Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia

Mies e Riberas si impongono in Gara 1 a Misano

L'equipaggio al volante della Audi R8 LMS ha centrato la prima vittoria stagionale. Marciello e Meadows salgono sul secondo gradino del podio davanti a Bortolotti ed Engelhart.

#1 Belgian Audi Club Team WRT Audi R8 LMS: Alex Riberas, Christopher Mies

Al semaforo verde, il poleman Jamin rimane in testa, tallonato da Riberas e le lambo del Team GRT che “sgomitano” per farsi largo, mentre Bastian rimane terzo.

Al quarto passaggio Jamin allunga il passo e sigla il giro veloce in 1’34”859, mentre Bastian prova su Riberas. Colpo di
scena al passaggio successivo, Jamin rimane fermo nel rettilineo di partenza con Riberas che eredita la leadership della gara mentre su tutto il tracciato è segnalato il Full Course Yellow.

Al restart al settimo passaggio, la leadership di Riberas “decade” in favore di Bastian che passa al comando. Problema per l’Audi di Stevens che procede lenta per una foratura, riesce comunque a rientrare per la sostituzione. Costa al volante della sua Lexus prova a insidiare le due Lambo di Grasser che non mollano un centimetro.

Al quattordicesimo passaggio, Malcharek è sanzionato con un drive Through per un contatto sulla Bentley di Caygill. La gara prosegue senza respiro con Bastian sempre al comando seguito da Riberas.

All’apertura della finestra per i cambi, i primi in classifica entrano per cambiare, siamo al diciassettesimo passaggio. Marciello riceve il volante dal compagno di squadra e si mette a spingere, suo il giro veloce in 1’34”208. Bortolotti non si smentisce e spinge arrivando a suo di sorpassi in terza posizione, Marciello nella scia di Mies con quattro decimi di gap, punta la leadership del pilota Audi.

Al trentacinquesimo passaggio, prosegue la lotta tra Audi e Mercedes con Mies (Belgian Audi Club Team WRT) che si difende dagli attacchi di Marciello. Al trentaseiesimo Grenier a bordo della Jaguar prova l’assalto a Manchester senza successo.

Sotto la bandiera a scacchi, Mies-Riberas vincono dopo aver lottato un intero stint di gara contro gli ottimi Marciello-Meadows (Akka ASP Team) e terzo Bortolotti-Engelhart (GRT Grasser Racing Team).

Per la Silver Cup vincono Bastian-Manchester (Akka ASP Team) davanti a Fontana-Grenier (Emil Frey Jaguar Racing) e Leonard-Van der Linde (Belgian Audi Club Team WRT). Nella PRO Am Cup vincono Stievenart-Winkelhock (Sainteloc Racing) davanti a Bhirombhakdi-Van Dam (T12-Kessel Racing) e Malcharek-Malcharek (Audi Sport Slovakia).

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente Gara 2: Leonard e Vervisch si impongono a Brands Hatch nel dominio Audi
Prossimo Articolo Christopher Mies e Alex Riberas concedono il bis in Gara 2 a Misano

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia