Fausto Gresini è ancora grave e resta sedato

Restano ancora gravi le condizioni di Fausto Gresini, ricoverato in terapia intensiva dopo aver contratto il Covid-19. Nel bollettino odierno, i medici aggiornano sullo stato di salute del manager imolese, che resta ancora sedato e attaccato alla macchina che permette la ventilazione meccanica.

Fausto Gresini è ancora grave e resta sedato

Continua il calvario di Fausto Gresini, che ormai da quasi un mese lotta contro il Covid-19, contratto prima di Natale. Costretto al ricovero ad Imola il 27 dicembre, il manager imolese era stato poi trasferito all’Ospedale Maggiore Carlo Alberto Pizzardi di Bologna il 30 dicembre a causa di complicazioni sorte con il passare dei giorni.

Le condizioni di Gresini si sono aggravate e tuttora restano gravi, è ancora ricoverato in terapia intensiva e sedato, sebbene la febbre sia andata via, come reso noto anche dal figlio Lorenzo. Il quadro iniziale era apparso molto critico, tanto da portare i medici ad indurre il manager al coma farmacologico, progressivamente ridotto per capire quali fossero le condizioni.

Attualmente è ancora aiutato nella respirazione tramite ventilazione meccanica, come riporta il bollettino diramato oggi dal Dottor Nicola Cilloni, ed è necessario che resti sedato per evitare ulteriori complicazioni. Ad ogni modo viene svegliato periodicamente per verificare le funzionalità e risponde alle cure. La scorsa settimana inoltre sembrava che ci fosse un miglioramento, tanto che la moglie Nadia era riuscita a fargli visita, ma le condizioni sono precipitate nuovamente con l’insorgere della febbre alta, ora andata via.

Ecco le parole del Dottor Nicola Cilloni nel bollettino di oggi: “Le condizioni generali di Fausto sono purtroppo ancora gravi. I polmoni colpiti duramente dalla malattia e da una sovrapposta infezione riescono a dare ossigeno al sangue solo ed aiutati dalla macchina per la ventilazione meccanica. È ancora necessario mantenere addormentato quasi sempre Fausto per permettere al ventilatore meccanico di funzionare correttamente. Quando periodicamente viene svegliato, è cosciente e combattivo”.

 
condivisioni
commenti
Marquez torna ad allenarsi, ma ha ancora il tutore

Articolo precedente

Marquez torna ad allenarsi, ma ha ancora il tutore

Prossimo Articolo

MotoGP, ufficiale: Ducati presenta la nuova moto il 9 febbraio

MotoGP, ufficiale: Ducati presenta la nuova moto il 9 febbraio
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Autore Lorenza D'Adderio
MotoGP: scatta l'allarme sicurezza per le velocità troppo alte Prime

MotoGP: scatta l'allarme sicurezza per le velocità troppo alte

I paurosi incidenti visti a Jerez hanno fatto scattare l'allarme tra i piloti per le velocità elevate raggiunte dalle MotoGP, ma convincere i costruttori a fare un passo indietro sembra davvero difficile.

MotoGP
7 mag 2021
Rossi: quanto è amaro dirsi addio Prime

Rossi: quanto è amaro dirsi addio

Valentino Rossi sta attraversando il più difficile avvio di stagione della carriera. Appena quattro punti in altrettante gare. Lontano dalla top15, il Dottore rischia di vivere una lenta stagione da incubo in attesa di ufficializzare una decisione che, onestamente, sarebbe stato bene intraprendere anni fa

MotoGP
5 mag 2021
Ceccarelli: "Un allarme per la MotoGP il guaio di Quartararo" Prime

Ceccarelli: "Un allarme per la MotoGP il guaio di Quartararo"

Franco Nugnes, in compagnia del Dottor Ceccarelli, affronta il tema dell'ennesimo caso di sindrome compartimentale in MotoGP. Fabio Quartararo si è dovuto arrendere al dolore durante il GP di Spagna: classe regina in allarme?

MotoGP
5 mag 2021
Miller: il sostegno psicologico arrivato dalla moglie di Crutchlow Prime

Miller: il sostegno psicologico arrivato dalla moglie di Crutchlow

Dopo un avvio di stagione da dimenticare, Jack Miller è riuscito ad ottenere la prima vittoria con Ducati a Jerez ed ha svelato come un grande aiuto psicologico sia arrivato dalla moglie del suo grande amico Cal Crutchlow.

MotoGP
4 mag 2021
Pagelle MotoGP: Riscatto Miller, Rossi a fondo Prime

Pagelle MotoGP: Riscatto Miller, Rossi a fondo

Tanti promossi e tanti bocciati al Gran Premio di Spagna di MotoGP. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Matteo Nugnes, responsabile MotoGP per Motorsport.com

MotoGP
4 mag 2021
Ducati: la doppietta di Jerez è una "svolta" epocale Prime

Ducati: la doppietta di Jerez è una "svolta" epocale

Sono almeno tre le svolte a cui abbiamo assistito a Jerez: quella della Desmosedici GP, che finalmente "gira" anche su una pista stretta. Quella della stagione di Jack Miller, che ha risposto con una vittoria ad un avvio di stagione deludente. E la trasformazione di Pecco Bagnaia in un top rider a tutti gli effetti, arrivata con la leadership in campionato.

MotoGP
3 mag 2021
MotoGP, GP di Spagna: animazione grafica della gara Prime

MotoGP, GP di Spagna: animazione grafica della gara

Andiamo a rivivere l'emozione del GP di Spagna di MotoGP in questa nostra animazione graficca

MotoGP
3 mag 2021
MotoGP: la griglia di partenza del GP di Spagna Prime

MotoGP: la griglia di partenza del GP di Spagna

Andiamo a scoprire insieme la griglia di partenza del GP di Spagna, quarta prova del Campionato del Mondo 2021 di MotoGP.

MotoGP
2 mag 2021