Tim Gajser batte Tony Cairoli nelle qualifiche in Lettonia

Continua il momento positivo del pilota estone della Honda Gariboldi, ma l'italiano della KTM sembra avere tutte le carte in regola per giocarsela nelle due gare di domani a Kegums. I primi cinque poi sono tutti in cinque secondi.

Per otto dei dodici giri totali delle qualifiche del GP di Lettonia di MXGP, Tim Gajser (Honda Gariboldi) è stato alle spalle di Antonio Cairoli (Red Bull KTM), poi ha rotto gli indugi, ha passato l’ufficiale KTM, ed è andato a vincere la gara, facendo capire ai suoi avversari, che se domani vogliono vincere, devono fare i conti con lui.

Però pensiamo che non sia l’unico accreditato alla vittoria finale per due motivi. Il primo è che Antonio Cairoli c’è e la partenza davanti a tutti e otto giri in testa, la dicono lunga sul suo stato di forma. Il secondo è che i primi cinque sono racchiusi in poco più di cinque secondi e basta un respiro di troppo per ritrovarsi indietro.

Al via, la terza piazza viene occupata da un ritrovato Kevin Strijbos ((Suzuki World MXGP) a suo agio sulla sabbia lettone ma, nelle retrovie, riviene un altrettanto veloce e determinato Jeremy Van Horebeek (Monster Yamaha Factory) che supera Strijbos a due giri dal termine. Quarto il Campione in carica Romain Febvre, che non è partito benissimo (nono al primo passaggio) ma è poi riuscito a recuperare posizioni. Quinto è Maximilian Nagl (Rockstar Husqvarna Factory) che ha recuperato dal decimo posto del primo giro.

Evgeny Bobryshev (Honda HRC) autore della pole nelle prove cronometrate, è caduto in partenza e si è dovuto ritirare. Un peccato per lui perché sarebbe stato certamente un pretendente alla vittoria e la caduta lo costringe, domani, ad andare al cancello di partenza per ultimo.

CLASSIFICA QUALIFICHE MXGP

1° Tim Gajser (Honda); 2° Antonio Cairoli (KTM); 3° Jeremy Van Horebeek (Yamaha); 4° Kevin Strijbos (Suzuki); 5° Romain Febvre (Yamaha); 6° Max Nagl (Husqvarna); 7° Ben Townley (Suzuki); 8° Shaun Simpson (KTM); 9° Clement Devalle (Kawasaki); 10° Glen Coldenhoff (KTM); 11° Christophe Charlier (Husqvarna); 12° Valentin Guillod (Yamaha); 13° Milko Potisek (Yamaha); 14° Jake Nicholls (Husqvarna); 15° Steven Lenoir (Honda).

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Mondiale Cross MxGP
Evento GP di Lettonia
Sub-evento Sabato
Circuito Kegums MX
Team Honda Gariboldi
Articolo di tipo Qualifiche