Kubica: l'obiettivo è la bandiera a scacchi a Le Mans

L'ex pilota di Formula 1 e Campione del Mondo WRC2 conferma che l'obiettivo per la 24 Ore di Le Mans 2021 è terminare la gara, avendo fallito nel transitare sotto la bandiera a scacchi nei precedenti tentativi di corse endurance sulla stessa distanza

Kubica: l'obiettivo è la bandiera a scacchi a Le Mans

Insieme a Louis Deletraz e Yifei Yi, Robert Kubica sarà al volante dell’Oreca 07 #41, categoria LMP2, per partecipare all’edizione numero 89 della 24 Ore di Le Mans, in programma questo fine settimana. 

Leggi anche:

Per il polacco, che riveste anche il ruolo di terzo pilota per il team di Formula 1 Alfa Romeo Racing, si tratta della prima esperienza sul Circuit de la Sarthe ed il suo team WTR arriva – inutile nasconderlo – tra i favoriti visto l’andamento eccellente fatto registrare nell’European Le Mans Series, dov’è al momento in testa al campionato a seguito delle affermazioni a Barcellona ed al Red Bull Ring. 

La fortuna, tuttavia, non è mai stata troppo amica di Robert. Nelle sue precedenti apparizioni in altre 24 Ore – nel 2017 a Dubai ed alla 24 Ore di Daytona 2021 - è stato costretto al ritiro in entrambe le occasioni. 

L’obbiettivo realistico, al netto della consueta pretattica, è quindi transitare sotto la bandiera a scacchi, anche considerando il fatto che il solo Deletraz ha già esperienza con la 24 Ore di Le Mans. 

“Le Mans è la corsa di durata più famosa del mondo ed è una delle piste più iconiche e storiche”, commenta Kubica. “Sono davvero felice di prendere parte alla gara, che sono sicuro si rivelerà essere ricca di nuove sfide da affrontare”. 

“Dobbiamo provare ad evitare possibili errori e fare bene per quelle che possono essere le nostre possibilità. Sicuramente ci saranno momenti difficili e sarà importante andare a minimizzare i rischi per evitare situazioni che ci possano mettere in difficoltà”. 

“Anche lo stress non sarà poca cosa da gestire, tutto richiederà un grande sforzo e parecchia energia. Ma sono davvero felice di essere qui e spero di finire la mia prima 24 Ore. Ne ho corso due in carriera senza mai vedere la bandiera a scacchi, spero questa sia la volta buona”, conclude Kubica. 

#41 Team WRT Oreca 07 - Gibson LMP2, Robert Kubica, Louis Delétraz, Yifei Ye

#41 Team WRT Oreca 07 - Gibson LMP2, Robert Kubica, Louis Delétraz, Yifei Ye

Photo by: WRT Team

WRT sta correndo incredibilmente bene tra i prototipi, categoria in cui ha esordito nel 2021, dopo un recente passato costellato di buone prestazioni utilizzando un’Audi GT3. 

A Monza, lo scorso mese, il team ha conquistato il primo podio nel WEC con Habsburg, Frijns e Milesi al volante di un’Oreca 07. 

Vincent Vosse, gran capo del team WRT, vede la partecipazione a questa edizione come palestra per i prossimi anni, con un possibile passaggio alla LMDh. 

“Si tratta della fine di una lunga attesa. Le Mans è sempre stata un sogno per noi, e non è un segreto. È qui che volevo arrivare sin da quando ho lanciato il Team WRT”, dichiara Vosse. 

“Per ogni appassionato di Motorsport, Le Mans significa moltissimo specialmente se si è appassionati anche di gare endurance. Personalmente quando ero pilota, ho vissuto esperienze bellissime qui e sono incredibilmente felice per essere riuscito a tornarci nuovamente”. 

“Nessuna gara merita più rispetto di Le Mans. Correremo questa edizione per fare esperienza e capire fin dove possiamo spingerci, ma corriamo sempre con ambizioni ed obiettivi chiari in testa. Sappiamo che nonostante la nostra preparazione e la line up di piloti che abbiamo schierato, l’imprevisto è sempre dietro l’angolo e dovremo imparare parecchio. Vediamo come andrà, ma essere qui è già qualcosa di importante”, conclude Vosse.  

condivisioni
commenti
I migliori film e documentari sulla 24 Ore di Le Mans
Articolo precedente

I migliori film e documentari sulla 24 Ore di Le Mans

Prossimo Articolo

24h Le Mans, Libere 1: Toyota, Ferrari e Porsche sugli scudi

24h Le Mans, Libere 1: Toyota, Ferrari e Porsche sugli scudi
Carica commenti
WEC-IMSA: che scenari si aprono con la convergenza Hypercar-LMDh Prime

WEC-IMSA: che scenari si aprono con la convergenza Hypercar-LMDh

Dopo che FIA ed IMSA hanno raggiunto l'accordo per fare correre le Hypercar del FIA World Endurance Championship contro le LMDh in IMSA WeatherTech SportsCar Championship dal 2023, vediamo quali scenari si possono aprire per team, piloti, Case, calendari e format di gara.

WEC
17 set 2021
Le Mans 1991: Mazda e un successo a sorpresa. Per tutti... Prime

Le Mans 1991: Mazda e un successo a sorpresa. Per tutti...

La mitica Mazda 787 è considerata una delle più popolari auto vincitrici della 24 Ore di Le Mans, ma fino al suo successo a sorpresa di 30 anni fa, non era mai stata considerata come favorita. Tutto ciò non sarebbe stato possibile senza un nuovo partner tecnico, alcune astute manovre politiche e un curioso 'autogol' di un rivale.

WEC
14 ago 2021
Analisi Peugeot: la 9X8 fa sembrare vecchie le altre Hypercar Prime

Analisi Peugeot: la 9X8 fa sembrare vecchie le altre Hypercar

In questo nuovo video di Motorsport.com, Francesco Corghi e Beatrice Frangione raccontano in dettaglio la nuovissima Hypercar della Casa del Leone: scopriamola assieme con tutte le immagini raccolte durante la presentazione.

WEC
23 lug 2021
Le Mans: Alpine e LMP2 possono sgambettare le Hypercar! Prime

Le Mans: Alpine e LMP2 possono sgambettare le Hypercar!

Le Hypercar di Toyota e Glickenhaus saranno le grandi protagoniste della 24h di agosto, ma la 'vecchia' Alpine LMP1 e le Oreca 07-Gibson della seconda categoria hanno molte carte a loro favore. Scopriamo quali e perché.

Le Mans
21 lug 2021
La buona, la brutta, la cattiva: con Peugeot è svolta Hypercar? Prime

La buona, la brutta, la cattiva: con Peugeot è svolta Hypercar?

La Casa del Leone ha presentato la sua 9X8, che va ad aggiungersi alle già presenti e attive Toyota e Glickenhaus. Ma le forme definite "rivoluzionarie" del prototipo francese possono portare finalmente a qualcosa di distinguibile e vario nell'endurance e a Le Mans.

WEC
11 lug 2021
Toyota: con la Hypercar trionfa la Supercazzola Prime

Toyota: con la Hypercar trionfa la Supercazzola

A Spa ha vinto la GR010 Hybrid #8, ma la settimana belga è stata caratterizzata più dalle lamentele che i giapponesi hanno mosso a FIA WEC ed ACO sulle gestioni dei nuovi regolamenti, risultate poi infondate con relativa figuretta...

WEC
6 mag 2021
Pirro, nuova vita in Lamborghini: "SCV12 fatta per emozionare" Prime

Pirro, nuova vita in Lamborghini: "SCV12 fatta per emozionare"

In questa intervista esclusiva di Motorsport.com, il cinque volte vincitore di Le Mans racconta l'avventura con la Casa del Toro partita con l'Essenza Hypercar, ma anche di programma giovani e futuro roseo che vede per WEC e IMSA coi nuovi regolamenti.

WEC
29 apr 2021
Chinchero racconta Alonso (pt.3) - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Alonso (pt.3) - It's a long way to the top

Tredicesima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Fernando Alonso. Ecco a voi la terza e ultima puntata sull'asturiano. Buon ascolto!

Formula 1
26 apr 2021