La Mahindra chiede aiuto ai tifosi per una pista indiana

La squadra diretta da Dilbagh Gill ha messo in palio una serie di premi per quei supporter che l'aiuteranno a disegnare il tracciato che nella stagione 2017-2018 accoglierà il primo ePrix di Delhi.

La Mahindra Racing ha esplicitamente chiesto ai propri tifosi di aiutarla, collaborando alla progettazione della pista cittadina che dovrebbe ospitare in futuro un round in India del Campionato FIA di Formula E, il tutto sulla scia dello showrun di successo avvenuto nel Paese asiatico all'inizio di questo mese.

La ha rivelato la squadra indiana della serie “full electric”, la quale ha contestualmente informato di aver ricevuto una "lettera di intenti" da parte del governo locale, in cui si impegna a supportare tramite i propri funzionari lo svolgimento di un ePrix nella città di Delhi. Sulla scorta di ciò, la Mahindra Racing ha aperto una sorta di consultazione per i fan interessati a progettare il circuito.

Il team principal Dilbagh Gill ha spiegato i requisiti. "Siamo alla ricerca di un tracciato della lunghezza di circa due-tre km, con un numero di curve compreso fra otto e dodici e lo spazio per una pit-lane e il garage per le varie scuderie. Stiamo invitando tutti gli amici a rilanciare su Facebook e Twitter le loro idee. Può essere uno schizzo, una mappa, una foto o semplicemente un elemento testuale, ma vogliamo assolutamente accelerare questo progetto e ottenere una corsa in India", ha aggiunto. "Abbiamo anche riservato alcuni premi interessanti da destinare agli ideatori delle soluzioni che ci piaceranno di più, per cui non vedo l'ora di vedere quello che tutti i 'mahindrians' nel mondo sapranno scovare...".

Il direttore media e comunicazione della Formula E, Ali Russell, ha commentato : "La nostra è una disciplina veramente globale con gare sparsi nei quattro continenti. Per le sue componenti fortemente innovative, la Formula E agisce come una piattaforma per promuovere soluzioni di mobilità sostenibile e le energie alternative, e l'India è il perfetto esempio di un mercato emergente nonché importante per l'immagine e la produzione di veicoli elettrici". Come noto, la Mahindra aveva visitato l'Expo Auto di Delhi, dando vita a un evento promozionale presso il Buddh International Circuit, dove a Motorsport.com aveva svelato i piani per ospitare un ePrix in India a partire dalla quarta stagione...

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Evento La Mahindra sul Buddh Circuit
Sub-evento Ipotesi ePrix di Delhi
Circuito Buddh International Circuit
Team Mahindra Racing
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag dilbagh gill