Piquet: “Nello stretto tornante 7 si gira e si frena insieme!”

Il vincitore 2015 dell'ePrix di Long Beach descrive il tracciato californiano, lungo appena 2,1 km, sui quali si correrà il 2 aprile, evidenziando tre possibili punti di sorpasso e un rischio significativo...

Piquet: “Nello stretto tornante 7 si gira e si frena insieme!”
ePrix di Long Beach, la locandina RAI
Nelson Piquet Jr., China Racing
Nelson Piquet Jr., China Racing
Nelson Piquet Jr., China Racing
Nelson Piquet Jr., China Racing
Nelson Piquet Jr., China Racing
Nelson Piquet Jr., China Racing
Nelson Piquet Jr., China Racing
Podio: Secondo posto Jean-Eric Vergne, Andretti Autosport, il vincitore Nelson Piquet Jr., e il terz

Long Beach è una pista ricca di tradizione ed è rinomata come uno dei circuiti più famosi e impegnativi d'America. Il vincitore dell'ePrix californiano di dodici mesi or sono, Nelson Piquet Jr, è il pilota giusto per fornirci il punto di vista corretto su un tracciato che lo ha posto sulla buona strada per diventare il campione inaugurale della F.E, nella stagione 2014-2015.

La pista nella zona meridionale della contea di Los Angeles, che comprende appena sette curve distribuite su una lunghezza di 2,1 chilometri, ha “Nelsinho” nel proprio albo d'oro come primo vincitore (un anno fa esatto la China Racing venne ribattezzata NextEV TCR, peraltro), mentre i record sul giro appartengono rispettivamente in qualifica a Daniel Abt (Audi Sport ABT) in 56”937 e in gara a Nicolas Prost (e.dams Renault) in 58”973.

“La pista dà una sensazione leggermente diversa rispetto agli altri circuiti su cui corriamo in Formula E. La si percepisce subito come più grande e più ampia, e non è così irregolare o tecnica come altre location che visitiamo con la nostra categoria. Il circuito storico del Grand Prix che utilizziamo noi, abbreviato appositamente per l'ePrix, resta una pista ancora molto veloce, con alcuni lunghi rettilinei e rapide chicane. Penso che dovrebbe essere adatta alla nostra vettura molto di più di tanti altri impianti cittadini e spero che non soffriremo più del necessario a Long Beach”, spiega il pilota brasiliano.

“È stata una gara molto emozionante per me quella dello scorso anno in California. Eravamo già stati molto forti nel precedente appuntamento di Miami, e per tutta una serie di ragioni sia io che la squadra eravamo già super fiduciosi in vista di Long Beach. È stata pure una di quelle occasioni che subito mi hanno trasmesso la sensazione di poter vincere. Nel 2015 io vissi un buon fine settimana, che diede il calcio d'inizio alla mia sfida per il primo campionato...”, ha proseguito Nelson Piquet Jr.

“Tutti in America hanno la possibilità di organizzare uno spettacolo sportivo e il pubblico ha un sacco di offerte per seguire varie discipline, ma il motorsport ha una tradizione importante di corse su strada a Long Beach. Mi aspetto di vedere un sacco di fan che fanno il tifo per noi sotto il sole della California. Speriamo di mettere su un bello spettacolo. Ci sono molte opportunità di sorpasso lì, non soltanto alla prima curva, ma anche alla svolta 5 e allo stretto tornante 7. Quest'ultima è una sezione difficile da affrontare, perché si deve girare e frenare allo stesso tempo; inoltre, se non si mantiene la giusta linea, ci si espone al rischio di venire scavalcati...”, ha concluso il campione in carica della Formula E, per la seconda stagione di fila in forze alla NextEV TCR

 

 

condivisioni
commenti
F.E, la Jaguar Racing è in contatto con Anthony Davidson
Articolo precedente

F.E, la Jaguar Racing è in contatto con Anthony Davidson

Prossimo Articolo

Mazzola: “Gli assetti sono difficili su una sola giornata...”

Mazzola: “Gli assetti sono difficili su una sola giornata...”
Carica commenti
Formula E: la costanza non è l'elemento chiave per il titolo Prime

Formula E: la costanza non è l'elemento chiave per il titolo

Andare costantemente a punti potrebbe non essere la scelta vincente per puntare al titolo in Formula E, complice anche un format di qualifica penalizzante per i piloti di vertice e creato per scompigliare le carte.

Formula E
23 lug 2021
Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento Prime

Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento

L'E-Prix nel Principato ha messo a nudo le inferiorità tecnico-velocistiche delle monoposto elettriche, che però hanno regalato una corsa molto bella sfruttando al meglio le proprie caratteristiche su un tracciato che non è stato pensato apposta per loro.

Formula E
11 mag 2021
Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro Prime

Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro

Lontana dai centri cittadini la Formula E ha evidenziato tutte le sue lacune. L'esperimento di Valencia servirà da lezione per gli organizzatori della categoria che hanno ottenuto un richiamo mediatico enorme, ma per i motivi sbagliati...

Formula E
27 apr 2021
Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma Prime

Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma

Nel weekend dell'E-Prix di Roma il pilota della DS Techeetah ed il belga della Mercedes sono riusciti a conquistare due vittorie dopo due incidente che avrebbero potuto gettare tutto al vento. Scopriamo come è stato possibile.

Formula E
13 apr 2021
Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va Prime

Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va

L'addio di Audi per abbracciare una categoria che permetta di sviluppare l'auto e la tecnologia elettrica da zero è un campanello d'allarme preoccupante. E ora anche la Extreme E propone innovazioni che vanno oltre quelle in uso dalla Formula E.

Dakar
9 apr 2021
Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E Prime

Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E

La Casa giapponese ha confermato il proprio impegno nella categoria elettrica anche per i prossimi anni e questo è un chiaro segno che denota come la Formula E non sia solo una ottima piattaforma di marketing.

Formula E
1 apr 2021
Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili! Prime

Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili!

Con la nuova stagione di Formula E che ha preso il via in Arabia Saudita, il campionato è sembrato cercare di recuperare il tempo perduto con un eccesso di azione e polemiche dentro e fuori la pista. Mentre alcuni punti di discussione potrebbero avere gravi ripercussioni, è stata un'apertura di 2021 esplosiva per molte ragioni.

Formula E
4 mar 2021
Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi Prime

Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi

Stelle di altri mondi è la rubrica in cui Roberto Chinchero, prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta la carriera nel motorsport di piloti che la F1 non hanno potuto fare altro che sognarla nonostante il grande talento o che nel Circus iridato sono state talentuose meteore. Buon ascolto!

Formula E
18 feb 2021