Di Giannantonio: "Il Mondiale? Io ci ho sempre creduto, sono qui per vincere!"

condivisioni
commenti
Di Giannantonio:
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
08 ott 2018, 16:03

Con la bella vittoria ottenuta in Thailandia, Fabio Di Giannantonio ha ridotto a 29 lunghezze il suo ritardo su Jorge Martin nella classifica iridata della Moto3 ed è convinto di poter ancora attaccare lo spagnolo nelle ultime quattro gare della stagione.

"Io ci ho sempre creduto, anche quando ero a 41 punti o più lontano. Io ci credo, sono qui per vincere, non per fare i punti o il podio. Quindi sì, ci devo credere".

Non si può di certo dire che a Fabio Di Giannantonio manchi la convizione nei propri mezzi, perché è così che ha parlato il pilota del Gresini Racing ieri a Buriram, dopo aver conquistato la sua seconda vittoria stagionale in Moto3, che lo ha rilanciato pesantemente anche nella corsa al titolo, che ora lo vede distanziato di 29 lunghezze dal compagno di squadra Jorge Martin.

Quella thailandese è stata una gara durissima, nonostante "Diggia" si fosse messo in evidenza tra i più veloci nelle prove: "Ero partito per fare una tattica, ma poi è cambiata subito. Ero partito cercando di stare davanti, però c'era un po' di vento che mi rallentava più del solito in rettilineo. Poi Binder mi ha fatto un'entrata un po' aggressiva, spingendomi fuori e facendomi perdere tempo".

"Lì ho cambiato la tattica ed ho cercato di spingere, ma senza rovinare le gomme, perché con questo caldo è un attimo fare una cavolata e arrivare in fondo senza gomme. L'ultimo giro volevo farlo in testa ed ho preso anche qualche rischio, ma alla fine ce l'ho fatta, quindi sono contento" ha aggiunto.

Dopo qualche settimana un po' turbolenta fuori dalla pista, con un contenzioso con Fausto Gresini legato al suo futuro, ora il pilota romano è certo del salto in Moto2 con la Speed Up nel 2019 e anche questo probabilmente lo ha aiutato a trovare serenità.

"Sicuramente fa un po' di differenza, perché parti più tranquillo anche da casa. Io però ho un pregio e penso di essere sempre riuscito a separare quello che succede a casa dal lavoro in pista. Ovviamente adesso conosco il mio futuro, quindi nel box c'è tranquillità, ma c'è sempre stata, perché i ragazzi sono qui per mettermi nelle migliori condizioni per vincere".

Informazioni aggiuntive di Scherazade Mulia Saraswati

Scorrimento
Lista

Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3 precede, Enea Bastianini, Leopard Racing e Marco Bezzecchi, Prustel GP

Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3 precede, Enea Bastianini, Leopard Racing e Marco Bezzecchi, Prustel GP
1/20

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3, Marco Bezzecchi, Prustel GP, Lorenzo Dalla Porta, Leopard Racing

Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3, Marco Bezzecchi, Prustel GP, Lorenzo Dalla Porta, Leopard Racing
2/20

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3

Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3
3/20

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3

Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3
4/20

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Il vincitore Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3

Il vincitore Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3
5/20

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3

Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3
6/20

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3

Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3
7/20

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3

Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3
8/20

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3

Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3
9/20

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3

Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3
10/20

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3

Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3
11/20

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Lorenzo Dalla Porta, Leopard Racing, Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3, Dennis Foggia, Sky Racing Team VR46

Lorenzo Dalla Porta, Leopard Racing, Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3, Dennis Foggia, Sky Racing Team VR46
12/20

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3

Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3
13/20

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3

Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3
14/20

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3

Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3
15/20

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3

Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3
16/20

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3

Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3
17/20

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3

Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3
18/20

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3

Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3
19/20

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3

Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3
20/20

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Prossimo articolo Moto3
Bastianini chiede scusa e Bezzecchi lo perdona, ma ora la corsa al titolo è in salita

Articolo precedente

Bastianini chiede scusa e Bezzecchi lo perdona, ma ora la corsa al titolo è in salita

Prossimo Articolo

Foggia: "Il primo podio è speciale, soprattutto dopo un inizio al di sotto delle aspettative"

Foggia: "Il primo podio è speciale, soprattutto dopo un inizio al di sotto delle aspettative"
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Moto3
Evento Buriram
Sotto-evento Domenica, gara
Location Chang International Circuit
Piloti Fabio Di Giannantonio
Team Gresini Racing
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Intervista