Leclerc: "Monza difficile per noi. Bello il format del weekend"

Il pilota monegasco della Ferrari non vede l'ora di correre davanti ai tifosi della Ferrari a Monza, anche se sa che sarà un weekend difficile. Elogi invece per il format di gara con le qualifiche al venerdì e Sprint Qualifying al sabato.

Leclerc: "Monza difficile per noi. Bello il format del weekend"

Di certezze il Mondiale 2021 di F1 ne ha date poche, almeno sino a ora. Una di queste, almeno sulla carta, è legata alle difficoltà che le Ferrari incontreranno nel loro gran premio di casa, a Monza, che si disputerà in questo fine settimana. E dovrebbero essere tante.

La Rossa ci arriva dopo aver riconquistato a Zandvoort il terzo posto nel Mondiale Costruttori grazie a due piazzamenti discreti e alla contemporanea domenica-no delle McLaren, soprattutto quella di Lando Norris.

Ora, però, Monza dovrebbe essere il terreno di caccia delle monoposto color papaya, mentre le Ferrari saranno probabilmente costrette a correre in difesa. Questo è il pensiero di Charles Leclerc, reduce dal quinto posto al GP d'Olanda e da una settimana spesa tra Maranello e Milano.

Charles, arriva il gran premio di casa per la Ferrari. Come ti senti? Quali sono le vostre aspettative?
"Sono davvero eccitato, Monza è un posto davvero speciale. Lo è se non sei un pilota della Ferrari, figurarsi se invece lo sei. Non vedo l'ora di correre. Siamo stati a Milano ieri, a Maranello il giorno prima e abbiamo fatto il pieno di energia e supporto per affrontare questa gara. Non credo sarà un weekend facile per noi. Sulla carta per noi è una delle piste più difficili dell'anno, ma daremo tutto per cercare di portare a casa un risultato importante".

E' vero che Monza è una pista che fa sentire i piloti... più piloti che mai?
"Questo è un posto in cui puoi sentirti più pilota che da altre parti. Certo, la Ferrari può contare su un supporto che è trasversale, lo trovi in tutto il mondo. Lo possiamo sentire. Ma quando arrivi in Italia è tutto diverso. Ad esempio, dopo essermi alzato ho trovato centinaia di persone che mi aspettavano. Ed è molto bello vedere tutto questo supporto, è davvero speciale".

Nel weekend di Monza sarà sperimentato per la seconda volta il nuovo format con le Qualifiche al venerdì e la Sprint Qualifying al sabato. Cosa ne pensi?
"Mi piace. Voglio dire, per me al venerdì le libere sono noiose. Ma se si hanno Libere 1 buone poi ci sono subito le qualifiche. Sono un grande fan di un venerdì del genere, con un turno solo di libere e poi subito le prove ufficiali. Mi piace questo format. Abbiamo un'altra gara breve oltre a quella della domenica ed è eccitante. Mi piace molto questo format, questo tipo di fine settimana".

In questo fine settimana abbiamo assistito a numerosi movimenti di mercato per il 2022, cosa pensi dei passaggi di Russell in Mercedes e Albon in Williams?
"Russell è molto talentuoso. Era già molto forte in karting, quando era 14enne e mio compagno di squadra. Ho avuto anche Albon come mio compagno di squadra e devo dire che erano bei tempi. Erano piloti molto talentuosi in ogni condizione. Erano veloci. Il fatto che Russell sia poi arrivato in F1 e che dal 2022 vada in Mercedes mostra la sua competitività e quanto sia forte".

Pensi che Russell possa avvertire la pressione di correre accanto a un 7 volte iridato come Lewis Hamilton?
"Gli auguro il meglio. Lui sa cosa fare. Sarà in un'ottima opportunità per lui. Potrà correre da compagno di squadra di un campione del mondo e per un giovane pilota è certamente una cosa splendida. Perché puoi confrontarti con il migliore. E' capitato anche a me proprio con Vettel. Deve godersi la situazione e non mettersi della pressione addosso".

condivisioni
commenti
GP d'Italia: sarebbe stato meglio annullare la gara dal calendario?

Articolo precedente

GP d'Italia: sarebbe stato meglio annullare la gara dal calendario?

Prossimo Articolo

Alpine: ecco l'ala posteriore a corda molto corta

Alpine: ecco l'ala posteriore a corda molto corta
Carica commenti
Ferrari: sul motore Superfast prestazioni più di affidabilità Prime

Ferrari: sul motore Superfast prestazioni più di affidabilità

La power unit del prossimo anno sembra che risponda ai target di potenza cercati da Zimmermann per colmare il gap dal motore Mercedes, mentre c'è ancora del lavoro da fare sul fronte dell'affidabilità. A Maranello hanno deciso di prendere dei rischi, portando in pista soluzioni innovative che accusano ancora dei problemi di gioventù. Ma c'è tempo per raggiungere i target di durata.

Formula 1
18 set 2021
F1: Zhou in Alfa Romeo sarebbe un boomerang per Alpine? Prime

F1: Zhou in Alfa Romeo sarebbe un boomerang per Alpine?

Il cinese sembra ormai vicino a prendere il posto di Antonio Giovinazzi in Alfa Romeo, ma il suo arrivo in F1 potrebbe rivelarsi un boomerang per la Academy Alpine che ne ha sostenuto la carriera negli ultimi anni.

Formula 1
18 set 2021
Ferrari: ecco le differenze tra SF1000 ed SF21 Prime

Ferrari: ecco le differenze tra SF1000 ed SF21

Andiamo a conoscere nel dettaglio le differenze tra la SF21 e la SF1000, grazie alle quali la Rossa è tornata nelle parti alte della classifica

Formula 1
18 set 2021
Raikkonen: il momento giusto per dire addio alla Formula 1 Prime

Raikkonen: il momento giusto per dire addio alla Formula 1

Il campione del mondo 2007 ha annunciato l'addio alla F1 al termine di questa stagione. Kimi mancherà a tutti i suoi fan ed agli amanti di questo sport e verrà ricordato per essere stato in grado di lottare ad armi pari con i mostri sacri della Formula 1.

Formula 1
17 set 2021
Gli imbrogli più famosi in F1: terza parte Prime

Gli imbrogli più famosi in F1: terza parte

Terza ed ultima puntata in cui andiamo a ripercorrere gli inganni, gli imbrogli o i momemnti più "tricky" della storia della Formula 1

Formula 1
17 set 2021
Fittipaldi: il campione di F1 diventato re negli USA Prime

Fittipaldi: il campione di F1 diventato re negli USA

Emerson Fittipaldi non è stato soltanto uno dei più grandi talenti mai apparsi in Formula 1, ma ha scritto pagine di storia indelebili anche in IndyCar. Nigel Roebuck ne ripercorre la carriera attraverso le parole del brasiliano.

Formula 1
16 set 2021
Federica Masolin: "Amore per lo sport grazie alla...gelosia" Prime

Federica Masolin: "Amore per lo sport grazie alla...gelosia"

In questa nuova puntata de "Il Rosa dei Motori", Beatrice Frangione intervista Federica Masolin, giornalista e presentatrice della Formula 1 di Sky Sport. Federica si racconta, ripercorrendo gli anni di una carriera in giro per il mondo, di una vita piena di passioni e viaggi. Da piccola, il suo desiderio era diventare una rockstar. Poi, l'amore per lo sport le ha fatto cambiare idea...

Formula 1
16 set 2021
Ceccarelli: “Fra Max e Lewis vedremo altri contatti” Prime

Ceccarelli: “Fra Max e Lewis vedremo altri contatti”

Torna la rubrica del mercoledì mattina firmata Motorsport.com. In quest puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il Dottor Riccardo Ceccarelli tornano a parlare di quanto successo a Monza tra Lewis Hamilton e Max Verstappen. Non è la prima volta che i due vanno a contatto e non sarà nemmeno l'ultima, secondo Ceccarelli...

Formula 1
15 set 2021