MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
Prossimo evento tra
35 giorni
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
49 giorni
G
GP delle Americhe
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
63 giorni
G
GP d'Argentina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
77 giorni
G
GP di Spagna
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
91 giorni
G
GP di Francia
14 mag
-
17 mag
Prossimo evento tra
105 giorni
G
GP d'Italia
28 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
119 giorni
G
GP della Catalogna
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
126 giorni
G
GP di Germania
18 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
140 giorni
G
GP d'Olanda
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
147 giorni
G
GP di Finlandia
09 lug
-
12 lug
Prossimo evento tra
161 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
189 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
196 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
210 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
224 giorni
G
GP di Aragon
01 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
245 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
259 giorni
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
267 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
273 giorni
G
GP di Valencia
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
287 giorni

Ufficiale: il GP di Gran Bretagna 2018 è stato cancellato su richiesta dei piloti. La pista è poco sicura

condivisioni
commenti
Ufficiale: il GP di Gran Bretagna 2018 è stato cancellato su richiesta dei piloti. La pista è poco sicura
Di:
26 ago 2018, 15:14

I piloti della MotoGP hanno imposto il loro volere: la maggior parte di loro ha infatti spinto per cancellare la gara e così è stato. Il weekend di gara di Silverstone non sarà recuperato.

Dopo 4 ore e mezza di attesa, valutazioni, rinvii e speranze, il Gran Premio di Gran Bretagna di MotoGP, Moto2 e Moto3 del Motomondiale 2018 è stato cancellato.

La riunione della Safety Commission - dunque tutti i piloti di MotoGP - avvenuta alle ore 17:00 nel Paddock del tracciato britannico di Silverstone è stato decisivo.

I piloti della classe regina del Motomondiale hanno infatti spinto per cancellare la gara. Solo un paio di questi avrebbero preferito correre, dunque la Direzione Gara ha dato ascolto alla maggiornaza dei rider e ha cancellato l'evento.

La motivazione di questa cancellazione è legata alla mancanza di sicurezza dovuta alla pista bagnata, con il nuovo asfalto che non drena la pioggia e le buche che accumulano l'acqua al loro interno e non sono visibili ad occhio nudo per i piloti.

La pioggia è calata d'intensità a Silverstone, ma per togliere l'acqua dalla pista i commissari di percorso avrebbero impiegato troppo tempo. Per questo motivo i piloti hanno preferito salvaguardare la loro salute, specialmente dopo quanto accaduto ieri allo sfortunato Tito Rabat, che nella notte è stato operato per ridurre le fratture a femore, tibia e perone subita ieri.

Ricordiamo che la gara non sarà recuperata domani, perché la maggioranza dei team non ha dato disponibilità per correre il lunedì per quesstioni logistiche in vista dei prossimi test e del prossimo appuntamento del Mondiale.

Prossimo Articolo
Le condizioni a Silverstone sono peggiorate: viene rinviata ancora la gara della MotoGP

Articolo precedente

Le condizioni a Silverstone sono peggiorate: viene rinviata ancora la gara della MotoGP

Prossimo Articolo

Silverstone, Direzione Gara: "Fatto il possibile per correre. Apriremo un'indagine di 6 settimane e faremo riasfaltare la pista"

Silverstone, Direzione Gara: "Fatto il possibile per correre. Apriremo un'indagine di 6 settimane e faremo riasfaltare la pista"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP di Gran Bretagna
Sotto-evento Domenica, gara
Location Silverstone
Autore Giacomo Rauli