Perez: "Il quinto posto è un buon risultato"

Dieci punti raccolti del messicano in Belgio. Hulkenberg subito ko per problemi al motore

Sergio Perez è stato uno dei protagonisti a sorpresa di questo weekend belga. Il messicano, grazie alla penalizzazione di Grosejean, ha conquistato la quarta posizione sabato, ed in gara è stato autore di una partenza fantastica che l'ha subito portato in seconda posizione per poi cedere il passo a vetture maggiormente competitive.

Nelle parole di Perez si coglie comunque la soddisfazione di aver portato in casa Force India 10 punti preziosi: "Il quinto posto ed i 10 punti sono un buon risultato, ma dobbiamo ammettere che oggi non avevamo il passo per lottare per il podio. La mia partenza è stata eccellente ed ero quasi riuscito a superare Hamilton all'Eau Rouge. Purtroppo nei primi due stint abbiamo sofferto un elevato degrado delle coperture posteriori. Quando abbiamo montato le medie la situazione è leggermente migliorata, ma poi abbiamo sofferto nel settore centrale a causa del poco carico aerodinamico che non mi consentiva di tenere un buon passo. Dobbiamo analizzare la nostra performance e capire dove migliorare. Non vedo l'ora di arrivare a Monza, sono certo che potrò fare bene".

Sfortunato il weekend belga di Nico Hulkenberg. Il tedesco ha subito accusato problemi al motore Mercedes che lo hanno lasciato con la vettura ammutolita sullo schieramento di partenza: "E' deludente finire una gara prima ancora di averla iniziata, ma queste cose accadono nel motorsport. Quando stavo per schierarmi sulla griglia ho sentito che mancava potenza al motore. Abbiamo cercato di capire e risolvere il problema, ma si è ripresentato nel corso del giro di formazione. In alcuni momenti la potenza tornava, poi è sparita del tutto poco prima del via della gara. E' un vero peccato perchè la macchina sembrava davvero competitiva ed avevamo la possibilità di conquistare punti importanti".

Anche VJ Mallya esprime le sue considerazioni sulla gara di Spa-Francorchamps: "Lasciamo il Belgio con un mix di emozioni. Sergio ha condotto una grande gara ed ha tirato fuori il massimo dalla vettura, è stato bravissimo nel lottare per il podio nelle fasi iniziali e nel conquistare il quinto posto finale, il suo miglior risultato da molto tempo. Non ha sbagliato nulla, non ha mai messo una ruota fuori traiettoria, è stato bravo nel difendersi da avversari più competitivi alle sue spalle grazie ad una guida intellingente. Abbiamo molti rimpianti per il ritiro di Nico. Sfortunatamente ha accusato un calo di potenza al propulsore e non siamo stati in grado di risolvere il problema prima della partenza. Certamente investigheremo con la Mercedes per conoscere le cause. La battaglia per la quinta posizione in classifica costruttori è ancora aperta, ma andiamo a Monza per mantenere la posizione".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio del Belgio
Circuito Spa-Francorchamps
Piloti Nico Hulkenberg
Articolo di tipo Commento