Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia

Liberty Global diventa l'azionista di maggioranza della Formula E

Liberty Global ha acquisito una partecipazione di controllo del 65% nella Formula E da Warner Bros Discovery.

Nick Cassidy, Jaguar TCS Racing, Jaguar I-TYPE 6, Jake Dennis, Andretti Global, Porsche 99X Electric Gen3, Norman Nato, Andretti Global, Porsche 99X Electric Gen3, Pascal Wehrlein, Porsche, Porsche 99X Electric Gen3, the rest of the field at the start

Nick Cassidy, Jaguar TCS Racing, Jaguar I-TYPE 6, Jake Dennis, Andretti Global, Porsche 99X Electric Gen3, Norman Nato, Andretti Global, Porsche 99X Electric Gen3, Pascal Wehrlein, Porsche, Porsche 99X Electric Gen3, the rest of the field at the start

Foto di: Sam Bagnall / Motorsport Images

Motorsport Business

Copre ogni contenuto legato al business del motorsport

L'azienda di telecomunicazioni vedrà aumentare la sua quota di proprietà della Formula E al 65%, diventando così l'azionista di controllo della serie, mentre il restante 35% sarà costituito da azionisti di minoranza.

 

Liberty Global, che ha investito inizialmente nella Formula E 10 anni fa, acquisirà le azioni da Warner Bros Discovery ed intende completare l'operazione entro la fine del 2024, previa approvazione delle autorità competenti.

 

L'operazione è indipendente dalla proprietà di Liberty Media della Formula 1 e dal futuro controllo previsto di Dorna Sports, che gestisce la MotoGP e il Campionato Mondiale Superbike.

 

L'annuncio arriva dopo che la Formula E si è preparata per la sua undicesima stagione, con il calendario 2024-25 reso noto martedì, che prevede un doppio appuntamento a Monaco e una nuova tappa a Miami nel programma di 17 gare.

 

Jeff Dodds, amministratore delegato della Formula E, ha sottolineato che gli investimenti si concentreranno sulla tecnologia delle vetture, sul calendario in espansione e sulla promozione della serie.

 

"Le aree chiave di crescita sono state la tecnologia della vettura, il salto tra la generazione 3.5 e la 4 è significativo, e mancano solo due anni e mezzo, sarà un'auto da corsa incredibile", ha detto Dodds.

 

"La seconda area riguarda i luoghi in cui gareggiamo, dove portiamo il nostro spettacolo e come puntiamo ad attirare nuovo pubblico. Questa settimana abbiamo annunciato il nostro calendario 2024-25, che è il più lungo di sempre, e come fan del motorsport spero possiate apprezzare che ci sono alcune scelte iconiche ed audaci".

Pascal Wehrlein, Porsche, Porsche 99X Electric Gen3, Antonio Felix da Costa, Porsche, Porsche 99X Electric Gen3

Pascal Wehrlein, Porsche, Porsche 99X Electric Gen3, Antonio Felix da Costa, Porsche, Porsche 99X Electric Gen3

Photo by: Andreas Beil

"Il terzo aspetto riguarda il 'rumore'. Lavorare con i talenti, il marketing, le PR, i social, l'attivazione digitale per far conoscere a più persone il campionato di cui siamo custodi e che ci ha portato a far crescere la nostra fanbase a quasi 400 milioni".

 

"Siamo sul punto di sbloccare questa crescita esponenziale. Per questo motivo, avere un investitore così convinto come Liberty Global che ci sostiene in un momento in cui stiamo aumentando la nostra presenza, stiamo investendo in tecnologia e stiamo investendo nella generazione di seguito è assolutamente fondamentale".

 

"Questo è un momento cruciale per la Formula E. Come ogni piattaforma sportiva, la Formula E ha bisogno di capitali e di convinzione", ha aggiunto Mike Fries, CEO di Liberty Global. "Siamo assolutamente intenzionati a fornire entrambe le cose in questo momento critico".

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente FE | Nel 2025 Italia senza ePrix: perché non si tornerà a Misano
Prossimo Articolo FE | Lola e DS Penske hanno svolto il primo test con la Gen 3 EVO

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia