Ferrari Challenge: gran vittorie di Schirò e Weiland in Gara 1

Niccolò Schirò e James Weiland sono i vincitori di un’avvincente prima gara del Ferrari Challenge Europe nel Trofeo Pirelli e nella Coppa Shell, disputata sul tracciato del Nürburgring all’interno dei Ferrari Racing Days.

Ferrari Challenge: gran vittorie di Schirò e Weiland in Gara 1

Per il pilota italiano è la quinta vittoria consecutiva dal rientro nella serie, mentre Weiland ha colto il suo secondo successo stagionale dopo quello in Gara 1 a Monza.

Trofeo Pirelli

Niccolò Schirò (Rossocorsa) continua la sua striscia vincente salendo per la quinta volta sul gradino più alto del podio grazie all’ennesima brillante partenza con cui ha superato la leader della classifica provvisoria, Michelle Gatting (Scuderia Niki – Iron Lynx), terza sotto la bandiera a scacchi.

La danese è stata preceduta da Thomas Neubauer (Charles Pozzi – Courage), autore di una corsa sempre nella scia del vincitore. Da segnalare l’ottimo quarto posto in rimonta di Luca Ludwig (Octane 126), al debutto con la 488 Challenge Evo.

Nella classe Am, il leader della graduatoria Christian Brunsborg (Formula Racing) è costretto al ritiro anticipato lasciando via libera a Roger Grouwels (Kroymans – Race Art), Ange Barde (SF Côte d’Azur Cannes – IB FAST) e Sergio Paulet (Santogal Madrid – MST Team), terzo al traguardo.

Ottimo quarto posto per il debuttante François Lansard (Formula Racing) mentre un contatto ha escluso un coriaceo Alessandro Cozzi (Formula Racing) dalla lotta per il successo.

Coppa Shell

Dopo trenta minuti di intensa battaglia nella Coppa Shell, l’americano James Weiland (Rossocorsa) conquista la vittoria e si riporta in testa alla classifica, approfittando del contemporaneo quarto posto del rivale Ernst Kirchmayr (Baron Motorsport), con cui anche oggi è stato protagonista di un intenso duello.

Alle spalle del pilota di Rossocorsa, sul podio sono saliti il debuttante Christian Herdt-Wipper (Saggio München), e un tenace Christian Kinch che ha difeso il gradino più basso del podio dagli assalti di Kirchmayr.

Tra gli Am l’austriaco Alexander Nussbaumer (Gohm Motorsport) si impone su un combattivo Ingvar Mattsson (Scuderia Autoropa) e su Joakim Olander (Scuderia Autoropa) che, dopo essere partito dalla pole ed aver perso molte posizioni nelle concitate fasi iniziali, è stato autore di una grande rimonta.

condivisioni
commenti
Test Drive Ferrari 488 Challenge EVO: porta d'accesso al paradiso
Articolo precedente

Test Drive Ferrari 488 Challenge EVO: porta d'accesso al paradiso

Prossimo Articolo

Ferrari Challenge: diluvio in Gara 2, emergono Nurmi e Mattsson

Ferrari Challenge: diluvio in Gara 2, emergono Nurmi e Mattsson
Carica commenti