Bagnaia: "Pronto a voltare pagina dopo il Mugello"

A meno di sette giorni dal GP d’Italia, disputato domenica scorsa al Mugello, il Ducati Lenovo Team è pronto a tornare nuovamente in pista questo fine settimana per affrontare il Gran Premio di Catalogna sul circuito del Montmeló, nei pressi di Barcellona.

Bagnaia: "Pronto a voltare pagina dopo il Mugello"

Il Circuit de Barcelona-Catalunya, presente in calendario dal 1992, è ricco di ricordi per la Ducati che, nel 2003, suo anno di debutto in MotoGP, ottenne qui il primo successo nella classe regina con Loris Capirossi. Oltre a questa prima storica vittoria, Ducati ha trionfato in altre tre occasioni sulla pista catalana: nel 2007 con Casey Stoner, nel 2017 con Andrea Dovizioso e nel 2018 con Jorge Lorenzo.

Archiviato un difficile GP d’Italia, funestato domenica scorsa dalla tragica scomparsa del pilota Moto3 Jason Dupasquier che ha scosso tutto il paddock della MotoGP, i piloti del Ducati Lenovo Team sono pronti a tornare in pista in Catalogna sulle loro Desmosedici GP.

Francesco Bagnaia, terzo in classifica generale, vuole riscattarsi dopo la caduta al Mugello mentre era al comando della gara. Il pilota italiano lo scorso anno era stato protagonista di una bella rimonta al Montmeló: partito con il quattordicesimo tempo, Bagnaia aveva chiuso sesto alle spalle del compagno di squadra Jack Miller.

Leggi anche:

"Sono passati solo pochi giorni dal Gran Premio d’Italia, ed è già tempo di tornare in pista. Domenica infatti correremo al Montmeló, dove lo scorso anno ero riuscito a compiere una bella rimonta, finendo sesto dopo essere partito quattordicesimo. Quest’anno sarà importante iniziare il weekend con il piede giusto fin dal venerdì e disputare poi una buona qualifica il sabato. Rispetto al 2020, correremo in un periodo dell’anno diverso e anche il layout del circuito è leggermente cambiato, dopo la variazione che è stata apportata alla curva 10. Sono pronto per tornare in pista per voltare finalmente pagina dopo tutto quello che è successo al Mugello", ha detto Bagnaia.

Il pilota australiano, sesto domenica scorsa al Mugello, vuole tornare a lottare per il podio sul tracciato catalano, dove ha potuto allenarsi in diverse occasioni con la sua Ducati Panigale V4 S. Dopo i primi sei appuntamenti della stagione MotoGP 2021, Miller è quarto in classifica generale, mentre Ducati e il Ducati Lenovo Team occupano la seconda posizione nella classifica costruttori e nella classifica riservata alle squadre.

"Dopo qualche giorno di pausa, torniamo a correre su un altro tracciato che mi piace molto: il circuito del Montmeló. Conosco la pista molto bene anche perché, vivendo ad Andorra, vengo qui spesso ad allenarmi con la mia Panigale V4 S. Ora però è finalmente tempo di tornarci con la mia Desmosedici GP! Mi sento pronto per affrontare questo Gran Premio: nel 2020 avevo chiuso la gara al quinto posto, ma quest’anno l’obiettivo sarà sicuramente quello di lottare per il podio!", ha aggiunto Miller.

Jack Miller, Ducati Team

Jack Miller, Ducati Team

Photo by: Dorna

condivisioni
commenti
Taramasso: "Una nuova costruzione posteriore nei test"
Articolo precedente

Taramasso: "Una nuova costruzione posteriore nei test"

Prossimo Articolo

MotoGP: a Montmelò gomme con sbalzi di 80 gradi alla curva 1!

MotoGP: a Montmelò gomme con sbalzi di 80 gradi alla curva 1!
Carica commenti
Pagelle MotoGP | Ducati moto migliore, ora è pronto anche Bagnaia Prime

Pagelle MotoGP | Ducati moto migliore, ora è pronto anche Bagnaia

Annata quasi perfetta per Ducati, che conquista ogni corona iridata in MotoGP tranne quella del mondiale piloti. Moto da 9 che, nelle mani di Pecco Bagnaia, si candida come seria pretendente alla corona di Fabio Quartararo per il 2022.

MotoGP
2 dic 2021
MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022 Prime

MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022

La stagione 2021 della MotoGP è appena terminata, ma i preparativi per il 2022 hanno già preso il via con due giorni di test a Jerez la scorsa settimana. La Ducati sembra aver colpito nel segno, mentre la mancanza di progressi della Yamaha ha creato qualche perplessità nel campione del mondo Fabio Quartararo. C'è già aria di sorpasso?

MotoGP
26 nov 2021
Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha Prime

Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha

Andiamo a dare i voti ai protagonisti del Motomondiale 2021 ed iniziamo con il team che ha portato al trionfo Fabio Quartararo. In Yamaha, però, non è tutto rose e fiori perché, a giudicare dal rendimento degli altri piloti dei tre diapason, il lavoro da fare è ancora tanto per stare al passo della concorrenza.

MotoGP
25 nov 2021
Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento” Prime

Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento”

Con il Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine andiamo ad analizzare lìultimo week end da pilota MotoGP di Valentino Rossi. Il pilota di Tavullia ha messo sul piatto a Valencia una gara valida: non ha avuto importanza la decima posizione finale, ma la sua costanza nel fine settimana è stata encomiabile. Costanza mancata durante il 2021.

MotoGP
17 nov 2021
Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati Prime

Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati

In questo nuovo video di Motorsport.com, Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes commentano il Gran Premio di Valencia, ultimo appuntamento del Motomondiale che ha regalato tanti promossi e tanti bocciati...

MotoGP
16 nov 2021
Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori? Prime

Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori?

Le pressioni psicologiche cui sono sottoposti i ragazzini che ambiscono ad un posto nel campionato del mondo sono alla base delle manovre spesso aggressive viste in questa stagione. Imporre il divieto di ingresso nel mondiale prima dei 18 anni sarà la soluzione giusta?

MotoGP
10 nov 2021
MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia” Prime

MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia”

Riccardo Ceccarelli e Franco Nugnes ci parlano della volontà di piloti affermati e campioni che si circondano di coach dal palmarés mondiale per andare a migliorare ulteriormente le proprie performance, come nel caso della diretta richiesta di Pecco Bagnaia a Ducati per avere al proprio fianco Casey Stoner

MotoGP
10 nov 2021
Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia Prime

Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia

Il Gran Premio dell'Algarve di MotoGP si chiude con sorprese, conferme e delusioni. Ecco le pagelle dell'appuntamento portoghese stilate e commentate in questo nuovo video di Motorsport.com da Matteo Nugnes e Lorenza D'Adderio.

MotoGP
9 nov 2021