McLaren Group, perdite ingenti già prima della crisi Covid-19!

La crisi dell'azienda inglese è rispecchiata nei dati del primo trimestre dell'anno, ossia prima che scoppiasse la pandemia di Coronavirus.

McLaren Group, perdite ingenti già prima della crisi Covid-19!

McLaren Group ha avuto un crollo di introiti nei primi tre mesi del 2020, quindi anche prima che si scatenasse la pandemia di Coronavirus con conseguente crisi.

Rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, le entrate sono scese da 284 milioni di sterline a 109 milioni, mentre l'azienda ha registrato una perdita di 81 milioni, contro i 22 milioni di profitto registrati nel 2019.

Gran parte del calo è legato alle vendite, dato che quest'anno per ora di macchine ne sono state acquistate solo 307, mentre 12 mesi fa eravamo già a 953. Qui però c'è un margine legato agli ordini, che attualmente è sulle 993 unità, gran parte delle quali di modelli in serie limitata e con margini di guadagno più alti.

Per quanto riguarda McLaren Racing, le entrate sono scese di 4,4 milioni, considerando che nel medesimo periodo sono saltati i GP di Australia e Bahrain; di conseguenza, anche il team ha dovuto accettare una riduzione dei pagamenti.

Nel 2019 erano state vendute tre vetture storiche per un totale di 5,1 milioni, cosa che non si è ripetuta per ora nel 2020. Tuttavia, parte di questa perdita è stata compensata dalle sponsorizzazioni, che sono incrementate a 4,1 milioni.

Calo anche per McLaren Applied pari a 5,8 milioni, visto il completamento di due grandi progetti particolari.

La pandemia di COVID-19 in realtà è iniziata a marzo e quindi il primo trimestre non rispecchia a pieno quello che sarà l'impatto della chiusura delle concessionarie, della produzione e della mancanza di gare di F1 da aprile.

Sul futuro c'è però ottimismo, come spiega la nota: "Abbiamo immediatamente adottato misure di riduzione dei costi di lavoro e produzione, mentre altri riguardanti marketing, eventi, motorsport e viaggi sono state razionalizzati".

E' notizia di qualche giorno fa che verranno licenziate parecchie persone, riducendo il personale della squadra corse a 70 elementi. Non è un segreto che il marchio britannico sia alla ricerca di nuovi finanziamenti: "Stiamo esaminando potenziali alternative, garantite o meno, per trovare i 275 milioni che servono a rafforzare la nostra posizione. Un aggiornamento verrà dato appena sarà possibile".

condivisioni
commenti
F1 2021: ecco come si riducono le ore in galleria
Articolo precedente

F1 2021: ecco come si riducono le ore in galleria

Prossimo Articolo

Ricciardo: "Ferrari? Non so perché non abbiamo chiuso"

Ricciardo: "Ferrari? Non so perché non abbiamo chiuso"
Carica commenti
Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!" Prime

Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!"

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare con la lente d'ingrandimento della tecnica la monoposto presentata dal team Haas nella stagione 2021 di Formula 1. Una vettura dalla storia particolare, che è riuscita - nonostante tutto - a limitare i danni...

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica" Prime

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica"

In attesa delle nuove monoposto, continua l'analisi delle vetture protagoniste della Formula 1 2021. In questo nuovo video di Motorsport.com, la lente d'ingrandimento tecnica di Franco Nugnes e Giorgio Piola è sulla Williams, team che mai come nella passata stagione ha adottato soluzioni inedite...

Formula 1
18 gen 2022
Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Formula 1
16 gen 2022
Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022
Le migliori gare del 2021: a Silverstone il Big Bang tra Lewis e Max Prime

Le migliori gare del 2021: a Silverstone il Big Bang tra Lewis e Max

Tra le migliori gare del 2021 c'è sicuramente quella che ha dato il là e ha acceso davvero il duello tra Max Verstappen e Lewis Hamilton. Stiamo parlando del GP di gran Bretagna, che ha avuto come momento più alto l'incidente tra i due contendenti per il titolo alla curva Copse, al primo giro della gara.

Formula 1
8 gen 2022