Formula 1
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
2 giorni
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
1 giorno
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
9 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
65 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
12 dic
-
14 dic

Losail, Libere 1: la Ninja rossa di Sofuoglu splende nel tramonto del Qatar

condivisioni
commenti
Losail, Libere 1: la Ninja rossa di Sofuoglu splende nel tramonto del Qatar
Di:
28 ott 2016, 15:19

Kenan Sofuoglu porta in vetta la sua Kawasaki dipinta per l'occasione di rosso per festeggiare il titolo mondiale vinto a Jerez. Seconda posizione per Patrick Jacobsen (Honda) e terza per Jules Cluzel (MV Agusta). Badovini 5°.

Jules Cluzel, MV Agusta Reparto Corse
Lorenzo Zanetti, MV Agusta Reparto Corse
Aiden Wagner, GRT Racing Team
Federico Caricasulo
Kenan Sofuoglu, Kawasaki Puccetti Racing
Federico Caricasulo
Jules Cluzel, MV Agusta Reparto Corse
Randy Krummenacher

Una rossa squarcia il tramonto di Losail, centrando il miglior tempo nel primo turno di prove libere della World Supersport. La categoria è giunta all'ultimo appuntamento del Mondiale 2016 e, in vetta, non c'è una MV Agusta - anche se il colore potrebbe tradire - bensì una Kawasaki ZX-6R.

Non si tratta di un errore, la Ninja che ha staccato il miglior tempo è proprio tutta rossa e appartiene al nuovo campione del mondo della Supersport: Kenan Sofuoglu. Il pilota turco ha chiesto al team Puccetti di far indossare una nuova livrea alla sua Kawasaki per festeggiare il titolo conquistato a Jerez de la Frontera appena due settimane fa e così è stato.

Il turco, in sella alla sua moto tutta rossa in onore della sua bandiera, ha staccato il miglior tempo sotto il tramonto di Losail in 2'03"403, infliggendo quasi due decimi di gap alla Honda CBR600RR di Patrick Jacobsen.

In terza posizione ecco una moto che, nei colori ufficiali, ha sempre avuto il rosso: ovvero la MV Agusta F3 675 di Jules Cluzel. Il transalpno è a 3 decimi netti da Soguoglu e appena 1 da Jacobsen. Dietro di lui ecco altre due Honda CBR600RR, quelle del britannico Kyle Smith e del primo degli italiani, Ayrton Badovini.

Sia Smith che Badovini sono stati i primi a subire un divario piuttosto importante da Sofuoglu. Per trovare la seconda Kawasaki in classifica dobbiamo scendere sino alla sesta posizione, occupata dal pilota ceco Ondrej Jezek. Dietro di lui quella del primo degli inseguitori di Sofuoglu nella classifica generale, quel Randy Krummenacher che ha regalato al compagno di squadra la possibilit di centrare il titolo in anticipo con una caduta nei primi giri a Jerez mentre comandava la corsa.

Altri due italiani nella Top 10, stiamo parlando di Lorenzo Zanetti con la seconda MV Agusta del team Reparto Corse e Federico Caricasulo con l'ennesima Honda CBR600RR. A completare le prime dieci posizioni ecco la Triumph Daytona 675 di Luke Stapleford, che ha preceduto Roberto Rolfo e Christian Gamarino.

Supersport - Losail - Libere 1

Prossimo Articolo
Gino Rea costretto a saltare l'ultima gara del Mondiale Supersport 2016

Articolo precedente

Gino Rea costretto a saltare l'ultima gara del Mondiale Supersport 2016

Prossimo Articolo

Losail, Libere 2: il team Puccetti in vetta con Krummenacher. Sofuoglu solo 6°

Losail, Libere 2: il team Puccetti in vetta con Krummenacher. Sofuoglu solo 6°
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Supersport
Autore Giacomo Rauli