Menezes approda nel WEC con Signatech Alpine

Dopo tre anni di Formula 3, il 21enne statunitense ha deciso di virare sulle gare endurance nel 2016

Gustavo Menezes ha deciso di dare una svolta importante alla sua carriera, virando dalle monoposto ai prototipi. Reduce da tre stagioni in Formula 3, nella quali ha ottenuto ben 28 piazzamenti nella top ten tra campionato tedesco ed europeo, il 21enne statunitense quest'anno sarà al via del FIA WEC con la Signatech Alpine e quindi parteciperà anche alla 24 Ore di Le Mans.

Menezes ha già avuto modo di provare la Alpine A460 nei test andati in scena dopo la gara conclusiva della stagione scorsa in Bahrein ed evidentemente deve aver convinto la compagine francese a puntare su di lui per l'intero campionato 2016.

Nel frattempo ha iniziato a prendere le misure al mondo delle corse endurance, partecipando la scorsa settimana alla 24 Ore di Daytona, nella quale ha anche comandato per un paio di volte le operazioni in classe Prototype Challenge.

"Sono davvero tanto eccitato per la stagione che mi attende. Sarà un grande cambiamento dopo tre anni di Formula 3, ma credo che sia anche il momento di guardare avanti. Ho speso tutta la seconda parte del 2015 ad esplorare tutte le opzioni per capire quale poteva essare la migliore per la mia carriera. Ho parlato con diverse squadre, ma dopo che fatto il test con la Signatech Alpine in Bahrein non ho avuto più dubbi" ha detto il 21enne.

"Questa è una vettura più pesante rispetto a quelle con cui ho corso in passato, ma ho sentito subito la potenza extra, inoltre nelle curve veloci non si può non notare che c'è un grip maggiore. Senza dimenticare che i freni sono incredibili. Mi sono subito innamorato, perché è la vettura più veloce che io abbia mai guidato" ha aggiunto.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Piloti Gustavo Menezes
Articolo di tipo Ultime notizie