F1 greatest team: è Moss il secondo pilota

Chi è stato il miglior interprete della seconda guida nei 70 anni di storia della F1? Ronnie Peterson, Gerhard Berger, Rubens Barrichello, Valtteri Bottas e Stirling Moss sono stati i selezionati per entrare nel “The greatest F1 team”.

Ronnie Peterson, Gerhard Berger, Rubens Barrichello, Valtteri Bottas e Stirling Moss. Cinque nomi di piloti, cinque storie molto diverse. Conduttori molto veloci che non hanno mai vinto un titolo mondiale. Tutti vantano dei prestigiosi secondi posti, alle spalle di compagni di squadra che avevano più diritti, se non titoli, per ambire alla corona iridata.

E siccome parliamo del secondo pilota nell’ambito del “The greatest F1 team” promosso da Motorsport Network, la scelta è stata tutt’altro che facile.

Nel video che pubblichiamo, Giorgio Piola, Roberto Chinchero e Franco Nugnes, i tre membri italiani della giuria di Motorsport Network fra i 18 giornalisti che avevano il diritto di voto, emerge una visione molto differenziata del ruolo del secondo pilota.

Alla fine è stato votato Sir Stirling Moss, anche se relegare il campione inglese al ruolo di gregario ci è parso molto limitativo per un talento che ha conquistato quattro secondi e tre terzi posti nel mondiale di F1, conquistando ben 16 vittorie in appena 66 GP.

Dopo aver definito alcuni ruoli del muretto dei box nella squadra ideale di F1, arriviamo alla pista. Stirling Moss si aggiunge alla lista già vitata che comprende: Ross Brawn direttore tecnico, Adrian Newey capo progettista, Stefano Domenicali direttore sportivo e Peter Bonnington ingegnere di pista.

Mancano ancora la prima guida e il team principal e poi il quadro di “The greatest F1 team” sarà completo. Voi cosa ne pensate di Moss seconda guida? Condividete la scelta o chi avreste scelto?

condivisioni
commenti
Formula 1: è il Mugello la sede del secondo GP in Italia!

Articolo precedente

Formula 1: è il Mugello la sede del secondo GP in Italia!

Prossimo Articolo

F1: una nuova realtà aspetta le squadre in fabbrica

F1: una nuova realtà aspetta le squadre in fabbrica
Carica commenti
Minardi: "Auguri Alonso, meritavi altri mondiali" Prime

Minardi: "Auguri Alonso, meritavi altri mondiali"

Compie quarant'anni Fernando Alonso. L'asturiano, due volte campione del mondo, è un pilota capace di vincere due titoli mondiali ancora in giovane età per poi raccogliere meno di quanto il suo talento gli avrebbe consentito per i motivi più svariati. Insieme a Gian Carlo Minardi ricordiamo i suoi esordi in Formula 1...

F1: i segnali che indicano come la serie goda di ottima salute Prime

F1: i segnali che indicano come la serie goda di ottima salute

Non c'è solo il duello tra Verstappen e Hamilton per la conquista del titolo iridato ad attirare l'attenzione sulla Formula 1. Molti sponsor tecnologici stanno investendo nei team e questo è un segno di un ritrovato interesse che fa ben sperare per il futuro.

Ceccarelli: “Si va in Ungheria con un clima surriscaldato” Prime

Ceccarelli: “Si va in Ungheria con un clima surriscaldato”

In questa puntata del Doctor F1, Franco Nugnes e il Dottor Riccardo Ceccarelli ci parlano del clima in vista del Gran Premio d'Ungheria di Formula 1, dove tanto Mercedes quanto Red Bull arriveranno a nervi tesi. Più che i piloti, a tenere elevata la tensione sono i team principal

Formula 1
28 lug 2021
Condizionamenti F1: Wolff e Horner, attenti a quei due! Prime

Condizionamenti F1: Wolff e Horner, attenti a quei due!

Lewis Hamilton e Max Verstappen se le sono suonate in pista a Silverstone, mentre Toto Wolff e Christian Horner continuano a beccarsi a livello mediatico. I due team principal stanno alimentando la rivalità sportiva con comportamenti e dichiarazioni che andrebbero misurati. Quali saranno gli effetti in Ungheria di questi atteggiamenti aggressivi e utilitaristici?

Formula 1
27 lug 2021
F1 '96 e GP2: dove sono nati i videogames di Formula 1 Prime

F1 '96 e GP2: dove sono nati i videogames di Formula 1

Grand Prix 2 e Formula 1 '96 sono due giochi che hanno segnato un'era a cavallo della metà degli anni '90. Titoli di riferimento al momento dell'uscita, possono essere riconosciuti come veri e propri precursori del genere arcade e simulativo che ha aperto la strada ai videogames odierni

Formula 1
27 lug 2021
Ilott: dal disastro Red Bull alla rinascita in Ferrari Prime

Ilott: dal disastro Red Bull alla rinascita in Ferrari

Nonostante la giovane età Callum Ilott ha vissuto numerose esperienze nel motorsport. Dopo essere stato scaricato da Helmut Marko, l'inglese ha trovato una seconda opportunità con la Ferrari e adesso punta con decisione ad un ruolo da titolare in F1 nel 2022.

Formula 1
26 lug 2021
F1 Stories: I Signori dell'Hungaroring Prime

F1 Stories: I Signori dell'Hungaroring

Piquet, Senna, Schumacher, Vettel... questi sono solo quattro dei tanti nomi che hanno contribuito a fare la storia del Gran Premio d'Ungheria di Formula 1. Riviviamo insieme alcuni degli episodi più significativi della gara ungherese.

Formula 1
26 lug 2021
Ferrari: l'importanza della qualifica per correre in aria pulita Prime

Ferrari: l'importanza della qualifica per correre in aria pulita

A Silverstone la Scuderia ha sfiorato una clamorosa vittoria con Charles Leclerc. La SF21 è molto migliorata nella gestione delle gomme Pirelli (specie con la mescola media), ma per estrarre il massimo dalla Rossa i due piloti devono portarla il più avanti possibile in qualifica.

Formula 1
24 lug 2021