“Nelsinho” Piquet redivivo in Germania dopo un’avaria!

Il brasiliano, che aveva trascorso più della metà della seconda sessione di prove libere fermo ai box di Berlino per una noia di batteria, ha staccato il miglior tempo con la NextEV alla potenza di 200 kiloWatt.

Evidentemente, l’ePrix di Berlino è più carico di novità e di sorprese di quanto fosse lecito aspettarsi alla vigilia. “Nelsinho” Piquet, che aveva trascorso pressoché metà sessione ai box in seguito all’avaria alla batteria di una delle sue due auto, è infatti sceso in pista e ha staccato in 57”909 il miglior tempo.

È accaduto nella seconda sessione di prove libere preparatorie all’ottavo appuntamento stagionale del Campionato FIA di Formula E, nel corso della quale era stato invece l’inglese Sam Bird (DS Virgin Racing) a dominare il lotto inizialmente e per buona parte del turno cronometrato, precedendo alla fine di 157 millesimi di secondo il compagno di squadra Jean-Éric Vergne, che aveva subìto pure la perdita di una paratia dell’ala anteriore.

Sulle successive prove di qualifiche e sul destino di molti conduttori pesa in ogni caso a mo’ di spada di Damocle l’impossibilità di portare a termine la simulazione di un giro alla potenza di 200 kiloWatt, riuscita invece al brasiliano figlio d’arte e campione in carica.

Ciò in seguito alla presenza sulla pista nel finale della Spark-Renault SRT_01E versione 2014 bloccata di René Rast, che ha costretto i commissari di percorso a esporre le bandiere gialle e la maggior parte degli altri concorrenti a rallentare. Il debuttante, sostenuto dai fan tedeschi e da quelli del Team Aguri, si è accontentato della 17esima piazza.

Robin Frijns si è piazzato quarto per la Amlin Andretti, Oliver Turvey quinto, dimostrando la migliorata andatura della vettura siglata Formule E 001 della NextEV TCR, mentre Loic Duval ha staccato il sesto posto per la Dragon Racing. Dietro di loro, Bruno Senna (Mahindra Racing), Daniel Abt (ABT Schaeffler Audi Sport) e le due Venturi di Mike Conway e Nick Heidfeld, che hanno chiuso la top ten.

La sessione è stata fermata all’incirca dopo 16 minuti del suo svolgimento a causa di un grosso incidente di cui è stato vittima Stéphane Sarrazin. Il driver della Venturi ha urtato il muro interno della curva 11, che ha fatto da perno e lo ha sbattuto violentemente contro la barriera esterna di cemento. Il pilota francese è rimasto illeso, ma la sua VM200-FE-01 ha riscontrato danni significativi alla fiancata sinistra e al musetto. 

 

E i due rivali per il titolo? Si sono classificati entrambi indietro, per loro disgrazia. Lucas Di Grassi (ABT Schaeffler Audi Sport) in 12esima posizione, senza apparire particolarmente efficace; Sébastien Buemi addirittura al 15esimo posto, causa anche la rottura di un’ala dopo appena cinque minuti di guida in pista e del successivo “lungo” una volta riparata la Z.E. 15 ai box.

Entrambi, che vantano insieme cinque vittorie, hanno comunque avuto i loro migliori giri compromessi dalle fasi di neutralizzazione, inclusa quella conseguente all’errore di Jerome D’Ambrosio (Dragon Racing). 

Prove Libere 2:

1 BrazilNelson Piquet Jr.  ChinaChina Racing NEXTEV TCR FormulaE 001 57.909 57.909 6
2 United KingdomSam Bird  United KingdomVirgin Racing Virgin DSV-01 57.922 +0.013 16
3 FranceJean-Eric Vergne  United KingdomVirgin Racing Virgin DSV-01 58.066 +0.157 16
4 NetherlandsRobin Frijns  Andretti Formula E Team Spark SRT_01E 58.145 +0.236 15
5 United KingdomOliver Turvey  ChinaChina Racing NEXTEV TCR FormulaE 001 58.207 +0.298 21
6 FranceLoic Duval  United StatesDragon Racing Venturi VM200-FE-01 58.263 +0.354 15
7 BrazilBruno Senna  IndiaMahindra Racing Mahindra M2ELECTRO 58.310 +0.401 16
8 GermanyDaniel Abt  GermanyTeam Abt ABT Schaeffler FE01 58.363 +0.454 19
9 United KingdomMike Conway  MonacoVenturi Venturi VM200-FE-01 58.370 +0.461 19
10 GermanyNick Heidfeld  IndiaMahindra Racing Mahindra M2ELECTRO 58.991 +1.082 11
11 SwitzerlandSimona de Silvestro  Andretti Formula E Team Spark SRT_01E 58.992 +1.083 14
12 BrazilLucas di Grassi  GermanyTeam Abt ABT Schaeffler FE01 59.076 +1.167 17
13 BelgiumJérôme d'Ambrosio  United StatesDragon Racing Venturi VM200-FE-01 59.178 +1.269 13
14 FranceNicolas Prost  FranceDAMS Renault Z.E.15 59.256 +1.347 17
15 SwitzerlandSébastien Buemi  FranceDAMS Renault Z.E.15 59.891 +1.982 19
16 FranceStéphane Sarrazin  MonacoVenturi Venturi VM200-FE-01 59.986 +2.077 8
17 GermanyRené Rast  JapanTeam Aguri Spark SRT_01E 1:00.381 +2.472 14
18 ChinaMa Qing Hua  JapanTeam Aguri Spark SRT_01E 1:02.686 +4.777 1

 

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Evento ePrix di Berlino
Sub-evento Sabato, prove libere
Circuito Berlino-Alexanderplatz
Piloti Nelson Piquet Jr. , Sam Bird , Jean-Éric Vergne
Team NEXTEV TCR Formula E Team , Virgin Racing
Articolo di tipo Prove libere