Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
23 nov
-
23 nov
Evento concluso
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
40 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

Tragedia in elicottero: a Pegognana muore sul colpo Alessandro Bonacini

condivisioni
commenti
Tragedia in elicottero: a Pegognana muore sul colpo Alessandro Bonacini
Di:
3 mag 2019, 16:54

Il 38enne reggiano, apprezzato pilota di GT e turismo, si è schiantato questa mattina con l'elicottero Robinson R 22 Beta 2 che questa mattina aveva noleggiato partendo dall'eliporto di Carpi. E' precipitato quasi certamente per un problema meccanico. Lascia moglie e due figli.

Se lo chiamavi “pel di carota” s’impuntava. Non gli piaceva. Però erano i riccioli scarmigliati a incorniciargli il suo viso sempre sorridente. Ha mantenuto il volto dell’eterno ragazzo, anche a 38 anni quando la figura del pilota pian piano ha lasciato il posto al manager, al padre di famiglia con delle responsabilità di fronte a una moglie e due figli.

Ha vinto molte gare, è stato campione della Silver Cup nella Porsche Carrera Cup, ha corso con la Ginetta GT50 prima di essere protagonista nel VLN tedesco, nel GT Italiano e nel BES. Era naturalmente veloce, ma il suo principale godimento era mettere di traverso le macchine con cui correva per cercare il limite della tenuta laterale dando spettacolo, divertendosi.

Non era uno spericolato, sebbene amasse il rischio e la velocità. Il Nordschleife era il suo terreno di caccia preferito: il vecchio Nurburgring, l’inferno verde di quasi 23 km ormai lo conosceva come le sue tasche e su quel tracciato non temeva rivali.

Alessandro Foglio Bonacini è morto sul colpo dopo un orribile incidente alle 11,30 sull’elicottero Robinson R22 Beta 2 che questa mattina aveva noleggiato partendo dall'eliporto di Carpi per sorvolare la zona del mantovano.

Il reggiano, ex direttore finanziario di Cellular Italia e figlio del fondatore del gruppo, Piero Foglio, è precipitato nella zona industriale di Pegognaga vicino al casello autostradale, per una quasi certa un avaria meccanica. 

Il velivolo si è schiantato nell’area di un’azienda di rottami colpendo una cabina per la distribuzione del gas. Immediati sono stati i soccorsi e la zona della tragedia è stata subito transennata dalle forze dell’ordine.

Laureato in economia all'università di Parma, Alessandro ha lavorato in Cellular line, società quotata, fino al 2013 quando le famiglie reggiane, Aleotti e Foglio, avevano ceduto la maggioranza.

L’ultima volta lo abbiamo incontrato al Mugello una decina di giorni fa a un evento GT Ferrari dove si era presentato per salutare un amico:
“Sai l’ultima volta che ho corso – raccontava sorridendo – pioveva a dirotto e non si vedeva praticamente niente: l’istinto mi ha portato ad alzare il piede dall’acceleratore per non prendere inutili rischi, mentre qualche anno fa avrei tenuto il piede giù senza esitare un attimo, perché avrei voluto vincere la corsa".

"Il tempo cambia le persone, ma non modifica le loro passioni che si possono vivere intensamente anche in modo diverso”.

E se n’è andato salutando con un sorriso. Per sempre.
Ciao Alessandro…

Scorrimento
Lista

#11 Kessel Racing Ferrari 458 Italia: Michael Broniszewski, Alessandro Bonacini, Michael Lyons, Andr

#11 Kessel Racing Ferrari 458 Italia: Michael Broniszewski, Alessandro Bonacini, Michael Lyons, Andr
1/9

Foto di: Vision Sport Agency

#11 Kessel Racing Ferrari 458 Italia: Michael Broniszewski, Alessandro Bonacini, Marco Frezza e #10

#11 Kessel Racing Ferrari 458 Italia: Michael Broniszewski, Alessandro Bonacini, Marco Frezza e #10
2/9

Foto di: Eric Gilbert

Alessandro Bonacini, Michal Broniszewski, Andrea Rizzoli, Ronnie Kessel

Alessandro Bonacini, Michal Broniszewski, Andrea Rizzoli, Ronnie Kessel
3/9

2016 Endurance Cup Pro-AM Cup Drivers, Alessandro Bonacini, Andrea Rizzoli, champions, Oliver Morley, Miguel Toril, 3rd place

2016 Endurance Cup Pro-AM Cup Drivers, Alessandro Bonacini, Andrea Rizzoli, champions, Oliver Morley, Miguel Toril, 3rd place
4/9

Foto di: JEP / Motorsport Images

#11 Kessel Racing, Ferrari 488 GT3: Michal Broniszewski, Andrea Rizzoli, Alessandro Bonacini

#11 Kessel Racing, Ferrari 488 GT3: Michal Broniszewski, Andrea Rizzoli, Alessandro Bonacini
5/9

Foto di: Vision Sport Agency

#11 Kessel Racing, Ferrari 488 GT3: Michal Broniszewski, Alessandro Bonacini, Andrea Rizzoli, Giacom

#11 Kessel Racing, Ferrari 488 GT3: Michal Broniszewski, Alessandro Bonacini, Andrea Rizzoli, Giacom
6/9

Foto di: Marc Fleury

#11 Kessel Racing Ferrari 458 Italia: Michael Broniszewski, Alessandro Bonacini, Marco Frezza

#11 Kessel Racing Ferrari 458 Italia: Michael Broniszewski, Alessandro Bonacini, Marco Frezza
7/9

Foto di: Eric Gilbert

Davide Medici, Alessandro Bonacini, Skoda Fabia

Davide Medici, Alessandro Bonacini, Skoda Fabia
8/9

Foto di: Lorenzo Beretta

#11 Kessel Racing, Ferrari 488 GT3: Michal Broniszewski, Alessandro Bonacini, Andrea Rizzoli

#11 Kessel Racing, Ferrari 488 GT3: Michal Broniszewski, Alessandro Bonacini, Andrea Rizzoli
9/9

Foto di: Vision Sport Agency

Prossimo Articolo
La FIA chiama Motorsport Network per creare un database per lo storico dei risultati

Articolo precedente

La FIA chiama Motorsport Network per creare un database per lo storico dei risultati

Prossimo Articolo

Motorsport.com estende la sua impronta internazionale con il lancio dell'edizione polacca

Motorsport.com estende la sua impronta internazionale con il lancio dell'edizione polacca
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Speciale
Piloti Alessandro Bonacini
Autore Franco Nugnes