Volo di 200m per Stengg nei test alle Azzorre, a rischio il debutto in ERC3 Junior

condivisioni
commenti
Volo di 200m per Stengg nei test alle Azzorre, a rischio il debutto in ERC3 Junior
Di:
20 mar 2019, 10:37

L'austriaco ha tagliato troppo una curva colpendo un muretto di fango e la sua Opel è stata proiettata in aria capottando più volte. Ora è corsa contro il tempo per sistemarla.

Roland Stengg è in forte dubbio per l’Azores Rallye dopo un grande incidente di cui è stato protagonista nei test di lunedì.

L’austriaco e la sua co-pilota Alessandra Baumann stanno bene, cosa che però non si può certo dire della loro Opel ADAM R2, che i meccanici della Stengg Motorsport dovranno cercare di riparare per il via in Classe ERC3 Junior.

“Ho tagliato una curva troppo colpendo un muro di fango e la macchina è stata sparata in aria, non so quante volte mi sia capottato – spiega Stengg – Ero troppo confuso per capire cosa stava accadendo, ci siamo ritrovati a 200m dalla strada con pezzi ovunque”.

A questo punto il rally è a rischio: “Abbiamo dei ricambi con noi, ma dobbiamo capire se ce la faremo. I meccanici faranno il possibile, daremo il massimo per esserci”.

Prossimo Articolo
Erik Cais affronta una nuova sfida con la Ford Fiesta R2T in ERC3 Junior

Articolo precedente

Erik Cais affronta una nuova sfida con la Ford Fiesta R2T in ERC3 Junior

Prossimo Articolo

Loubet beffa Lukyanuk nella Qualifying Stage delle Azzorre

Loubet beffa Lukyanuk nella Qualifying Stage delle Azzorre
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie ERC
Evento Azores Rallye
Piloti Roland Stengg
Autore Francesco Corghi
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie