MotoGP
17 lug
-
19 lug
Evento concluso
24 lug
-
26 lug
Evento concluso
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
2 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
9 giorni
G
GP di Stiria
21 ago
-
23 ago
Prossimo evento tra
17 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
37 giorni
G
GP dell'Emilia Romagna
18 set
-
20 set
Prossimo evento tra
45 giorni
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
52 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Canceled
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
66 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
73 giorni
G
GP di Teruel
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
80 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Canceled
G
GP d'Europa
06 nov
-
08 nov
Prossimo evento tra
94 giorni
G
GP di Valencia
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
101 giorni
20 nov
-
22 nov
Canceled

Aprilia: una caduta e la febbre tengono Espargaro fuori dalla top 10

condivisioni
commenti
Aprilia: una caduta e la febbre tengono Espargaro fuori dalla top 10
Di:
10 nov 2017, 15:52

Nonostante una mano ancora un po' dolorante e il fisico un po' debilitato, Aleix sembrava in grado di portare la RS-GP nelle prime dieci posizioni, ma una scivolata ha rimandato a domattina il suo attacco alla Q2.

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini

Aleix Espargaro ha chiuso al dodicesimo posto, in 1'31"698 la prima giornata di prove libere a Valencia, in preparazione della gara che, domenica, chiuderà la stagione MotoGP 2017.

Aleix è al rientro in pista dopo l’incidente in Australia che lo ha costretto a saltare la gara della Malesia e dopo un intervento chirurgico durante il quale, 15 giorni fa, sono state applicate alla sua mano sinistra viti e placca per ridurre e stabilizzare le fratture del quarto metacarpo e di un dito.

La FP1 del mattino è servita ad Aleix a saggiare le condizioni della mano. Nella seconda sessione il pilota spagnolo ha provato a spingere con la sua Aprilia RS-GP, si è nettamente migliorato rispetto alla FP1 (quasi un secondo più veloce) e si è mantenuto tra i primi per tutto il turno ma una scivolata, a pochi minuti dalla bandiera a scacchi, gli ha impedito l’attacco a un posto tra i primi dieci. Prestazione che era sembrata alla sua portata, visto che il suo ideal time lo colloca al nono posto. Ora rimane il turno del sabato mattina per entrare in top ten ed evitare la prima qualifica.

"Oggi non è stato facile, visto che da mercoledì non mi sento bene e ho un po' di febbre. A parte questo e il dolore alla mano sono riuscito a fare qualche buon giro. Abbiamo migliorato il setting nelle FP2, dimostrando un passo promettente. Purtroppo nel mio ultimo run ho perso l'anteriore scivolando, una caduta senza grosse conseguenze. Spero di essere in migliori condizioni domani e abbassare il mio tempo puntando ad entrare direttamente in Q2" ha raccontato a fine giornata Aleix.

 

Dovizioso: "Sono contento di come siamo partiti, ma non basta"

Articolo precedente

Dovizioso: "Sono contento di come siamo partiti, ma non basta"

Prossimo Articolo

Fotogallery: le prove libere del GP di Valencia di MotoGP

Fotogallery: le prove libere del GP di Valencia di MotoGP
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP di Valencia
Sotto-evento Venerdì, prove libere
Location Valencia
Piloti Aleix Espargaro
Team Aprilia Racing Team
Autore Redazione Motorsport.com