È di Mitch Evans la prima pole position di Zurigo!

condivisioni
commenti
È di Mitch Evans la prima pole position di Zurigo!
Chiara Rainis
Di: Chiara Rainis , Motorsport.com Switzerland
10 giu 2018, 13:18

In gran forma sin dalle Prove Libere 1, il pilota Panasonic Jaguar ha strappato la prima partenza al palo in Formula E nella giornata no del capoclassifica Jean-Eric Vergne, solamente diciassettesimo nelle qualifiche...

Mitch Evans, Jaguar Racing
Mitch Evans, Jaguar Racing
Mitch Evans, Jaguar Racing
Andre Lotterer, Techeetah
Andre Lotterer, Techeetah
Andre Lotterer, Techeetah
Sam Bird, DS Virgin Racing
Sam Bird, DS Virgin Racing
Sam Bird, DS Virgin Racing

Sul circuito che si snoda attorno al porto di Zurigo a giocarsi la Super Pole sono cinque piloti inediti o quasi per questo momento delle qualifiche: Evans, D’Ambrosio, Lopez, Lotterer e Bird.

L’inglese della DS Virgin è il primo a scendere in pista e termina la sua prova in 1’13”022. Quindi è il turno del tedesco della Techeetah. Pole provvisoria per lui con un 1’12”948 ottenuto in un giro senza sbavature. Poi tocca all’argentino della Dragon. Come sempre Pechito sfrutta ogni millimetro della pista ma è terzo in 1’13”927. Molto più fluida è in seguito l’azione di D’Ambrosio nonostante pure lui non disdegni di sfiorare le barriere. E’ terzo con un 1’13”096. Infine l’ultimo papabile per la partenza al palo. Il neozelandese della Panasonic spinge forte ed infatti ce la fa con un 1’12”811! Sarà lui a scattare davanti a tutti nello storico ePrix di ritorno del motorsport in Svizzera.

Q1

Parte la prima fase. Sam Bird su DS Virgin risulta il migliore con il crono di 1’12”951, seguito dalla Renault e-Dams dell’idolo locale Sébastien Buemi con 1’13”061. Terzo tempo per Daniel Abt su Audi con un 1’13”071. Ad appena un decimo Felix Rosenqvist su Mahindra, mentre sorprendentemente si è trovato in difficoltà il leader della generale Jean-Eric Vergne su Techeetah fermo sull’1’13”524 per problemi di aderenza.

Q2

Con un ottimo slancio un Mitch Evans in gran giornata piazza la sua Panasonic Jaguar i testa con un 1’12”594 a precedere la Techeetah André Lotterer , che scalza Bird, staccato di poco meno di quattro decimi. Quarto si inserisce Lucas di Grassi su Audi. Ottavo posto per Nelson Piquet Jr su Panasonic Jaguar con un 1’13”380. Soltanto decimo e con un riscontro alto, 1’14”139 Oliver Turvey con la NIO.

Leggi anche:

Q3

Nella terza tranche in molti sembrano in grado di battere JEV ed infatti Alex Lynn si porta in nona posizione con un 1’13”393, quindi Nick Heidfeld su Mahindra, staccato di pochi millesimi dal britannico e a sua volta davanti all’elvetico della Venturi Eodardo Mortara per appena 8 millesimi. Dodicesimo provvisorio Antonio Felix da Costa su Andretti che con il suo 1’13”422 fa scivolare Vergne in tredicesima piazza. Quattordicesimo e peggio del gruppo Maro Engel su Venturi con un 1’13”541.

Q4

Stephane Sarrazin dell’Andretti firma un 1’13”500 che fa fare un ulteriore passo indietro al capoclassifica della graduatoria iridata. Grande prestazione di Jerome d’Ambrosio dopo quella delle libere 2. Il belga della Dragon scala la classifica fino al secondo posto con un 1’12”857. Appena alle sue spalle con un 1’12”877 il compagno di squadra Jose-Maria Lopez, protagonista di due turni di libere con diversi errori. Grande festa per il boss Jay Penske per un risultato storico per il suo team. Profondo rosso invece per Luca Filippi, diciannovesimo con un 1’14”067 in una qualifica nera per la NIO.

Qualifiche
Gruppi di Qualifica:

Cla # Pilota Team Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 20 New Zealand Mitch Evans  United Kingdom Jaguar Racing 3 1'12.594     122.241
2 7 Belgium Jérôme D'Ambrosio  United States Dragon Racing 3 1'12.857 0.263 0.263 121.800
3 6 Argentina José María López  United States Dragon Racing 3 1'12.877 0.283 0.020 121.766
4 18 Germany André Lotterer  China Techeetah 3 1'12.906 0.312 0.029 121.718
5 2 United Kingdom Sam Bird  United Kingdom Virgin Racing 3 1'12.981 0.387 0.075 121.593
6 1 Brazil Lucas Di Grassi  Germany Audi Sport Team ABT 3 1'13.042 0.448 0.061 121.491
7 9 Switzerland Sébastien Buemi  France DAMS 3 1'13.061 0.467 0.019 121.460
8 8 France Nicolas Prost  France DAMS 3 1'13.084 0.490 0.023 121.421
9 66 Germany Daniel Abt  Germany Audi Sport Team ABT 3 1'13.107 0.513 0.023 121.383
10 19 Sweden Felix Rosenqvist  India Mahindra Racing 3 1'13.214 0.620 0.107 121.206
11 3 Brazil Nelson Piquet Jr.  United Kingdom Jaguar Racing 3 1'13.380 0.786 0.166 120.932
12 36 United Kingdom Alex Lynn  United Kingdom Virgin Racing 3 1'13.393 0.799 0.013 120.910
13 23 Germany Nick Heidfeld  India Mahindra Racing 3 1'13.405 0.811 0.012 120.890
14 4 Italy Edoardo Mortara  Monaco Venturi 3 1'13.413 0.819 0.008 120.877
15 28 Portugal António Félix Da Costa  United States Andretti Autosport 2 1'13.422 0.828 0.009 120.862
16 27 France Stéphane Sarrazin  United States Andretti Autosport 3 1'13.500 0.906 0.078 120.734
17 25 France Jean-Éric Vergne  China Techeetah 3 1'13.524 0.930 0.024 120.695
18 5 Germany Maro Engel  Monaco Venturi 3 1'13.541 0.947 0.017 120.667
19 68 Italy Luca Filippi  China NIO Formula E Team 3 1'14.067 1.473 0.526 119.810
20 16 United Kingdom Oliver Turvey  China NIO Formula E Team 3 1'14.139 1.545 0.072 119.694

Super Pole:

Cla # Pilota Team Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 20 New Zealand Mitch Evans  United Kingdom Jaguar Racing 2 1'12.811     121.877
2 18 Germany André Lotterer  China Techeetah 2 1'12.948 0.137 0.137 121.648
3 2 United Kingdom Sam Bird  United Kingdom Virgin Racing 2 1'13.022 0.211 0.074 121.525
4 7 Belgium Jérôme D'Ambrosio  United States Dragon Racing 2 1'13.096 0.285 0.074 121.401
5 6 Argentina José María López 

 

Prossimo Articolo
Massa: “La F.E è molto meglio di tante altre categorie...”

Articolo precedente

Massa: “La F.E è molto meglio di tante altre categorie...”

Prossimo Articolo

Un grande Lucas Di Grassi ha fatto sua la Svizzera

Un grande Lucas Di Grassi ha fatto sua la Svizzera
Carica commenti