Polonia, PS14-16: Tanak in controllo. Belle fiammate di Lefebvre

condivisioni
commenti
Polonia, PS14-16: Tanak in controllo. Belle fiammate di Lefebvre
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
02 lug 2016, 16:49

Ott Tanak ha iniziato a gestire il vantaggio su Andreas Mikkelsen e ora vede avvicinarsi sempre più il primo successo in carriera nel WRC. Stéphane Lefebvre vince la PS15 e mostra sprazzi di talento.

Jari-Matti Latvala, Miikka Anttila, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Ott Tanak, Raigo Molder, DMACK World Rally Team
Daniel Sordo, Marc Marti, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Eric Camilli, Benjamin Veillas, M-Sport Ford Fiesta WRC
Eric Camilli, Benjamin Veillas, M-Sport Ford Fiesta WRC
Pontus Tidemand, Jonas Andersson, Skoda Fabia R5
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Augusto Miguel Bestard Poletti, Fernando Vidal Mendonca, Ford Fiesta R5
Yazeed Al Rajhi, Michael Orr, Ford Fiesta RS WRC

Com'è normale che fosse, nel secondo giro della seconda tappa del Rally di Polonia Ott Tanak ha iniziato a gestire il proprio vantaggio sugli inseguitori, evitando di prendere rischi inutili e vanificare quanto di buono fatto nelle prime 16 speciali. Ora l'estone vede materializzarsi sempre più la prima vittoria in carriera nel Mondiale Rally, obiettivo impensabile sino a poche ore fa.

Tanak ha centrato la vittoria nella Prova Speciale 16, la Babki 2, dopo aver lasciato il palcoscenico nella PS14 ad Hayden Paddon (Hyundai) e nella stage successiva a Stéphane Lefebvre (team Abu Dhabi). Per il francesino di casa Citroen si tratta della prima vittoria di speciale della sua carriera nel WRC ed è arrivata dopo due tappe in cui ha mostrato di poter essere il futuro per la casa transalpina.

Il ventisettenne del team DMACK ha però ripreso in mano le redini della situazione cogliendo l'ennesima vittoria di speciale, frapponendo tra sé e il primo inseguitore, Andreas Mikkelsen della Volkswagen, quasi 20 secondi. Il norvegese, sulla Polo R WRC numero 9, ha continuato a premere, ma contro questo Tanak nessuno è in grado di poter provare ad avvicinare la vetta della classifica generale.

Chiude il podio virtuale Hayden Paddon, sempre più terzo, con 18 secondi di vantaggio nei confronti del compagno di squadra Thierry Neuville, quarto. Per la Hyundai si profila un buon risultato nel Mondiale Costruttori, con entrambe le macchine titolari nelle prime quattro posizioni e una di queste sul podio.

Continua il duello per il quinto posto tra Jari-Matti Latvala e Sébastien Ogier. Dopo aver perso la posizione nella PS13, il campione del mondo è riuscito a rimanere in scia al compagno di squadra e ora il divario tra i due è di poco meno di 5 secondi.

Stéphane Lefebvre, grazie alla vittoria nella PS15, è riuscito a regolare il compagno di squadra Craig Breen, ma entrambi possono essere soddisfatti del settimo e ottavo posto nella classifica generale provvisoria. I due hanno accarezzato il sogno di potersi mettere alle spalle anche Sébastien Ogier, ma il campione in carica è riuscito a contrastare i due e a mantenere la sesta piazza.

Posizione Pilota Vettura Tempo/distacco
1 Ott Tanak Ford Fiesta RS WRC 2.03'51”8
2 Andreas Mikkelsen Volkswagen Polo R WRC +19"5
3 Hayden Paddon Hyundai i20 WRC N.G. +24"6
4 Thierry Neuville Hyundai i20 WRC N.G. +42"8
5 Jari-Matti Latvala Volkswagen Polo R WRC +1'01"6
6 Sébastien Ogier Volkswagen Polo R WRC +1'06"5
7 Stéphane Lefebvre DS3 WRC +1'20"3
8 Craig Breen DS3 WRC +1'30"9
9 Eric Camilli Ford Fiesta RS WRC +2'08"5
10 Mads Ostberg Ford Fiesta RS WRC +2'12"3
Prossimo articolo WRC
Hyundai: ecco il prototipo della i20 WRC Plus 2017 3 porte!

Articolo precedente

Hyundai: ecco il prototipo della i20 WRC Plus 2017 3 porte!

Prossimo Articolo

La M-Sport inizia i test della Ford Fiesta RS WRC 2017

La M-Sport inizia i test della Ford Fiesta RS WRC 2017
Carica commenti

Su questo articolo

Serie WRC
Evento Rally della Polonia
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Prova speciale