Silverstone, Warm Up: Vinales e Dovizioso dominano sull'asciutto. Ancora indietro Valentino

condivisioni
commenti
Silverstone, Warm Up: Vinales e Dovizioso dominano sull'asciutto. Ancora indietro Valentino
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
26 ago 2018, 08:52

Lo spagnolo del team Yamaha si conferma il più forte sull'asciutto, precedendo di 2 decimi il forlivese della Ducati. Molto più staccati tutti gli altri, con Valentino che non fa meglio della decima posizione.

Maverick Vinales e la sua Yamaha M1 ufficiale si sono confermati i più veloci questa mattina nel Warm Up del Gran Premio di Gran Bretagna che si dovrebbe svolgere - salvo problemi meteorologici - nel primo pomeriggio di oggi, alle ore 12:30 italiane.

Lo spagnolo è risultato ancora una volta il più veloce e il più costante con l'asfalto asciutto, infliggendo a tutti distacchi molto pesanti che mostrano quanto Maverick sia a proprio agio in questo fine settimana sulla pista di Silverstone in assenza di acqua.

Vinales ha staccato tutti, meno Andrea Dovizioso. Il forlivese della Ducati è stato l'unico a poter avvicinarsi al 2'01"980 del pilota della Yamaha, fermandosi a 203 millesimi di secondo con la sua Ducati Desmosedici ufficiale.

Se l'asfalto dovesse essere asciutto Maverick e "Desmodovi" sarebbero i favoriti ad occupare le prime due posizioni. Qualora invece dovesse arrivare la pioggia - e sembra proprio che sarà così - tutto verrebbe rimescolato e i pronostici dovrebbero essere riformulati.

Terza posizione per Marc Marquez, in sella alla prima Honda RC213V ufficiale staccato di quasi mezzo secondo dai due piloti che lo precedono. Dietro di lui Jorge Lorenzo, controfigura del pilota quasi imbattibile visto al Red Bull Ring quale fine settimana fa.

Sull'asciutto il maiorchino ha mostrato di non essere affatto allo stesso livello di Dovizioso, mentre sul bagnato potrà essere in gara per aspirare addirittura alla vittoria. Top 5 completata dalla Honda del team LCR di Cal Crutchlow.

La terza Ducati in classifica è quella di Jack Miller, sesto, davanti alla Yamaha M1 del team Tech3 affidata a Johann Zarco. Valentino Rossi ancora in difficoltà sull'asciutto, tanto da non aver fatto meglio del decimo tempo assoluto staccato di quasi 1"1 dal compagno di squadra Vinales.

Prossimo articolo MotoGP
MotoGP: la Direzione Gara ha deciso di intervenire sull'asfalto per renderlo meno pericoloso e far disputare le gare

Articolo precedente

MotoGP: la Direzione Gara ha deciso di intervenire sull'asfalto per renderlo meno pericoloso e far disputare le gare

Prossimo Articolo

Tito Rabat operato con successo a Coventry: ridotte le fratture subite a femore, tibia e perone

Tito Rabat operato con successo a Coventry: ridotte le fratture subite a femore, tibia e perone
Carica commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP di Gran Bretagna
Sotto-evento Domenica, warm-up
Location Silverstone
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Ultime notizie