Formula 1
G
Robert Kubica vs Bartosz Marszałek
09 ago
Evento concluso
MotoGP
G
GP d'Austria
14 ago
WRC
04 set
Prossimo evento tra
23 giorni
18 set
Prossimo evento tra
37 giorni
WSBK
07 ago
Evento concluso
21 ago
Postponed
Formula E
G
ePrix di Berlino V
12 ago
Prossimo evento tra
22 Ore
:
10 Minuti
:
54 Secondi
WEC
13 ago
Prossimo evento tra
1 giorno
GT World Challenge Europe Sprint
11 set
Prossimo evento tra
30 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
Prossimo evento tra
23 giorni

Le pole di Misano a Barri/Busnelli e Meloni/Bernasconi

condivisioni
commenti
Le pole di Misano a Barri/Busnelli e Meloni/Bernasconi
Di:
21 set 2013, 19:25

In Gara 1 sarà la Seat Leon a scattare davanti a tutti, in Gara 2 sarà la volta della BMW M3

Le pole position nel sesto e penultimo round stagionale del Campionato Italiano Turismo Endurance sono di Giacomo Barri e Giancarlo Busnelli (Seat Leon Cupra LR - DTM) in gara 1 e di Paolo Meloni ed Alessandro Bernasconi (BMW M3 W&D) in gara 2. Per la prima volta al volante della vettura capoclassifica, in sostituzione di Luigi Moccia, Barri è riuscito subito ad imporre il ritmo nel primo turno in 1’45.551 davanti a Matteo Ferraresi, al volante della BMW M3 condivisa con Walter Meloni. Al secondo turno, invece, con un giro in 1’46.742, Bernasconi è riuscito a scavalcare Busnelli, costretto così ad accontentarsi di una partenza dalla seconda piazza sulla griglia di gara 2. A monopolizzare la terza posizione è invece la Seat Leon LR schierata dalla PAI per Kevin D’Amico e Massimiliano Tresoldi che al suo fianco troverà sempre una BMW della W&D, con Meloni-Ferraresi al mattino e Meloni-Bernasconi al pomeriggio. Sulla quinta ed ottava piazza di schieramento, Carlo Gozzi e Maurizio Scotto collocano la Seat Leon LR della Genoa Corse nelle posizioni di primo piano, mentre con il sesto e quinto posto assoluto, Filippo e Massimo Zanin (BMW 320 Promotorsport) dominano la Super 2000 dove svettano anche Mariano Bellin (BMW 320 Promotorsport), ottavo e settimo assoluto, Piccin-Dell’Antonia (Honda Civic ASD Super2000), al nono posto assoluto e terzo di Divisione per gara 1 e Montalbano-Malatesta (BMW 320 PAI), al 13esimo assoluto e terzo di categoria per gara 2. Grandi protagonisti, ma purtroppo solo nel secondo turno, Matteo e Federico Zangari (Seat Leon Supercopa) guadagnano la sesta posizione in griglia di gara 2 grazie al superlavoro dei tecnici della Tjemme che nel corso dei pochissimi minuti della sessione riescono a porre rimedio al cedimento del semiasse accusato nel primo giro. Tra le Peugeot RCZ Cup il primato di classe per gara 1 è di Gianluca Carboni, settimo assoluto, mentre in gara 2 rispondono con il nono tempo sulla vettura Media Lorenzo Facchinetti e Lorenzo Leonarduzzi che segna il suo debutto in pista. Il capoclassifica della Super 2000, Istvan Minach (Renault NewClio Autostar), dovrà invece cimentarsi in due gare in rimonta dopo l’immediato stop in qualifica per i danni di un fuoripista che ora costringerà il team ad uno straordinario notturno per rimettere in sesto la vettura.
Le BMW della W&D dominano anche gara 2

Articolo precedente

Le BMW della W&D dominano anche gara 2

Prossimo Articolo

Doppietta per le BMW della W&D in gara 1 a Misano

Doppietta per le BMW della W&D in gara 1 a Misano
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie TCR Italy
Piloti Giacomo Barri , Paolo Meloni
Autore Redazione Motorsport.com