Consiglio Mondiale: svelata la bozza del calendario 2018 del WRC

condivisioni
commenti
Consiglio Mondiale: svelata la bozza del calendario 2018 del WRC
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
22 set 2017, 06:11

Il Rally di Turchia prenderà il posto del Rally di Polonia, mentre il Rally di Catalogna diverrà il penultimo evento della stagione.

Thierry Neuville, Nicolas Gilsoul, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Esapekka Lappi, Janne Ferm, Toyota Yaris WRC, Toyota Racing
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Ford Fiesta WRC, M-Sport
Andreas Mikkelsen, Anders Jäger, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Ford Fiesta WRC, M-Sport
Andreas Mikkelsen, Anders Jäger, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team
Hayden Paddon, Sebastian Marshall, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Juho Hänninen, Kaj Lindström, Toyota Yaris WRC, Toyota Racing

Il Consiglio Mondiale del Motorsport riunitosi giovedì 21 settembre a Parigi ha riservato novità anche per quanto riguarda Il World Rally Championship.

E' stata infatti svelata la prima bozza di calendario del Mondiale 2018, che presenterà diverse novità. La prima riguarda il ritorno del Rally di Turchia, che rientra nel WRC dopo 8 anni dall'ultimo disputato (2010).

Il nuovo evento ha preso il posto del Rally di Polonia, uscito definitivamente dai radar come ampiamente detto nel corso delle ultime settimane anche dagli organizzatori stessi dell'evento.

Da segnalare, inoltre, uno spostamento importante di data di uno degli eventi cardine del Mondiale: il Rally di Catalogna sarà infatti disputato il 28 ottobre, dunque 2 settimane più tardi rispetto all'edizione di quest'anno, e sarà il penultimo evento della stagione 2018 prima del Rally d'Australia.

Ecco il Calendario WRC 2018

28 gennaio - Rally di Monte-Carlo
18 febbraio - Rally di Svezia
11 marzo - Rally del Messico
8 aprile - Tour de Corse
29 aprile - Rally d'Argentina
20 Maggio - Rally del Portogallo
10 giugno - Rally Italia Sardegna
29 luglio - Rally di Finlandia
19 agosto - Rally di Germania
16 settembre - Rally di Turchia
7 ottobre - Rally di Gran Bretagna
28 ottobre - Rally di Spagna
18 novembre - Rally d'Australia

Il Consiglio Mondiale del Motorsport ha approvato la modifica delle procedure che seguiranno dopo l'ammonizione che riceveranno gli organizzatori per motivi di sicurezza (com'è avvenuto di recente per il Rally di Polonia, che uscirà definitivamente dal calendario al termine di questa stagione). La "Task Force di sicurezza nei rally" avrà il compito di aiutare gli organizzatori nel raggiungere il livello di sicurezza richiesto a partire dalla prossima stagione.

Prossimo articolo WRC

Su questo articolo

Serie WRC
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Ultime notizie