Stoner: "Punti importanti per il campionato"

L'australiano non era felicissimo del set-up della sua Honda, ma ha comunque chiuso secondo

Stoner:
Ad Assen il team Repsol Honda ha sigillato un altro doppio podio, il quinto della stagione in sette gare, e, come sempre, sul circuito olandese sono state le condizioni atmosferiche mutevoli a farla da padrone. Casey Stoner e Andrea Dovizioso hanno chiuso rispettivamente secondo e terzo, nonostanti i problemi seguiti alle cadute del turno di qualifich. Casey, ancora dolorante qua e là, non si è mai sentito a suo agio col set-up per tutto il weekend olandese e proprio per questo è molto soddisfatto dei 20 punti finali. Andrea Dovizioso ha avuto ancora qualche problema con le gomme durante la prova, venendo penalizzato nell'inseguimento del compagno di squadra e vedendo aumentare sempre più il gap con l'australiano. Hiroshi Aoyama, pur avendo un forte dolore alla schiena dopo quanto accaduto ieri, conclude la sua prima esperienza sull’Honda RC212V con un ottimo ottavo piazzamento. Stoner, forte di sei podi in sette gare, consolida la sua posizione di leader nella classifica generale del Campionato del Mondo MotoGp staccandosi di 28 punti da Jorge Lorenzo, mentre Dovizioso mantiene la sua terza posizione. Casey Stoner: "Oggi avremmo voluto lottare per la vittoria, ma per come era cominciato il fine settimana sono contento di essere salito sul podio conquistando punti importanti. Ieri il set-up della moto non mi aveva convinto e quindi abbiamo apportato qualche modifica durante il warm up: sfortunatamente non ho avuto possibilità di scendere in pista e quindi oggi mi sono allineato sulla griglia di partenza con un setting in parte sconosciuto. La caduta di ieri è tornata a farsi sentire verso metà gara, quando ho avvertito del dolore alla spalla, ma a parte questo, per noi era impossibile stare al passo di Ben oggi. Ho provato ogni cosa per riprenderlo, ma è stato abile a prendere il largo aumentando sempre più il proprio vantaggio. Faccio i miei complimenti a Ben e sono contento di lasciare l’Olanda con venti preziosi punti in più". Andrea Dovizioso: "Sono contento del podio di oggi. È un buon risultato per il Campionato e arriva dopo un weekend complicato. Le condizioni della pista erano difficili. Quando eravamo in griglia, il tempo mi è sembrato indecifrabile ed inoltre la pista non era ancora completamente asciutta, quindi abbiamo preferito andare sul sicuro con le gomme, scegliendo le gomme morbide per l’anteriore. Questa scelta ha influenzato la gara perché quando ho provato a stare con Casey, mi rendevo conto di non aver un buon controllo dell’anteriore e ciò mi ha impedito di spingere di più. Questa è la mia unica delusione di oggi. Visto il buon margine su Valentino, ho guidato mantenendo la concentrazione per non commettere errori. Con il risultato di oggi abbiamo ridotto il gap da Jorge e consolidato terzo posto nella classifica generale. Non vedo l’ora della gara di settimana prossima al Mugello, la pista è fantastica e il pubblico incredibile".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Andrea Dovizioso , Casey Stoner
Articolo di tipo Ultime notizie