il francesino ha chiuso a 4"5 da Tanak, ma la prestazione è stata sensazionale. Il feeling con la sua DS3 WRC è sempre andato in crescendo e ora sta siglando parziali degni dei primi 5 della classifica generale.

Bel terzo posto per due grandi protagonisti di questa gara: Andreas Mikkelsen e Thierry Neuville. Il norvegese della Volkswagen sembra ormai lontano dal poter lottare con Tanak per la vittoria, ma ha rafforzato la sua seconda posizione. Il belga della Hyundai, invece, ha consolidato il suo quarto posto e ha mostrato che, senza i problemi d'assetto della prima parte della giornata di ieri e con note più accurate avrebbe potuto giocarsi il podio con Paddon e Mikkelsen.

Il duello tra Jari-Matti Latvala e Sébastien Ogier ha subito uno scossone: il finnico ha infatti chiuso la PS13 davanti al compagno di squadra, prendendosi anche la quinta posizione nella graduatoria generale. Ora i due sono divisi da appena due decimi ma sarà difficile che il campione del mondo possa rifarsi, considerando che la sua posizione di partenza è sempre penalizzante per quanto riguarda prestazioni e tempi.

Lefebvre ha inoltre acceso un'altra possibile lotta, che potrebbe vederlo coinvolto proprio con Latvala e Ogier per il quinto posto. Le ultime prestazioni del francese lo hanno avvicinato alle due Volkswagen e, se dovesse continuare così, potrebbe centrare un risultato che - stando alle sue prestazioni - sarebbe tutt'altro che clamoroso.

La classifica generale dopo la PS13 (primi 10):

Posizione Pilota Vettura Tempo/distacco
1 Ott Tanak Ford Fiesta RS WRC 1.32'46”5
2 Andreas Mikkelsen Volkswagen Polo R WRC +18"0
3 Hayden Paddon Hyundai i20 WRC N.G. +24"9
4 Thierry Neuville Hyundai i20 WRC N.G. +40"3
5 Jari-Matti Latvala Volkswagen Polo R WRC +58"9
6 Sébastien Ogier Volkswagen Polo R WRC +59"1
7 Stéphane Lefebvre DS3 WRC +1'02"9
8 Craig Breen DS3 WRC +1'14"8
9 Eric Camilli Ford Fiesta RS WRC +1'40"8
10 Mads Ostberg Ford Fiesta RS WRC +1'50"8
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally della Polonia
Articolo di tipo Prova speciale