Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
MotoGP
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
WRC
03 ott
-
06 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
3 giorni
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
G
Losail
24 ott
-
26 ott
Prossimo evento tra
3 giorni
WEC
30 ago
-
01 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso

DTM 2020: Monza o Vallelunga al posto di Misano

condivisioni
commenti
DTM 2020: Monza o Vallelunga al posto di Misano
Di:
27 ago 2019, 10:02

La serie tedesca lascia Misano, ma vuole mantenere una gara in Italia: sia Monza, sia Vallelunga hanno presentato un'offerta per rilevare l'appuntamento romagnolo.

Misano si chiama fuori dopo due anni (pur avendo un contratto valido anche per il prossimo), ma il DTM vuole restare in Italia con un appuntamento nel calendario 2020.

Tanto Monza che Vallelunga hanno presentato la loro candidatura all'ITR, l'organizzatore della serie tedesca per rilevare il posto del tracciato romagnolo che non è riuscito ad attrarre gli spettatori, nonostante il DTM si sia allontanato dal format di gara in notturna e abbia aggiunto alla griglia Andrea Dovizioso, il rider Ducati della MotoGP.

Inizialmente era stata offerta a Misano l'opportunità di diventare la prova di apertura del campionato 2020, ma Hockenheim non vuole rinunciare a un ruolo che ricopre dal 1994, tanto più che la pista tedesca sembra intenzionata a ospitare solo un round l'anno prossimo, rinunciando al tradizionale ultimo round della stagione.

Gerhard Berger, capo del DTM, ammette: "Siamo in discussione ma non  siamo ancora nelle fasi finali. Monza è un'opzione e la stiamo esaminando".

Autosport / Motorsport.com comprende che Misano ha un contratto valido per il 2020, ma ci sono delle clausole che consentirebbero un'uscita anticipata.

Tanto Pietro Benvenuti, direttore generale di Monza, che Alfredo Scala, amministratore delegato di ACI Vallelunga hanno ammesso di essere interessati a gestire la tappa italiana del DTM: "Abbiamo presentato offerte separate, ma evitiamo di farci concorrenza" hanno confermato i due manager italiani avvalorando la trattativa in atto.

Il DTM non supererà i 10 appuntamenti in calendario perché il regolamento prevede che si usi un solo motore per tutta la stagione e uno sforamento porterebbe ad aggiungere un'allocazione di un propulsore.  La serie tedesca l'anno prossimo correrà in due appuntamenti con il Super GT giapponese.

Prossimo Articolo
Riscatto di René Rast al Lausitzring nella gara #500 del DTM

Articolo precedente

Riscatto di René Rast al Lausitzring nella gara #500 del DTM

Prossimo Articolo

Ufficiale: il DTM correrà a Monza nel 2020

Ufficiale: il DTM correrà a Monza nel 2020
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie DTM
Autore Franco Nugnes