Jerez, Day 3: continua il dominio di Nakagami

Jerez, Day 3: continua il dominio di Nakagami

Il giapponese brilla ancora davanti a Cortese e Luthi. Top 10 per Baldassarri, De Angelis e Corsi

Takaaki Nakagami è stato l'assoluto dominatore dei test collettivi della classe Moto2 sul tracciato di Jerez de la Frontera. Il pilota giapponese, passato all'Idemitsu Honda Team Asia di Tadayuki Okada in questa stagione, rimanendo comunque in sella ad una Kalex, è stato infatti il più rapido in ognuna delle tre giornate a disposizione, approfittando anche dell'assenza della Marc VDS e del Team Aspar, squadre impegnate la scorsa settimana nei test Dunlop a Phillip Island. Costantemente sotto al muro dell'1'43", Nakagami oggi è arrivato fino ad un crono di 1'42"206, che lo inserisce con pieno merito tra gli osservati speciali per il via del Mondiale, fissato per la settimana prossima in Qatar. Nella tre giorni sul tracciato andaluso però ha fatto passi da gigante anche Sandro Cortese, che con la sua Kalex ha chiuso in seconda posizione, a soli 187 dal rivale giapponese. Un miglioramento importante rispetto alle difficoltà incontrate nell'adattamento alla nuova realtà della passata stagione. Dopo due giornate in seconda posizione, scivola al terzo posto invece Thomas Luthi, che comunque si conferma il più in palla tra i piloti dell'armata Suter, precedendo il belga Xavier Simeon, che quindi sembra essersi messo alle spalle il brutto infortunio rimediato durante il primo test della stagione ad Almeria. La top five si completa poi con il francese Johann Zarco, passato quest'anno a difendere i colori della Caterham. Va detto però che sono ben 18 le moto racchiuse nello spazio di meno di 1" e che di questo gruppetto fanno parte tutti i ragazzi di casa nostra. In particolare sembra essersi adattato molto bene alla Moto2 Lorenzo Baldassarri, che oggi si è piazzato al settimo posto a 433 millesimi, proprio davanti al sammarinese Alex De Angelis. Nella top ten poi c'è spazio anche per Simone Corsi, decimo alle spalle di Dominque Aegerter e davanti al campione del mondo della Moto3, Maverick Vinales. Più indietro invece Franco Morbidelli e Mattia Pasini, che si sono piazzati rispettivamente al 14esimo ed al 18esimo posto. Da segnalare anche il ritorno in sella di Sam Lowes, che comunque non è riuscito a fare meglio del 13esimo tempo con la sua Speed Up, accusando ancora un po' il dolore al polso che lo aveva fermato ieri.

Moto2 - Test Jerez - Day 3

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Takaaki Nakagami
Articolo di tipo Ultime notizie