Formula 1
03 lug
-
05 lug
Evento concluso
10 lug
-
12 lug
Evento concluso
MotoGP
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
4 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
11 giorni
WRC
G
Rally d'Estonia
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
53 giorni
G
Rally di Turchia
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
73 giorni
WSBK
31 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
18 giorni
31 lug
-
02 ago
Canceled
Formula E
G
ePrix di Berlino I
05 ago
-
05 ago
Prossimo evento tra
23 giorni
G
ePrix di Berlino II
06 ago
-
06 ago
Prossimo evento tra
24 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
31 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
25 giorni
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
60 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
53 giorni

Sheldon Van Der Linde è per la prima volta in pole position per Gara 2 di Zolder

condivisioni
commenti
Sheldon Van Der Linde è per la prima volta in pole position per Gara 2 di Zolder
Di:
19 mag 2019, 09:34

Il sudafricano della BMW-RMG è bravissimo e approfitta di una bandiera rossa per aggiudicarsi la prima partenza al palo beffando per 6 millesimi Rast. Seconda fila per Eng e Frijns, Wittmann settimo, male Spengler, disastrose le Aston Martin con Di Resta che rompe.

Prima pole position per Sheldon Van Der Linde nel DTM, autore di un grandissimo giro nella Qualifica 2 a Zolder guadagnandosi la partenza al palo per il secondo round di oggi.

Il pilota del Team RMG ha piazzato la sua BMW M4 davanti a tutti con il tempo di 1'21"590 dopo le primissime tornate effettuate sul tracciato belga, beffando per 0"006 l'Audi RS 5 di René Rast.

C'è da dire che il sudafricano ha approfittato nel migliore dei modi dell'uscita di pista dell'Aston Martin Vantage di Paul Di Resta, incappato in problemi tecnici a 3'30" dalla bandiera a scacchi mentre tutti stavano scaldando le gomme per dare l'ultimo assalto alla pole position. Lo scozzese ha parcheggiato dopo la curva 4 e i commissari hanno esposto la bandiera rossa sospendendo la sessione.

Di fatto i giochi si sono chiusi qui perché con così poco tempo sul cronometro non c'era modo di scaldare a sufficienza gli pneumatici per poter spingere al limite.

In terza posizione troviamo quindi la BMW M4 del vincitore di ieri, Philipp Eng (Team RMR), seguito a ruota dall'Audi RS 5 condotta da Robin Frijns (Team Abt Sportsline), mentre la terza fila dello schieramento vedrà affiancate la BMW M4 di Timo Glock (Team RMR) e Mike Rockenfeller al volante dell'Audi RS 5 del Team Phoenix.

L'unico in grado di migliorare la sua posizione in extremis è stato Marco Wittmann, salito settimo piazzando la seconda BMW M4 del Team RMG davanti alle Audi RS 5 di Jonathan Aberdein (Team WRT) e Jamie Green (Team Rosberg), con la BMW M4 di Joel Eriksson (Team RBM) che va a completare la Top10 battendo le Audi RS 5 guidate da Loïc Duval (Team Phoenix) e Nico Müller (Team Abt Sportsline).

Jake Dennis è invece il migliore dei piloti R-Motorsport sulle Aston Martin Vantage concludendo al 13° posto davanti all'altra Audi RS 5 del Team WRT con sopra Pietro Fittipaldi e alla BMW M4 di un deludente Bruno Spengler (Team RBM).

Male le altre Aston Martin, tutte relegate in fondo alla griglia. Detto dei guai di Di Resta, ultimo dello schieramento, Daniel Juncadella e Ferdinand Habsburg scatteranno davanti al loro compagno di squadra.

Cla # Pilota Auto Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 31 South Africa Sheldon Van Der Linde BMW M4 Turbo DTM 8 1'21.590     186.199
2 33 Germany René Rast Audi RS 5 Turbo DTM 9 1'21.596 0.006 0.006 186.185
3 25 Austria Philipp Eng BMW M4 Turbo DTM 9 1'21.714 0.124 0.118 185.916
4 4 Netherlands Robin Frijns Audi RS 5 Turbo DTM 7 1'21.733 0.143 0.019 185.873
5 16 Germany Timo Glock BMW M4 Turbo DTM 10 1'21.803 0.213 0.070 185.714
6 99 Germany Mike Rockenfeller Audi RS 5 Turbo DTM 9 1'22.133 0.543 0.330 184.968
7 11 Germany Marco Wittmann BMW M4 Turbo DTM 10 1'22.142 0.552 0.009 184.948
8 27 South Africa Jonathan Aberdein Audi RS 5 Turbo DTM 9 1'22.246 0.656 0.104 184.714
9 53 United Kingdom Jamie Green Audi RS 5 Turbo DTM 8 1'22.255 0.665 0.009 184.693
10 47 Sweden Joel Eriksson BMW M4 Turbo DTM 10 1'22.291 0.701 0.036 184.613
11 28 France Loïc Duval Audi RS 5 Turbo DTM 9 1'22.426 0.836 0.135 184.310
12 51 Switzerland Nico Müller Audi RS 5 Turbo DTM 11 1'22.433 0.843 0.007 184.295
13 76 United Kingdom Jake Dennis Aston Martin Vantage DTM 10 1'22.563 0.973 0.130 184.004
14 21 Brazil Pietro Fittipaldi Audi RS 5 Turbo DTM 11 1'22.582 0.992 0.019 183.962
15 7 Canada Bruno Spengler BMW M4 Turbo DTM 9 1'22.613 1.023 0.031 183.893
16 23 Spain Daniel Juncadella Aston Martin Vantage DTM 11 1'23.103 1.513 0.490 182.809
17 62 Austria Ferdinand Habsburg-Lothringen Aston Martin Vantage DTM 10 1'23.703 2.113 0.600 181.498
18 3 United Kingdom Paul di Resta Aston Martin Vantage DTM 6 1'24.088 2.498 0.385 180.667
Prossimo Articolo
Philipp Eng beffa tutti e trionfa in Gara 1 a Zolder

Articolo precedente

Philipp Eng beffa tutti e trionfa in Gara 1 a Zolder

Prossimo Articolo

René Rast non sbaglia nulla e trionfa in Gara 2 a Zolder

René Rast non sbaglia nulla e trionfa in Gara 2 a Zolder
Carica commenti