Bel colpo del Tasca Racing: nel 2017 arriva Xavier Simeon

Il pilota belga, vincitore di un GP nella passata stagione, chiuderà la sua avventura con la QMMF alla fine del 2016 poi salterà su una Kalex in versione 2017 gestita dal Tasca Racing.

Bel colpo del Tasca Racing: nel 2017 arriva Xavier Simeon
Xavier Simeon, QMMF Racing Team
Xavier Simeon, QMMF Racing Team
Xavier Simeon, QMMF Racing Team
Xavier Simeon, QMMF Racing Team
Carica lettore audio

Il Tasca Racing ha fatto un bel colpo in vista della stagione 2017 del Mondiale Moto2. Oggi ha infatti annunciato di aver raggiunto un accordo con Xavier Simeon, 27enne belga con dei buoni trascorsi nella classe di mezzo, che arriverà quindi a prendere il posto del figlio d'arte Remy Gardner.

Attualmente impegnato con il QMMF Racing Team in sella ad una Speed-Up, Simeon ha accumulato oltre 350 punti nel Mondiale con 1 vittoria, 4 podi e 2 pole position a cavallo tra il 2010 ed il 2016. Il prossimo anno disporrà di una Kalex in versione 2017, quindi di un pacchetto in grado di puntare a fare bene.

"Sono felice di aver firmato per il Team Tasca Racing, il Team Manager Enrico Tasca ha mostrato grande interesse per me e grande impegno affinchè io potessi unirmi a loro. Hanno inoltre deciso di fare un passo enorme a livello tecnico decidendo di mettere a mia disposizione la Kalex 2017, ossia quella che è decisamente la moto più competitiva della classe intermedia. Tutto ciò mi rende particolarmente motivato e convinto di poter lottare di nuovo per il podio, grazie ad una squadra ed un equipe tecnica competente a mia disposizione" ha detto Simeon.

"Siamo felici di poter iniziare questo nuovo percorso con un grande pilota come Xavier Simeon. Quella in arrivo è una stagione molto ambiziosa ed è per questo che abbiamo scelto di affidarci a un vero campione, che potrà contare sulle migliori soluzioni tecniche per potersi posizionare stabilmente ai vertici del campionato 2017" ha aggiunto il team manager Enrico Tasca.

condivisioni
commenti
Aragon, Libere 2: Nakagami davanti a tutti, ma gli italiani sono veloci
Articolo precedente

Aragon, Libere 2: Nakagami davanti a tutti, ma gli italiani sono veloci

Prossimo Articolo

Aragon, Libere 3: acuto di Alex Marquez. Morbidelli è sesto

Aragon, Libere 3: acuto di Alex Marquez. Morbidelli è sesto