La caccia al titolo entra nel vivo al Mugello

La caccia al titolo entra nel vivo al Mugello

Maisano e Marciello si presentano al penultimo round separati da 19 punti

Il Campionato Italiano Formula ACI-CSAI Abarth scende in pista il prossimo weekend al Mugello per il sesto e penultimo appuntamento della stagione. La lotta per il titolo vede in questo momento Brandon Maisano (BVM-Target) in testa alla classifica con 99 punti, con un margine di diciannove lunghezze nei confronti di Raffaele Marciello (JD Motorsport), secondo a quota 80. Sorprese potrebbero però arrivare da Patric Niederhauser (Jenzer Motorsport), terzo con 63 punti e apparso negli ultimi rounds in netta crescita. Accesa anche la lotta alle loro spalle, con Jordi Cunill (Prema Junior) a quota 52 e ancora in grado di insidiare la leadership davanti ad un gruppo di quattro piloti con 47 punti, composto da Riccardo Agostini (Prema Junior), Roman De Beer (Scuderia Victoria World) e Kevin Gilardoni (Cram Competition). Il campionato continua ad offrire una competizione ad altissimo livello, che ha visto cinque diversi piloti conquistare lo pole postion nei cinque rounds finora disputati. Nella speciale classifica stilata sul numero di vittorie Maisano sottolinea invece il suo primato con tre successi contro i due di Marciello, mentre Van Asseldonk (Prema Junior), Amberg (Jenzer Motorsport), Niederhauser (Jenzer Motorsport), Guerin (JD Motorsport) e Agostini (Prema Junior) sono finora saliti una sola volta sul gradino più alto del podio. Brandon Maisano (BVM-Target): "Mancano ancora due rounds alla fine del campionato ed essere il leader è sicuramente un vantaggio. Per me sarà importante prima di tutto andare a punti in entrambe le gare: nel test collettivo non ero fisicamente al cento per cento, ma abbiamo fatto comunque delle prove utili per il weekend, che si preannuncia tra i più difficili e dove sarà fondamentale dare il massimo insieme a tutta la squadra". Raffaele Marciello (JD Motorsport): "Le mie aspettative per il weekend sono molto alte: nel test collettivo la macchina andava molto bene e penso che potremo lottare per la vittoria. D'altra parte in classifica devo recuperare diversi punti e il gradino più alto del podio è il mio obiettivo principale". Vicky Piria (Tomcat Racing): "Dopo l'incidente nei test collettivi che mi ha provocato un problema ad un dito non sono purtroppo sicura di poter correre al Mugello. Se ci riuscissi prevedo un weekend difficile ma stimolante: fisicamente non sarò sicuramente al massimo, per cui dovrò lavorare più del solito per cercare di essere costante nella prestazione".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula Abarth - Italia
Articolo di tipo Ultime notizie