Tim Gajser entra a far parte della famiglia Monster Energy

condivisioni
commenti
Tim Gajser entra a far parte della famiglia Monster Energy
Di: Adriano Dondi
30 lug 2016, 10:20

A partire dalla gara di Lommel della MXGP il logo dell'energy drink sarà presente sia sull'abbigliamento che sulla moto del leader della classifica iridata.

Tim Gajser, Honda Gariboldi
Tim Gajser, Honda Gariboldi
Tim Gajser, Honda Gariboldi
Tim Gajser, Honda Gariboldi
Tim Gajser, Honda Gariboldi
Tim Gajser, Honda Gariboldi
Tim Gajser, Honda Gariboldi

Tim Gajser, il “Rookie” della MXGP, da questo GP entra a far parte del mondo Monster Energy Drink  e porterà sul proprio abbigliamento e sulla propria moto, il logo dalla M verde.

Il diciannovenne sloveno, in un paio di stagioni ha scalato il vertice del Motocross Mondiale conquistando lo scorso anno il titolo della MX2 per poi diventare il Leader attuale del Mondiale MXGP.

Il suo successo ha portato entusiasmo nel proprio paese ed ora, ad ogni GP, sono parecchi i tifosi che si sobbarcano parecchi chilometri per supportare il proprio idolo. Anche la Federazione Motociclistica Slovena si sta dando da fare ed ha richiesto a Youtstream la possibilità di organizzare un GP nei prossimi anni.

E’ chiaro che a Monster interessa moltissimo il mercato sloveno e ha visto in Tim Gajser un ottimo strumento di comunicazione. Quella di Monster è una mossa intrapresa anche la scorsa stagione quando, proprio prima della fine del Mondiale MXGP, firmò con Romain Febvre ed il Team Yamaha Factory un accordo che l’ha portata a vincere il Titolo Mondiale dopo anni di dominio da parte della rivale Red Bull.

"Sono contento di essere entrato a far parte del mondo Monster. E’ un marchio giovane e molto attivo, soprattutto nel nostro sport. Dallo scorso anno, quando ho vinto il titolo della MX2, il motocross ha occupato nel mio Paese, spazi sui giornali e in televisione prima impensabili. Sono orgoglioso di tutto questo, ma devo sottolineare che senza la mia famiglia, il Team Gariboldi e Honda HRC, non avrei potuto raggiungere la notorietà che ho ora. Vedere tanti ragazzi sloveni che mi seguono in pista e spendono i loro soldi per venire ai GP è fantastico. E’ chiaro che il mio obiettivo 2016 è la conquista del Mondiale MXGP e farò di tutto per accontentare i miei Supporter" ha detto Tim Gajser.

Prossimo articolo Mondiale Cross MxGP
Weekend difficile per Alessandro Lupino in Repubblica Ceca

Articolo precedente

Weekend difficile per Alessandro Lupino in Repubblica Ceca

Prossimo Articolo

Gajser si prende le qualifiche anche sulla sabbia di Lommel

Gajser si prende le qualifiche anche sulla sabbia di Lommel
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Mondiale Cross MxGP
Evento GP del Belgio
Sotto-evento Annuncio Gajser-Monster
Location Lommel
Team Honda Gariboldi
Autore Adriano Dondi
Tipo di articolo Ultime notizie