Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia
Intervista

WEC | Una 499P riesce a vincere nella agrodolce Imola per Ferrari

Nonostante la grande competitività, le vetture di Maranello pagano le scelte sbagliate del muretto, ma la #83 di AF Corse riesce ad imporsi tra i privati con Ye/Shwartzman/Kubica mitigando la delusione e con la consapevolezza che ci sono i margini per migliorare e stare davanti.

Podium HY CUP: #83 AF Corse Ferrari 499P: Robert Kubica, Robert Shwartzman, Yifei Ye

Foto di: Emanuele Clivati | AG Photo

In una 6h di Imola dal sapore agrodolce per le Ferrari, la gioia arriva ancora una volta dalla 499P di AF Corse, che conquista la sua prima vittoria nel FIA World Endurance Championship tra le Hypercar iscritte alla categoria dei team privati.

In Qatar il trio #83 formato da Robert Kubica, Robert Shwartzman e Yifei Ye era riuscito a centrare il podio risultando la migliore delle vetture di Maranello, dopo le problematiche varie che avevano spinto indietro le ufficiali #50 e #51.

In Emilia Romagna anche la 'gialla' gestita dal team piacentino non è stata immune da grattacapi, coinvolta assieme alle Rosse nella scelta sbagliata di non fermarsi subito quando è giunta la pioggia, scendendo nell'ordine dopo l'ottima partenza di Kubica dalla prima fila, conquistata da Shwartzman in Qualifica.

A questo va sommato un Drive Through per un’infrazione ravvisata dai commissari durante la procedura di Full Course Yellow, poi le fasi finali disputate su un tracciato che andava ad asciugarsi ha visto Ye transitare ottavo generale sotto la bandiera a scacchi, festeggiando il primato tra gli indipendenti e portandosi ad un solo punto di distanza dalla vetta della classifica, ancora occupata dalla Porsche #12 di Jota, andata a podio di categoria.

#83 AF Corse Ferrari 499P: Robert Kubica, Robert Shwartzman, Yifei Ye

#83 AF Corse Ferrari 499P: Robert Kubica, Robert Shwartzman, Yifei Ye

Foto di: Paolo Belletti

“È stato magnifico scattare in prima fila qui a Imola davanti ad un pubblico fantastico. Dopo un’ottima partenza, purtroppo abbiamo perso alcune posizioni nella classifica assoluta, ma conservando la prima posizione per la FIA World Cup for Hypercar Teams abbiamo potuto festeggiare una bella vittoria”, afferma il Direttore Tecnico, Giuseppe Petrotta.

Sul fronte piloti Kubica ammette che non tutto è andato per il verso giusto: “Sicuramente non è stata la domenica che volevamo. Abbiamo commesso alcuni errori che non ci hanno facilitato la vita. Il meteo e la Safety Car hanno un po’ rimescolato le carte, ma nei momenti cruciali non siamo riusciti ad approfittarne".

"Si sa che l’endurance non è solo prestazioni e nonostante siamo molto contenti per la vittoria tra i privati, rimane la consapevolezza di dover lavorare sodo e migliorare in vista della prossima gara se vogliamo continuare a lottare per il podio assoluto”.

Podio HY CUP: Race winner #83 AF Corse Ferrari 499P: Robert Kubica, Robert Shwartzman, Yifei Ye, #38 Hertz Team Jota Porsche 963: Jenson Button, Philip Hanson, Oliver Rasmussen, #12 Hertz Team Jota Porsche 963: Will Stevens, Callum Ilott, Norman Nato

Podio HY CUP: Race winner #83 AF Corse Ferrari 499P: Robert Kubica, Robert Shwartzman, Yifei Ye, #38 Hertz Team Jota Porsche 963: Jenson Button, Philip Hanson, Oliver Rasmussen, #12 Hertz Team Jota Porsche 963: Will Stevens, Callum Ilott, Norman Nato

Foto di: Emanuele Clivati | AG Photo

Shwartzman aggiunge: “Non è il risultato che ci aspettavamo e sinceramente sono abbastanza deluso perchè dopo un’ottima partenza siamo andati incontro ad alcuni problemi durante la gara. Prima è arrivato un Drive Through per un errore in fase di FCY, poi abbiamo sbagliato una decisione strategica".

"Alla fine abbiamo chiuso ottavi assoluti, ma a mio avviso avremmo potuto portare a casa un risultato decisamente migliore. Abbiamo certamente imparato una lezione importante, da cui ripartire per continuare a migliorare”.

Ye conclude: "Il weekend è stato a due facce. Siamo molto felici per la nostra prima vittoria nel FIA World Cup for Hypercar Teams, ma c’è anche grande rammarico per non aver ottenuto un risultato di rilievo nella classifica assoluta che pensavamo essere alla nostra portata".

"Da questo punto di vista, dobbiamo analizzare cosa non è andato bene e cosa possiamo migliorare per puntare a posizioni ancora più importanti. La squadra ha fatto un gran lavoro e ringrazio tutti i Tifosi che sono venuti a sostenerci in pista. Cercheremo di tornare più forti a Spa-Francorchamps!"

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente Gallery WEC | Grande divertimento alla bellissima 6h di Imola
Prossimo Articolo WEC | 73.600 presenze a Imola: "Vogliamo restare in calendario"

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia