Moto3, Andalusia: Suzuki fa tris, terza pole di fila

condivisioni
commenti
Moto3, Andalusia: Suzuki fa tris, terza pole di fila
Di:
25 lug 2020, 11:27

Terza pole position di fila per il "giapporiccionese", che dividerà la prima fila con Ogura e Rodrigo. Arbolino quinto e miglior italiano. Vietti nono, male gli altri.

Non c'è due senza tre. Tatsuki Suzuki continua ad essere il re incontrastato delle qualifiche della classe Moto3. Dopo quella del GP del Qatar e quella del GP di Spagna, il pilota della SIC58 Squadra Corse ha firmato la terza pole position consecutiva nel Gran Premio d'Andalusia.

Il "giapporiccionese", che ora dovrà provare a concretizzare domenica, non è riuscito ad andare a ritoccare il record della pista realizzato in mattinata da Andrea Migno, ma ha stampato un 1'45"410 con cui ha distanziato di ben 285 millesimi il connazionale Ai Ogura, attualmente secondo nel Mondiale con la Honda della Honda Team Asia.

A completare la prima fila c'è un'altra Honda poi, quella con i colori del Gresini Racing affidata a Gabriel Rodrigo, che ha approfittato del giro cancellato a Raul Fernandez per essere andato oltre i limiti della pista, che ha relegato lo spagnolo al quarto posto come miglior pilota KTM.

La palma di miglior pilota italiano è andata invece a Tony Arbolino, quinto con la Honda della Rivacold Snipers, davanti al leader iridato Albert Arenas con la KTM del Team Aspar.

E' andata peggio invece ai due portacolori dello Sky Racing Team VR46: Celestino Vietti si andrà a schierare in terza fila, nono, alle spalle anche delle due Honda di Jeremy Alcoba e di John McPhee. Andrea Migno invece è caduto in maniera abbastanza rovinosa alla curva 11 e quindi si ritrova addirittura in 18esima posizione.

E' stata purtroppo una Q1 davvero disastrosa per i ragazzi di casa nostra. E l'errore più grande è probabilmente quello che hanno fatto Niccolò Antonelli e la SIC58 Squadra Corse: il romagnolo era primo alla conclusione del primo tentativo, ma è rimasto ai box ad attendere e alla fine ha chiuso il segmento in sesta posizione e quindi scatterà 20esimo.

E purtroppo è in bella compagnia, perché gli italiani presenti nella Q1 sono stati eliminati tutti quanti. Romano Fenati completerà la settima fila accanto ad Antonelli con la sua Husqvarna del Max Racing Team.

Ottava fila invece per Stefano Nepa e Dennis Foggia, che per il secondo weekend consecutivo manca l'appuntamento con la Q2, nonostante sia passato a difendere i colori di uno dei team di punta della classe entrante come il Leopard Racing. Ancora più attardati i due portacolori della BOE Skull Rider: Riccardo Rossi prenderà il via dalla 27esima posizione e Davide Pizzoli in 30esima ed ultima piazza.

Guarda il Gran Premio Red Bull di Andalusia live su DAZN. Attiva ora

Classifica Q2

Cla Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 Japan Tatsuki Suzuki Honda 6 1'45.410     151.055
2 Japan Ai Ogura Honda 7 1'45.695 0.285 0.285 150.648
3 Argentina Gabriel Rodrigo Honda 5 1'45.706 0.296 0.011 150.632
4 Spain Raul Fernandez KTM 6 1'45.893 0.483 0.187 150.366
5 Italy Tony Arbolino Honda 6 1'45.917 0.507 0.024 150.332
6 Spain Albert Arenas Ovejero KTM 5 1'45.919 0.509 0.002 150.329
7 Spain Jeremy Alcoba Honda 6 1'46.057 0.647 0.138 150.134
8 United Kingdom John McPhee Honda 6 1'46.061 0.651 0.004 150.128
9 Italy Celestino Vietti Ramus KTM 7 1'46.186 0.776 0.125 149.951
10 Spain Jaume Masia Honda 6 1'46.258 0.848 0.072 149.850
11 Carlos Tatay KTM 6 1'46.297 0.887 0.039 149.795
12 Japan Kaito Toba KTM 6 1'46.303 0.893 0.006 149.786
13 Spain Sergio Garcia Dols Honda 7 1'46.326 0.916 0.023 149.754
14 Turkey Deniz Öncü KTM 6 1'46.416 1.006 0.090 149.627
15 Czech Republic Filip Salač Honda 6 1'46.639 1.229 0.223 149.314
16 Japan Ayumu Sasaki KTM 6 1'46.870 1.460 0.231 148.992
17 Japan Ryusei Yamanaka Honda 6 1'46.926 1.516 0.056 148.914
18 Italy Andrea Migno KTM 5 1'47.248 1.838 0.322 148.467

Classifica Q1

Cla Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 Japan Ayumu Sasaki KTM 5 1'45.990     150.229
2 Carlos Tatay KTM 7 1'46.177 0.187 0.187 149.964
3 Czech Republic Filip Salač Honda 6 1'46.380 0.390 0.203 149.678
4 Japan Ryusei Yamanaka Honda 7 1'46.399 0.409 0.019 149.651
5 Japan Yuki Kunii Honda 6 1'46.583 0.593 0.184 149.393
6 Italy Niccolò Antonelli Honda 4 1'46.616 0.626 0.033 149.347
7 Italy Romano Fenati Husqvarna 7 1'46.808 0.818 0.192 149.078
8 Italy Stefano Nepa KTM 5 1'46.917 0.927 0.109 148.926
9 Italy Dennis Foggia Honda 6 1'46.939 0.949 0.022 148.896
10 Austria Maximilian Kofler KTM 6 1'47.016 1.026 0.077 148.788
11 South Africa Darryn Binder KTM 5 1'47.143 1.153 0.127 148.612
12 Malaysia Khairul Pawi Honda 7 1'47.149 1.159 0.006 148.604
13 Italy Riccardo Rossi KTM 7 1'47.390 1.400 0.241 148.270
14 Jason Dupasquier KTM 7 1'47.485 1.495 0.095 148.139
15 Barry Baltus KTM 7 1'47.559 1.569 0.074 148.037
16 Italy Davide Pizzoli KTM 6 1'48.037 2.047 0.478 147.382
Moto3, Andalusia, Libere 3: Migno polverizza il record

Articolo precedente

Moto3, Andalusia, Libere 3: Migno polverizza il record

Prossimo Articolo

Moto3, Andalusia: trionfa Suzuki, sul podio Vietti

Moto3, Andalusia: trionfa Suzuki, sul podio Vietti
Carica commenti