Dillmann: “Queste auto elettriche mi piacciono molto”

Tom, reduce dal “provino” con il Team Aguri a Donington Park, non disdegnerebbe proseguire l'esperienza

Dillmann: “Queste auto elettriche mi piacciono molto”

A Donington Park il 10 e 11 agosto non è stata messa alla prova soltanto la nuova tecnologia elettrica sviluppata dalle squadre per la seconda stagione di vita del Campionato FIA, ma anche alcuni nuovi piloti che hanno compiuto il loro primo assaggio delle “insolite” macchine di Formula E.

Uno di questi era Tom Dillmann: il driver francese si è infatti unito una tantum a Salvador Durán nello schieramento provvisorio del Team Aguri, il quale aveva recentemente offerto un “provino” a un altro esordiente di lusso in un'ipotetica chiave 2015-2016: Pedro De La Rosa.

Dopo aver completato un paio di giri di installazione sul bagnato nella giornata di lunedì, Dillmann ha avuto entrambe le Spark-Renault della squadra anglo-giapponese a propria disposizione il martedì. In totale, Tom ha inanellato 64 passaggi, facendo registrare un miglior tempo di 1'32”369, che è stato stabilito durante una simulazione di qualifica con il pieno della potenza nella sessione pomeridiana.

"Era la mia prima volta in macchina, su 'questa macchina', quindi l'obiettivo era quello di ottenere più chilometri possibili al volante", ha affermato il giovane sportivo d'Oltralpe. "Ho fatto una simulazione di qualifica e poi alcuni tentativi di gara. È stata una giornata intensa, ricca, nella quale abbiamo fatto la maggior parte del lavoro che ci eravamo ripromessi di svolgere. È andata abbastanza bene. Avevo passato gli ultimi quattro giorni con la squadra al simulatore della loro officina: così mi ero preparato bene alla vigilia delle prove in Inghilterra. Naturalmente, qui è tutto molto diverso rispetto all'automobilismo cui sono abituato, ma non ho avuto grandi sorprese dalla Formula E, soprattutto negative: è stato tutto come, positivamente, mi aspettavo…".

In questa stagione, Tom Dillmann, 26 anni, corre per la formazione di Trevor Carlin in Formula Renault 3.5 e ha anche preso parte a una corsa della Blancpain Endurance Series al volante di una Bentley. In precedenza, aveva gareggiato in GP2, dove è entrato fra i rari vincitori di gare, spuntandola segnatamente in un'occasione nel 2012 con il Team Rapax, nonché in numerosi campionati di Formula 3, aggiudicandosi il titolo tedesco nel 2010. Tuttavia, in questo momento il “galletto” non è ancora a conoscenza del fatto se effettuerà in futuro ulteriori excursus nella serie “full electric”.

"Non ne so di più in questo momento, credetemi. Dipende da quello che il Team Aguri farà il prossimo anno, ragione per cui dovremo vedere che cosa succede, ma questa esperienza mi è piaciuta parecchio", ha concluso Tom Dillmann. "È stato divertente andare a 200 kW nel pomeriggio di martedì e mi auguro di poter fare più giri del genere. Certo, la categoria è la più 'lenta' fra quelle in cui ho corso finora, però non è facile ottenere un buon tempo quando si è di fronte a un numero così elevato di piloti forti. Confrontarsi con una griglia come quella, rende l'impresa ancora più emozionante”...

condivisioni
commenti
È già online il sito Internet dello Swiss ePrix 2016
Articolo precedente

È già online il sito Internet dello Swiss ePrix 2016

Prossimo Articolo

Ancora problemi di software per il team Andretti?

Ancora problemi di software per il team Andretti?
Carica commenti
De Vries: perché il titolo in Formula E è diverso da quello in F2 Prime

De Vries: perché il titolo in Formula E è diverso da quello in F2

OPINIONE: la lotta per il titolo 2021 di Formula E è stata aperta fino all’ultima gara, al termine di una stagione imprevedibile. Nyck de Vries, campione di quest’anno, spiega perché questo mondiale ha rappresentato un’esperienza così diversa rispetto al titolo vinto nel 2019 in F2.

Formula E
20 dic 2021
Formula E: la costanza non è l'elemento chiave per il titolo Prime

Formula E: la costanza non è l'elemento chiave per il titolo

Andare costantemente a punti potrebbe non essere la scelta vincente per puntare al titolo in Formula E, complice anche un format di qualifica penalizzante per i piloti di vertice e creato per scompigliare le carte.

Formula E
23 lug 2021
Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento Prime

Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento

L'E-Prix nel Principato ha messo a nudo le inferiorità tecnico-velocistiche delle monoposto elettriche, che però hanno regalato una corsa molto bella sfruttando al meglio le proprie caratteristiche su un tracciato che non è stato pensato apposta per loro.

Formula E
11 mag 2021
Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro Prime

Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro

Lontana dai centri cittadini la Formula E ha evidenziato tutte le sue lacune. L'esperimento di Valencia servirà da lezione per gli organizzatori della categoria che hanno ottenuto un richiamo mediatico enorme, ma per i motivi sbagliati...

Formula E
27 apr 2021
Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma Prime

Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma

Nel weekend dell'E-Prix di Roma il pilota della DS Techeetah ed il belga della Mercedes sono riusciti a conquistare due vittorie dopo due incidente che avrebbero potuto gettare tutto al vento. Scopriamo come è stato possibile.

Formula E
13 apr 2021
Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va Prime

Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va

L'addio di Audi per abbracciare una categoria che permetta di sviluppare l'auto e la tecnologia elettrica da zero è un campanello d'allarme preoccupante. E ora anche la Extreme E propone innovazioni che vanno oltre quelle in uso dalla Formula E.

Dakar
9 apr 2021
Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E Prime

Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E

La Casa giapponese ha confermato il proprio impegno nella categoria elettrica anche per i prossimi anni e questo è un chiaro segno che denota come la Formula E non sia solo una ottima piattaforma di marketing.

Formula E
1 apr 2021
Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili! Prime

Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili!

Con la nuova stagione di Formula E che ha preso il via in Arabia Saudita, il campionato è sembrato cercare di recuperare il tempo perduto con un eccesso di azione e polemiche dentro e fuori la pista. Mentre alcuni punti di discussione potrebbero avere gravi ripercussioni, è stata un'apertura di 2021 esplosiva per molte ragioni.

Formula E
4 mar 2021