Cipro, PS9: Kajetanowicz vince ancora, Consani terzo

condivisioni
commenti
Cipro, PS9: Kajetanowicz vince ancora, Consani terzo
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
27 set 2015, 10:02

Il polacco sempre leader davanti a Magalhães, il francese supera Tarabus. Problemi risolti per Botka e Lukyanuk.

Kajetan Kajetanowicz e Jarek Baran, Ford Fiesta R5
Kajetan Kajetanowicz, Lotos Rally Team
Kajetan Kajetanowicz, Ford Fiesta R5
Alexey Lukyanuk, Ford Fiesta R5
Alexey Lukyanuk e Alexey Arnautov, Ford Fiesta R5
Raul Jeets, MM Motorsport

Seconda Tappa del Rally di Cipro, ottavo round dell'ERC, che si è aperta con i 13,14Km della "Yeri 1" (13% asfalto - 87% terra), vinti nuovamente dal leader Kajetan Kajetanowicz (LOTOS Rally Team).

Il polacco della Ford Fiesta R5 aveva detto di voler gestire la situazione oggi, ma pare non accontentarsi più di tanto e porta il margine su Bruno Magalhães (Peugeot 208 T16) a +2.36.7.

Sale al terzo posto il francese Robert Consani con la Citroën DS3 R5, che grazie al 3° crono al traguardo ha superato Jaromír Tarabus (ŠKODA Fabia S2000), finito fuori strada dopo pochi metri dall'inizio.

Resta al quinto posto Christos Demosthenous (Mitsubishi Lancer), leader della Classe ERC2 davanti a Dávid Botka; l'ungherese ha risolto i problemi al cambio della sua Lancer e ora può insidiare il cipriota.

Chi finalmente può sorridere è Alexey Lukyanuk (RPM-H Racing), che dopo gli immani sforzi compiuti ieri per terminare la Tappa, oggi ha incominciato con il servosterzo funzionante sulla sua Fiesta R5. Il russo ha ottenuto il 2° crono al traguardo ed è risalito al 7° posto, con Antonín Tlusťák (Fabia S2000) ora 8°.

La Top10 è completata dalla Fiesta R5 di Raul Jeets (MM-Motorsport), primo a scendere in strada oggi, e dalla Lancer di Péter Ranga, terzo in ERC2 davanti al leader della classifica Vojtěch Štajf (Subaru Duck Czech National Team), con Stavros Antoniou (Lancer) quinto.

In Classe ERC3 nessun problema per il russo Dimi Morozov (Suzuki Swift Sport).

 

ERC CIPRO - PS9

Prossimo articolo ERC