Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia
Gara

MINI Challenge, Monza: Sandrucci chiude al top vincendo Gara 2

Sandrucci vince in rimonta con 3 sorpassi negli ultimi 4 minuti di gara. Gagliardini beffa Zanin all'ultimo giro e chiude secondo. Tronconi trionfa nella categoria Lite.

#1 Gustavo Sandrucci, Maldarizzi Automotive by Melatini Racing

Gustavo Sandrucci chiude in bellezza, in maniera perfetta, la sua strepitosa annata che lo ha visto vincere con un evento d'anticipo il titolo Pro del MINI Challenge 2019. Nella seconda e ultima manche di gara sul tracciato di Monza - che ha ospitato l'ultimo appuntamento della serie per quest'anno - Sandrucci ha centrato l'ennesima vittoria.

Partito indietro dopo aver vinto la prima manche alla mattina, Sandrucci ha rotto gli indugi a 4 minuti dal termine della corsa, superando Filippo Maria Zanin e Andrea Gagliardini.

Il successo sarebbe arrivato anche senza il sorpasso all'ultimo giro su Federico Alberti, a causa della penalità di 5" comminatagli dalla Direzione Gara per non aver rispettato i limiti della pista in più occasioni.
Eppure Sandrucci ha provato comunque il sorpasso (non sapeva della penalità al rivale) e ha trionfato passando per primo sotto la bandiera a scacchi. Al secondo posto si è piazzato Andrea Gagliardini grazie a un bel sorpasso all'ultimo giro nei confronti di Zanin.

Alberti, scontata la penalità di 5" aggiunta al suo tempo finale di gara, è scivolato in quarta posizione davanti a Paolo Maria Silvestrini. Quest'ultimo, grazie al piazzamento in Top 5, si è assicurato la seconda posizione nella classifica generale del campionato alle spalle di Sandrucci.

Per quanto riguarda la classe Lite, dopo il successo in Gara 1 ottenuto da Angelo Rogari, è arrivato quello di Andrea Tronconi nella seconda e ultima manche di gara. Grazie a questo successo Tronconi si è assicurato la seconda posizione nella classifica generale Lite. Il neo campione della categoria, Diego Di Fabio, torna a casa con un quarto e un terzo posto. Nessuna vittoria di manche per lui, ma la bella soddisfazione di aver conquistato il titolo Lite a 16 anni.

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente Mini Challenge, Monza, Gara 1: Sandrucci domina nel bagnato
Prossimo Articolo Mike Cooper: "La monoscocca l'abbiamo inventata noi"

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia