López: "A Buriram combatterò contro me stesso..."

condivisioni
commenti
López:
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
26 ott 2015, 13:51

L'argentino è ad un passo dal suo secondo Mondiale, ma Muller e Loeb non saranno gli unici dai quali guardarsi.

Jose Maria Lopez, Citroën C-Elysée WTCC, Citroën Total WTCC
Jose Maria Lopez, Citroën C-Elysée WTCC, Citroën Total WTCC
Jose Maria Lopez, Citroën C-Elysée WTCC, Citroën Total WTCC
Jose Maria Lopez, Citroën C-Elysée WTCC, Citroën World Touring Car team

José María López è pronto per la battaglia che lo aspetta nelle prime gare che il FIA WTCC disputerà in Thailandia.

Il pilota della Citroën è deciso a conquistare l’ottavo successo stagionale con la sua C-Elysée, nonché il secondo Mondiale Piloti consecutivo.

“Mi sono preparato bene e so quanti punti mi servono per diventare Campione – ha detto il 32enne argentinoOvviamente ogni volta che salgo sulla mia Citroën C-Elysée WTCC cerco sempre di dare il massimo e spero di ottenere il miglior risultato possibile, ma stavolta il mio obiettivo è solamente conquistare il Titolo. Sarebbe bello centrarlo con una vittoria, ma la cosa importante è arrivare a punti; prima di tutto dovrò combattere contro me stesso, poi verranno i miei avversari.”

López può laurearsi Campione facendo la Pole in Qualifica e vincendo Gara 1, indipendentemente dal risultato di Yvan Muller. Se questo dovesse farlo il francese, allora a “Pechito” basterebbe un secondo o un terzo posto in Qualifica, finendo poi secondo in Gara 1 e almeno terzo in Gara 2.

Prossimo articolo WTCC
Volvo S60 Polestar TC1, ecco le specifiche tecniche

Articolo precedente

Volvo S60 Polestar TC1, ecco le specifiche tecniche

Prossimo Articolo

10 curiosità sul Nürburgring Nordschleife

10 curiosità sul Nürburgring Nordschleife
Carica commenti

Su questo articolo

Serie WTCC
Evento Buriram
Location Chang International Circuit
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Preview