Habsburg e Juncadella sono gli altri due piloti Aston Martin per il 2019

condivisioni
commenti
Habsburg e Juncadella sono gli altri due piloti Aston Martin per il 2019
Di:
19 feb 2019, 12:50

La R-Motorsport ha annunciato gli ultimi due nomi che mancavano alla line-up delle Vantage, scegliendo il giovane austriaco e l'esperto spagnolo, i quali si aggiungono a Dennis e Di Resta.

Daniel Juncadella, Mercedes-AMG Team HWA
Daniel Juncadella, Mercedes-AMG Team HWA
Ferdinand Habsburg, Carlin Dallara F317 - Volkswagen
Sessione autografi, Ferdinand Habsburg, Carlin Dallara F317 - Volkswagen
Ferdinand Habsburg, Carlin Dallara F317 - Volkswagen
#62 R-Motorsport Aston Martin Vantage GT3: Jake Dennis, Matthieu Vaxiviere, Marvin Kirchhöfer

Ferdinand Habsburg e Daniel Juncadella sono gli ultimi rinforzi della R-Motorsport, che nel 2019 farà il suo debutto nel DTM schierando le proprie Aston Martin.

Dopo gli annunci degli ingaggi di Paul Di Resta e Jake Dennis, la squadra svizzera va così a completare la sua line-up per le Vantage DTM prendendo anche il 21enne austriaco - altro debuttante nella serie turismo tedesca - e lo spagnolo, che nella passata stagione aveva fatto parte del Team HWA-Mercedes.

"Non vedo l'ora di debuttare nel DTM - ha dichiarato Habsburg, che è cresciuto tra Formula Renault e F3, debuttando in IMSA a Daytona e con esperienze nell'Intercontinental GT Challenge - Correre in un campionato professionale e di così alto livello è una grande sfida. Non sarà sicuramente facile perché me la dovrò vedere contro i migliori piloti della categoria. Di conseguenza, il mio obiettivo è imparare il più possibile nel minor tempo, cercando di crescere gara dopo gara".

Molto carico anche Juncadella per affrontare questa nuova sfida sportiva griffata Aston Martin.

"Con la mia esperienza voglio dare il massimo supporto alla R-Motorsport nello sviluppo della Aston Martin Vantage DTM, consapevole che ci vorrà grande impegno nell'affrontare questa avventura. Abbiamo tanto lavoro da fare, ma sono convinto che con questo giovane team ambizioso possiamo raggungere in fretta i nostri obiettivi".

Il team principal Florian Kamelger ha aggiunto: "Daniel è un pilota affidabile e molto conosciuto nel DTM, contiamo sulla sua vasta esperienza per crescere bene con il progetto Aston Martin ed arrivare a giocarcela con i nostri avversari di una griglia davvero competitiva. Lui e Paul Di Resta hanno un sacco di conoscenze, il che è esattamente ciò che ci serve per sviluppare il nostro pacchetto tecnico".

"Per quanto riguarda Ferdinand, è un giovane di talento che si sposa benissimo con il nostro progetto. I suoi ottimi risultati in Formula 3 hanno mostrato che ha il talento per giocarsela anche nel DTM. Vogliamo trattarlo bene e offrirgli l'occasione di mettersi in mostra a livello professionale".

Prossimo Articolo
Aston Martin raddoppia: ingaggiato anche Jake Dennis per il 2019

Articolo precedente

Aston Martin raddoppia: ingaggiato anche Jake Dennis per il 2019

Prossimo Articolo

DTM, Aston Martin potrebbe non essere pronta per la prima gara della stagione

DTM, Aston Martin potrebbe non essere pronta per la prima gara della stagione
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie DTM
Piloti Daniel Juncadella , Ferdinand Habsburg-Lothringen
Team R-Motorsport
Autore Francesco Corghi
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie