MotoGP
23 ago
-
25 ago
Evento concluso
13 set
-
15 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Gara in
00 Ore
:
22 Minuti
:
13 Secondi
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
4 giorni
G
GP della Malesia
01 nov
-
03 nov
Prossimo evento tra
11 giorni
G
GP di Valencia
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
25 giorni

Lorenzo: "Domani non sarà facile per me e per Dovi"

condivisioni
commenti
Lorenzo: "Domani non sarà facile per me e per Dovi"
Di:
Tradotto da: Matteo Nugnes
26 ago 2017, 18:13

Jorge Lorenzo si è tolto una bella soddisfazione oggi, mettendo la sua Ducati davanti a tutti nella FP4, ma poi ha chiuso la qualifica con il quinto tempo, quindi scatterà dalla seconda fila.

Jorge Lorenzo, Ducati Team
Jorge Lorenzo, Ducati Team
Jorge Lorenzo, Ducati Team
Jorge Lorenzo, Ducati Team
Jorge Lorenzo, Ducati Team
Jorge Lorenzo, Ducati Team
Jorge Lorenzo, Ducati Team

Dopo essere rimasto a piedi nella FP4, Lorenzo è tornato ai box, dove la sua moto lo aspettava con la gomma morbida al posteriore. Non era quella la scelta che aveva fatto il maiorchino (voleva la media), ma non c'era tempo per cambiarla e quindi Jorge è tornato subito in pista. La cosa curiosa è che con quella ha fatto il miglior tempo della sessione.

Nella Q2 poi le cose sono andate in maniera differente, anche se a suo parere ha fatto un gran giro. Gli altri sono stati più veloci, ma almeno è riuscito ad essere il miglior ducatista, davanti al compagno Andrea Dovizioso.

"E' stata una grande qualifica. Il primo giro non è stato buonissimo, ma il secondo è stato un grande giro, probabilmente uno dei migliori della mia vita. Pensavo che bastasse per essere in prima fila. Ma Marc e Rossi hanno fatto un giro incredibile" ha detto il maiorchino.

Sul passo e sulle sue possibilità in ottica gara però il ducatista è tutt'altro che ottimista.

"Sembra che Marquez abbia qualcosa in più, poi vedo molto bene anche Vinales e Crutchlow. Domani non sarà facile per me e Dovi" ha avvertito.

"Sarà una gara difficile perché il passo sarà importante e ci sono molto piloti che hanno un ritmo molto buono".

Lorenzo non ha voluto rivelare i problemi che hanno portato il suo motore a fermarsi nella FP4.

"Abbiamo avuto un problema elettronico che ha causato lo spegnimento del motore, quindi ho dovuto tornare al box per prendere la seconda moto, che era già con la gomma morbida. Non so cosa sia successo, non ho chiesto" ha detto con una risata.

Nonostante tutto, lo spagnolo è contento del lavoro della squadra.

"Abbiamo lavorato bene e la squadra ha risolto il problema delle vibrazioni sulle buche".

E' interessante notare anche che Dovizioso ha deciso di non utilizzare la nuova carena, mentre Lorenzo continua a montarla sulla sua Ducati.

"La nuova carenatura mi ha fatto fare un passo avanti, nonostante la perdita di velocità sul rettilineo".

Il tre volte campione del mondo della MotoGP ha poi ribadito di essere ancora in una fase di apprendimento, pur ammettendo che l'anno prossimo la moto cambierà.

"Se devo essere onesto, la squadra sta lavorando per rendere la moto più adatta il prossimo anno" ha concluso.

Prossimo Articolo
Vinales: "Penso che starò davanti, almeno nei primi giri"

Articolo precedente

Vinales: "Penso che starò davanti, almeno nei primi giri"

Prossimo Articolo

Aprilia: Aleix Espargaro continua a lottare contro il dolore

Aprilia: Aleix Espargaro continua a lottare contro il dolore
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP di Gran Bretagna
Location Silverstone
Piloti Jorge Lorenzo Acquista adesso
Autore Oriol Puigdemont